Home > Arte e restauro > Federico Marchioro: pubblicata online la sua mostra “Unconventional Art Mood”

Federico Marchioro: pubblicata online la sua mostra “Unconventional Art Mood”

scritto da: Elenagolliniartblogger | segnala un abuso

Federico Marchioro: pubblicata online la sua mostra “Unconventional Art Mood”


 «“Unconventional Art Mood” mai titolo fu più calzante per canalizzare l'eclettica e poliedrica ispirazione creativa di Federico Marchioro, artista a tutto campo, che si cimenta con positivi riscontri nell'ambito della pittura contemporanea di radice informale-non convenzionale». La Dott.ssa Elena Gollini approfondisce nel merito alcune valutazioni critiche in virtù della pubblicazione della mostra pittorica di Marchioro da lei curata all'interno della piattaforma web, che accoglie un circuito selezionato di presenze di particolare meritocrazia e valenza espressiva. Inoltre, ha evidenziato: «Ho tenuto davvero tanto ad annoverare anche Federico all'interno delle mostre online da me curate, poiché sta compiendo un percorso evolutivo molto interessante, che si snoda nel comparto di una formula visionaria volutamente affrancata e per così dire depurata da schemi imposti a monte e da strutture e palinsesti tarpanti e affossanti, che frenano e inibiscono la libera manifestazione del potenziale di risorse comunicative, per rivendicare appieno una dimensione autentica, spontanea, genuina. Le opere presenti in questa significativa proiezione virtuale sono state scelte appositamente per delineare i tratti salienti distintivi della poetica espressiva di Federico mettendo in rilievo un'esplosione dinamica a livello compositivo formale, che funge da contrappeso di bilanciamento alla portata e allo spessore contenutistico, intriso e strabordante di enfasi, di carica energetica, di forza e di carisma creativo. Federico appartiene all'arte concepita come totalità universale, come patrimonio immenso di incommensurabile pregio e a sua volta l'arte gli appartiene, diventa uno strumento fondamentale di vitalità inesauribile e di spirito d'inventiva sorprendente. Ecco, perché l'essere artista non convenzionale è uno slancio ulteriore per mettersi alla prova, per sfidarsi di continuo dentro un meccanismo intrigante e avvincente guidato dall'impulso emozionale ed emotivo, dal pathos e dal trasporto, che ne definiscono la cifra stilistica autonoma e indipendente, di idealista sognatore e visionario, che ne rispecchia di rimando la concezione esistenziale».

VISITA LA MOSTRA:

https://lemostreonlinedielenagollini.wordpress.com/unconventional-art-mood-marchioro


Fonte notizia: https://lemostreonlinedielenagollini.wordpress.com/unconventional-art-mood-marchioro


federico marchioro | marchioro | artista | arte | opere | opera | vicenza | veneto | art | artwork | cantautore | musica | pittura | pittore | elena gollini | gollini | italia | italiano | italy | quadri | mostra | online | unconventional art mood | mood | exhibition |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Massimo Paracchini e Francesco Leale alla Galleria Nelson Cornici


UNCONVENTIONAL GELATO AL VIA I CASTING PER I GELATIERI NON CONVENZIONALI


Le collaborazioni sviluppate grazie alla professionalità di Mood Management


È di MOOD Management il modello apparso su Vogue per la nuova collezione Cruciani


UNCONVENTIONAL GELATO: AL VIA IL NUOVO TALK SHOW SUL MONDO DEI GELATIERI


MOOD Management, agenzia di moda e spettacolo con sede nella città di Milano


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Pubblicato online il catalogo artisti special limited edition curato da Elena Gollini con omaggio a Dante Alighieri

Pubblicato online il catalogo artisti special limited edition curato da Elena Gollini con omaggio a Dante Alighieri
La Dott.ssa Elena Gollini ha curato la III edizione del Catalogo degli Artisti Selezionati pubblicato all'interno del suo blog www.elenagolliniartblogger.com che contiene al suo interno come plus valore aggiunto uno speciale omaggio celebrativo ad honorem al sommo Dante Alighieri nell'anniversario simbolico dei 700 anni dalla morte. Il catalogo contiene infatti degli scritti dedicati all'e (continua)

La caleidoscopica dialettica pittorica di Davide Quaglietta

La caleidoscopica dialettica pittorica di Davide Quaglietta
 “All'interno del bacino espressivo, che Davide Quaglietta ha designato come principale fonte da cui prendere spunto per le sue incalzanti evoluzioni pittoriche, si può ravvisare una prospettiva caleidoscopica a livello dialettico manifesto e non manifesto, esplicito ed implicito, palese e sotteso, emerso e sommerso, che rende la struttura compositiva ancora più corposa e sostanziosa ne (continua)

Daniel Mannini: un pensiero pittorico in evoluzione

Daniel Mannini: un pensiero pittorico in evoluzione
 “All'interno del flessuoso e camaleontico pensiero pittorico di Daniel Mannini si possono cogliere delle fasi sequenziali in costante e continua evoluzione, che corrispondono non soltanto al suo dinamismo riflessivo vivacemente reattivo e recettivo agli stimoli esterni e interni, ma anche a quello sviluppo progressivo, che dal punto di vista esistenziale gli fornisce una più solida e c (continua)

La psicologia del colore nella pittura di Davide Quaglietta

La psicologia del colore nella pittura di Davide Quaglietta
 “Colore, colore, colore e ancora colore, che sprigiona sensazioni differenti e accresce l'enfasi dello scenario e della prospettiva orchestrata. Il colore in pittura è elemento indeferibile e irrinunciabile per catalizzare l'approccio visivo del fruitore e avere un ventaglio di appigli e di contatti sui quali costruire un'interpretazione interattiva vera ed edificare una cifra stilistic (continua)

Daniel Mannini: dipingere per guardarsi dentro

Daniel Mannini: dipingere per guardarsi dentro
 “Da sempre l'espressione artistica declinata e manifestata con eterogenea e multiforme connotazione stilistica e comunicativa rappresenta un pregiato caleidoscopio di proiezioni e prospettive sinonimo dell'articolato mondo interiore e spirituale, che governa l'introspezione intima di ogni artista creativo. Da sempre questa commistione garantisce di rimando una contaminazione ad intrecci (continua)