Home > Scuola e Università > Università, Koni e Polimi insieme per la Ricerca

Università, Koni e Polimi insieme per la Ricerca

scritto da: Cesare Lugli | segnala un abuso

Università, Koni e Polimi insieme per la Ricerca

L'annuncio di Matteo Corsi alla vigilia di ExpoFerroviaria


Koni Axtone, realtà del gruppo internazionale ITT Motion Technologies, finanzierà un dottorato di ricerca del Politecnico di Milano con l’obiettivo di sviluppare nuovi prodotti per il comfort e la sicurezza dei mezzi ferroviari. In particolare, il dottorato di ricerca sarà rivolto agli ambiti della dinamica veicolo, della digitalizzazione e della sostenibilità». Lo ha annunciato ufficialmente Matteo Corsi (R&D director railway business di Koni) alla vigilia di ExpoFerroviaria ( importante appuntamento che si tiene a Milano dal 28 al 30 settembre prossimo) ExpoFerroviaria è la principale esposizione internazionale in Italia interamente dedicata all’industria ferroviaria. 

«Investire nei settori di ricerca e sviluppo con partner accademici di rilievo come il Polimi– prosegue Matteo Corsi in una nota- è per la nostra azienda un orgoglio, che si unisce alla necessità di innovare in un settore chiave per la ripartenza del nostro Paese, per lo sviluppo e per la “messa a terra” dei progetti del PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza)italiano».

Trasporti | Polimi |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

TIM SI ALLEA CON LE UNIVERSITA’ ITALIANE PER SOSTENERE LA DIDATTICA A DISTANZA


TIM SI ALLEA CON LE UNIVERSITA’ ITALIANE PER SOSTENERE LA DIDATTICA A DISTANZA, CI SONO ANCHE PADOVA E VENEZIA


CONSORZIO BRIANZA CHE NUTRE PARTNER DEL POLITECNICO DI MILANO


Yacht Design: il Master Di Politecnico di Milano e POLI.Design partecipa al Symposium “Advanced Solutions For Yachts Efficiency” dedicato agli scenari evolutivi nella nautica da diporto.


4° SOCIAL IMPACT INVESTMENTS INTERNATIONAL CONFERENCE


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

A LiFE 2021 il ministro Andrea Orlando: « Nei Servizi il patto del Lavoro c’è»

A LiFE 2021 il ministro Andrea Orlando: « Nei Servizi il patto del Lavoro c’è»
Mattioli (Confindustria Servizi HCFS): «Siamo pronti al patto per il Lavoro, e proponiamo un contratto quadro per i Servizi» Intervento del Ministro del Lavoro Andrea Orlando nella seconda giornata di LiFE 2021, evento  di Confindustria Servizi HCFS, la federazione confindustriale che raccoglie le associazioni di imprese del facility, pulizie e sanificazione, lavanderie industriali e dispositivi di protezione individuale e ristorazione collettiva. «Qui il patto del Lavoro è stato già promosso, a (continua)