Home > Altro > Il piano di accumulo (PAC): cos’è e come funziona

Il piano di accumulo (PAC): cos’è e come funziona

scritto da: 4passinellafinanza | segnala un abuso

Il piano di accumulo del capitale, comunemente definito anche PAC, è una modalità di sottoscrizione di alcuni strumenti finanziari, come i fondi di investimento e le Sicav o, più in generale, gli organismi di investimento collettivo del risparmio. Il PAC rappresenta una modalità di investimento che ben si adatta alle diverse esigenze di ogni tipo di risparmiatore.


Così facendo il capitale che il risparmiatore ha investito, in termini      complessivi, cresce in modo graduale nel tempo.

Dunque, il PAC è una strategia finanziaria che ha un duplice vantaggio: dà la possibilità di partecipare alla crescita dei mercati finanziari anche se non si dispone nell’immediato di cifre significative, e inoltre, consente di mediare continuamente i prezzi di acquisto in modo tale da riuscire ad “approfittare” delle fasi discendenti del mercato.

Infatti, l’entità delle somme da versare – all’interno di un PAC – può essere determinata in base al tuo reddito, alle spese prevedibili e considerando la liquidità di cui hai bisogno. Perciò, potresti pensare d’investire una cifra mensile che non ti metta in difficoltà e iniziare ad accumulare. Nella maggior parte dei casi è possibile effettuare anche ulteriori versamenti una tantum.

Come funziona il PAC?

Normalmente il piano di accumulo si alimenta con un addebito automatico sul conto corrente. Questo ci evita dimenticanze o valutazioni soggettive legate al fatto che i mercati possono essere più o meno alti. La durata di un piano di accumulo è decisamente flessibile e puoi deciderla tu. In ogni caso però, è comunque da considerare un investimento di medio/lungo termine.

PAC: investire con gradualità per accrescere il capitale

Le dinamiche legate al piano di accumulo sono abbastanza semplici e permettono anche ai piccoli investitori una pianificazione finanziaria efficace nel lungo periodo.

Infatti, visto che la somma da versare periodicamente è definita ex ante, potresti pensare d’investire una cifra mensile in vista ad esempio di alcuni progetti, come l’acquisto di una casa, l’università dei figli o la tua previdenza.

I vantaggi e i limiti del PAC:

Il PAC ti offre numerosi vantaggi, poiché ti permette di:

  • versare quote prestabilite a cadenza regolare, suddividendo l’investimento in base alle tue capacità di risparmio;
  • stabilire la durata dell’investimento nel momento della sottoscrizione;
  • diminuire il rischiorispetto all’investimento dell’intera somma in un’unica volta;
  • diversificare gli investimentidelegando a un fondo comune l’acquisto di diversi strumenti finanziari.

 Investire in un piano di accumulo presenta anche altri vantaggi e, come ogni strategia finanziaria, deve essere ponderata in base alle tue necessità.

Il piano di accumulo del capitale ti offre flessibilità. Infatti, puoi investire piccole somme e abbattere i rischi, poiché eviti la stagionalità e le fluttuazioni improvvise sui mercati. Ma non solo, un investimento gestito, costante e regolare nel tempo riduce anche le possibilità di azzardi alimentati da impulsi emotivi legati alle mode del momento.

Affidati a un consulente finanziario

Il PAC ti permette di diversificare il tuo investimento e di gestirlo con maggiore elasticità. Questa è una certezza. Ma esistono diverse tipologie di fondi:

  • quello obbligazionario caratterizzato da un rischio minore;
  • quello bilanciato che è caratterizzato da un rischio medio,
  • e infine quello azionario che presenta rischi e rendimenti potenziali .

È necessario fare una scelta che si adatti alle tue esigenze e al margine di rischio che sei disposto ad affrontare. Dunque, per costituire una asset allocation efficace, che ti consenta di raggiungere i tuoi obiettivi entro un tempo specifico e con volatilità misurabili, è fondamentale rivolgersi a un a una figura esperta come un consulente finanziario.

Un consulente finanziario di comprovata esperienza e affidabilità, può assisterti e aiutarti a gestire i tuoi risparmi con consapevolezza. Contattami, per realizzare una pianificazione finanziaria fatta su misura per te. Insieme daremo valore a TUOI investimenti.

Fabrizio Oliva,

Autore del blog e consulente finanziario.

 

investimenti | consulente finanziario |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Entro il 2020 stimati investimenti per dieci miliardi di euro per le reti di distribuzione


Piano di Accumulo del Capitale: 3 regole per costruirlo


Axpo Italia scommette sulle rinnovabili e sui sistemi di accumulo con il progetto Sunny Home


Nuova politica agricola comune e transizione digitale


Analog Devices a PCIM 2019


Gli Italiani Vogliono (e possono) Risparmiare sulle Bollette


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Investire con successo: l’importanza della pazienza

Investire con successo: l’importanza della pazienza
“La pazienza è la virtù dei forti.” Ripetiamo questo detto in numerose occasioni della nostra vita quotidiana e la maggior parte delle volte corrisponde alla realtà dei fatti. Nonostante ognuno di noi abbia le sue credenze, la verità è che trovarsi d’accordo con ciò che abbiamo appena detto non è poi tanto difficile. Tuttavia, mantenere la pazienza nei momenti critici è una attitudine che non tutti posseggono, ma essere pazienti è essenziale nella vita, e questo vale anche per quanto riguarda le scelte di investimento. A tal proposito, oggi voglio dedicare questo nuovo articolo del blog ad un argomento molto interessante per gli investitori, spiegando perché è importante adottare un atteggiamento paziente quando si investe senza farsi prendere dall’impulsività appena si verifica un evento negativo.3 consigli per allenare la pazienza negli investimentiDi seguito ho individuato 3 consigli da seguire (continua)

La diversificazione: un consiglio per migliorare i tuoi investimenti

La diversificazione: un consiglio per migliorare i tuoi investimenti
La diversificazione del portafoglio è la tecnica con la quale ci si pone l’obiettivo di minimizzare al massimo i rischi connessi all’investimento. Tale tecnica, quindi, è utilizzata sia per la gestione del rischio, sia per l’ottimizzazione dell’investimento. La diversificazioneLa diversificazione del portafoglio è la tecnica con la quale ci si pone l’obiettivo di minimizzare al massimo i rischi connessi all’investimento. Tale tecnica, quindi, è utilizzata sia per la gestione del rischio, sia per l’ottimizzazione dell’investimento.Per diversificare il portafoglio si possono adottare varie strategie, che per la maggior parte consistono nel&nbs (continua)

Tutto ciò che devi sapere prima di investire

Tutto ciò che devi sapere prima di investire
Prima di fare qualsiasi tipologia di investimento è fondamentale definire quali sono i propri obiettivi finanziari, i quali derivano dalle esigenze future di spesa e dalla capacità di risparmio. La definizione degli obiettivi finanziariPrima di fare qualsiasi tipologia di investimento è fondamentale definire quali sono i propri obiettivi finanziari, i quali derivano dalle esigenze future di spesa e dalla capacità di risparmio.Nella definizione degli obiettivi bisogna valutare:quanto si può investire;quando si potrà aver bisogno del denaro investito (cioè l’orizzon (continua)

Cosa fa un bravo consulente finanziario?

Cosa fa un bravo consulente finanziario?
Quando si parla di investimenti e risparmio la scelta migliore è chiedere consiglio ad un vero esperto di queste tematiche: qualcuno che abbia una preparazione puntuale in ambito finanziario, che conosca la terminologia e che sappia consigliare nel modo più adeguato chi non è esperto in materia. Il professionista che possiede tali caratteristiche è quello del consulente finanziario. Quando si parla di investimenti e risparmio la scelta migliore è chiedere consiglio ad un vero esperto di queste tematiche: qualcuno che abbia una preparazione puntuale in ambito finanziario, che conosca la terminologia e che sappia consigliare nel modo più adeguato chi non è esperto in materia. Il professionista che possiede tali caratteristiche è quello del consulente finanziario.Il consule (continua)

Il consulente finanziario e la gestione delle emozioni

Il consulente finanziario e la gestione delle emozioni
Nell’immaginario collettivo, quello finanziario è un mondo in cui la razionalità regna sovrana, un ambiente dominato da algoritmi e formule matematiche, dove c’è ben poco spazio per l’emotività. Nella realtà, è facile riconoscere come i comportamenti di chi investe siano guidati più da fattori psicologici che dalla razionalità. E proprio a causa dell’emotività, il buon esito dell’investimento viene a volte disatteso. I Bias: le trappole degli investitori e il ruolo del consulente Nell’immaginario collettivo, quello finanziario è un mondo in cui la razionalità regna sovrana, un ambiente dominato da algoritmi e formule matematiche, dove c’è ben poco spazio per l’emotività. Nella realtà, è facile riconoscere come i comportamenti di chi investe siano guidati più da fattori psicologici che dalla razionalità. E (continua)