Home > Altro > “ABBRACCIA UNA BUONA CAUSA” AL VIA IL PROGETTO DI GOLIA E LIFEGATE PER DARE RESPIRO AL PIANETA

“ABBRACCIA UNA BUONA CAUSA” AL VIA IL PROGETTO DI GOLIA E LIFEGATE PER DARE RESPIRO AL PIANETA

scritto da: Jacopo_headline | segnala un abuso

“ABBRACCIA UNA BUONA CAUSA” AL VIA IL PROGETTO DI GOLIA E LIFEGATE PER DARE RESPIRO AL PIANETA

I due partner scendono in campo per tutelare l’ambiente attraverso due iniziative: “Foreste in Piedi”, in Amazzonia, e un progetto di forestazione urbana presso la Riserva Naturale Valle dell’Aniene a Roma. La natura prenderà il sopravvento a Milano, tra opere di street art e installazioni visive tridimensionali


Golia scende in campo per l’ambiente: forte dell’importanza del respirare fresco e sano, vero e proprio valore imprescindibile per il brand, ha scelto di sostenere due progetti ambientali promossi da LifeGate per tutelare gli alberi e le foreste, diffondendo consapevolezza e garantendo alle future generazioni un pianeta ricco di natura e biodiversità. 

La prima porta i due partner oltreoceano, a prendersi cura del Polmone Verde della Terra: con il progetto “Foreste in Piedi”, l’obiettivo è infatti la tutela di 1,5 milioni di mq di foresta nell’Amazzonia brasiliana, attraverso attività di monitoraggio, vigilanza, sensibilizzazione ed educazione ambientale in un’area che lo Stato ha dato in concessione d’uso alle 27 famiglie della comunità di San Pedro.
Il secondo progetto trova la sua realizzazione proprio in Italia con la riforestazione urbana di “Collina Tilli”, che prevede la costituzione della copertura vegetale potenziale in un’area di ca. 2.000mq con un intervento di piantumazione di 30 piante arboree autoctone di piccole dimensioni, per formare un nuovo bosco “lecceta” nella Riserva Naturale Valle dell’Aniene, a Roma. Ad avviare, in concreto, la forestazione dell’area, sono stati proprio l’Amministratore Delegato di Perfetti Van Melle, Corrado Bianchi, e l’Amministratore Delegato di LifeGate, Enea Roveda: nel corso di un evento esclusivo, tenutosi proprio nella Riserva, Bianchi e Roveda hanno messo a dimora la prima delle numerose piante che andranno a ricreare il valore paesaggistico ed estetico-ricreativo dell’area, ripristinando una zona di filtro naturale per l’assorbimento della CO₂ e realizzando zone per scopi educativi con specie arboree autoctone.
“Siamo davvero orgogliosi di dare concretamente avvio, al fianco di LifeGate, a un progetto così importante per il territorio romano, che rappresenta al contempo un forte segnale per tutta la società. Abbiamo bisogno di sempre più iniziative a favore dell’ambiente, in tutto il mondo, poiché è in gioco il futuro del nostro Pianeta: è per questo che abbiamo scelto di tutelare, parallelamente, 150 ettari di foresta amazzonica, ed è per questo che portiamo avanti come azienda un piano strategico per ridurre il nostro impatto ambientale.”, commenta Corrado Bianchi, Amministratore Delegato di Perfetti Van Melle, “Entrambi i progetti sono in sintonia con la vocazione di Golia, il suo impegno nel promuovere il respiro, anche quello della Terra: Abbraccia una buona causa non è solo un nome, ma una vera e propria call to action a prendercene cura ogni giorno.”
“Da oltre vent’anni ci occupiamo di sostenibilità e giornate come questa ci riempiono di orgoglio perché è fondamentale mettere in campo azioni concrete per essere protagonisti di un cambiamento urgente e necessario – dichiara Enea Roveda, CEO di LifeGate - Ringrazio Perfetti Van Melle per l’impegno dimostrato nel voler offrire un gesto tangibile di quanto sia necessario rendere le città più vivibili, lanciando così un importante messaggio alla cittadinanza su come l’emergenza climatica sia un tema che coinvolge ognuno di noi”. 
Per raccontare l’iniziativa Perfetti Van Melle ha realizzato un sito web, dotato di un counter, per verificare in tempo reale l’effettiva messa a terra del progetto di tutela e riforestazione.

I riflettori sui temi della tutela del Pianeta e del suo straordinario patrimonio si spostano da Roma a Milano, grazie a due imponenti installazioni nel cuore della città.
Lo street artist francese Scaf ha firmato per l’occasione uno speciale murales in corso Garibaldi: con il suo stile pittorico tridimensionale e d’impatto, ha scelto di tradurre in forma visiva l’invito di Golia a prendersi cura di tutte le forme di vita sulla Terra, in particolare le più fragili ed in via di estinzione.
Occhi puntati, dal 16 ottobre, anche su via Dante, che sarà protagonista di un’esplosione di natura in 3D che ricorderà alla città e ai suoi abitanti, ma non solo, che abbracciare la causa ambientale è un dovere per tutti.



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

GOLIA: il modello di ombrellone gigante automatico per giardini e grandi spazi esterni


INQUINAMENTO, SMOG E RISCALDAMENTO GLOBALE: L’ITALIA E’ TRA GLI OTTO PAESI EUROPEI SOTTO PROCEDURA D’INFRAZIONE


L’Amira supera il periodo Covid e si proietta alla grande ripresa


Salvatore di caprio :Leonardo Fca dedicato alla nuova Fiat 500 elettrica, disponibile da ottobre 2020.


“Il Mulino della Signora – Luxury Country House” a Sturno AV riconosciuto Locale del Cravattino d’Oro” AMIRA


Fattoria Scaldasole per l’Amazzonia


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

“Lunigiana Land Art”, al via un progetto diffuso creativo per la valorizzazione del territorio

“Lunigiana Land Art”, al via un progetto diffuso creativo per la valorizzazione del territorio
Protagonisti dodici Comuni vincitori dell’avviso pubblico “Borghi in Festival” promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura Parte con un concorso per sei residenze d’artista il progetto Lunigiana Land Art, festival di produzione artistica diffuso in 12 comuni del territorio a cavallo tra Toscana, Liguria ed Emilia Romagna, ovvero Mulazzo (capofila), Bagnone, Casola in Lunigiana, Comano, Filattiera, Fosdinovo, Licciana Nardi, Podenzana, Pontremoli, Tresana, Villafranca in Lunigiana, Zeri. Il progetto si propone di promu (continua)

“MANAGER NON PER CASO una bella storia tutta italiana” l'intervista rivelazione di Luciano Landoni a Paolo Salvadeo

“MANAGER NON PER CASO una bella storia tutta italiana” l'intervista rivelazione di Luciano Landoni a Paolo Salvadeo
Un “manuale ideale” a cui ispirarsi per cogliere le opportunità nelle difficoltà, con coraggio e determinazione per conquistare il futuro anche al tempo del Covid In Italia c’è ancora spazio per una visione etica del fare impresa. Quella che porta un manager a non pensare soltanto al profitto, o meglio a pensarci «senza trascurare aspetti quali la responsabilità sociale, l’orgoglio di essere italiano, l’esaltazione della bellezza, il rispetto per le persone». Si fonda su questi principi l’avventura umana e professionale di Paolo Salvadeo, intervistato dal g (continua)

SEBACH LANCIA UN CALENDARIO 2022 INTERATTIVO E RICCO DI SORPRESE

SEBACH LANCIA UN CALENDARIO 2022 INTERATTIVO E RICCO DI SORPRESE
Un calendario da scoprire mese dopo mese che riserverà, ad ogni pagina, una sorpresa. Per il 2022 Sebach, azienda numero uno in Italia nel noleggio di wc e soluzioni sanitarie mobili, ha deciso di stupire presentando un calendario in realtà aumentata che punta a innovazione e sostenibilità.A partire da gennaio, inquadrando il QR Code associato al calendario, sarà possibile scaricare l’app HiSebach (continua)

UN LASER CHIRURGICO PER I BAMBINI DELLO ZIMBABWE

UN LASER CHIRURGICO PER I BAMBINI DELLO ZIMBABWE
Il Gruppo El.En. SpA di Calenzano (FI), leader nel settore dei laser industriali, medicali, e per il restauro delle opere d’arte, ha donato alla Onlus fiorentina Manzo-Prod-Action-Aid, fondata da famiglia ed amici del Maestro del Lavoro Stefano Manzini, un sofisticato laser per importanti applicazioni chirurgiche, dermatologiche e fisioterapiche sui bambini. L’apparecchiatura, prodotta e donata da (continua)

ENEGAN LANCIA LA NUOVA “CAMPAGNA FACCE”

ENEGAN LANCIA LA NUOVA “CAMPAGNA FACCE”
L’azienda coinvolgerà le principali città italiane per una campagna che avrà come protagonisti agenti e clienti Attuare un progetto che possa coinvolgere l’azienda nella sua interezza mettendola a contatto con i propri clienti in un modo nuovo e informale, per conoscersi, comprendersi e donare loro una visibilità nuova e coinvolgente. Questo il progetto “Campagna Facce 2021” che ha visto partecipare oltre 150 clienti Enegan, la rete agenti sull’intero territorio nazionale e si è fatta portatrice di valori e (continua)