Home > Spettacoli e TV > È USCITO “LOVELY BOY”, IL PRIMO FILM DEDICATO ALLA TRAP ROMANA

È USCITO “LOVELY BOY”, IL PRIMO FILM DEDICATO ALLA TRAP ROMANA

scritto da: Menssana2176 | segnala un abuso

È USCITO “LOVELY BOY”, IL PRIMO FILM DEDICATO ALLA TRAP ROMANA

Partire dalla regia dei video clip musicali per arrivare, un giorno, a dirigere veri e propri film, con tanto di partecipazione esclusiva a uno dei festival cinematografici più importanti del mondo. Un sogno capace di accomunare le aspirazioni di moltissimi registi del panorama nazionale e internazionale. Un’ambizione per molti, ma non per tutti, o quanto meno non più, considerato che qualcuno quel sogno è riuscito a trasformarlo in realtà.


Francesco Lettieri, a molti noto per essere il regista di fiducia di alcuni degli artisti più blasonati della Penisola (Calcutta, Liberato, Emis Killa, Noyz Narcos, Carl Brave e tanti altri), ha appena debuttato su Sky con il suo nuovo film “Lovely Boy”, a meno di due anni di distanza dall’uscita di “Ultras”, la sua primissima opera prodotta in collaborazione con Netflix. 

Il talentuoso regista partenopeo va quindi ad aggiungere il proprio nome alla lista dei registi capaci di passare dai video clip musicali al cinema. Un elenco che vanta colleghi illustri del calibro di Spike Jonze, Michael Bay e Gus Van Sant, tanto per citarne alcuni. 

Di questi tempi, essere al passo con le uscite cinematografiche su Netflix o su qualsiasi altra piattaforma, è l’unico modo per non finire a vedere per l’ennesima volta le puntate della vostra serie culto, un film dedicato al vostro sport preferito o quel documentario sul vostro cantante del cuore.

E lasciatevelo dire, se siete appassionati di musica e in particolar modo della trap, siamo sicuri “Lonely Boy” sarà il perfetto svago per una di queste lunghe serate autunnali. 

Ma andiamo con ordine. 

Presentato al grande pubblico nel corso della settantottesima edizione del Festival di Venezia, il film è stato prodotto in collaborazione con Sky Cinema, unica piattaforma, insieme alla “sorella” Now Tv, su cui è attualmente possibile vedere questa ultima fatica di Lettieri. 

Niente sale cinematografiche? Non proprio. Gli osservatori più attenti avranno notato come nelle settimane precedenti al debutto televisivo, il film sia stato proiettato per un paio di giorni in alcune sale del Bel Paese. Un'iniziativa nata per dare ad alcuni fortunati fan la possibilità di godersi il film davanti al grande schermo. 

Come probabilmente sapete, questo è il primo film dedicato al movimento trap italiano, stile musicale in costante ascesa in Italia e nel mondo, come testimoniato dalle etichette discografiche indipendenti che continuano a nascere in supporto del genere.

La storia segue le vicende di Nic (interpretato da Andrea Carpenzano), stella nascente della trap romana conosciuto musicalmente sotto lo pseudonimo di “Lovely Boy”. 

Per farsi un’idea, il personaggio sembra essere stato scritto ricalcando atteggiamenti e immaginari stilistici di molti artisti della scena romana, in particolare modo dei componenti dell’ormai dispersa Dark Polo Gang. 

Insomma, si chiama Lovely Boy ma poteva benissimo chiamarsi Tony Effe. 

A colpire, è sicuramente la scelta del regista di sviluppare la trama del film in maniera non convenzionale ma, bensì, con continui salti temporali che consentono allo spettatore di seguire parallelamente due linee narrative distinte che finiranno per incontrarsi solo nella parte finale del film. 

Se da un lato, infatti, vediamo Nic all’apice di una promettente carriera discografica (assieme all’amico Borneo, interpretato da Enrico Borrello), barcamenarsi tra proposte discografiche allettanti e una dipendenza da alcol e stupefacenti che si farà sempre più invadente, dall’altra, Nic è già in una comunità di recupero del Nord Italia alla ricerca di quegli stimoli e di quella serenità che possa finalmente liberarlo dalla sua dipendenza dalle droghe.

Cosa rimane di questo coraggioso esperimento cinematografico? 

La cosa che colpisce della sceneggiatura (scritta da Lettieri in collaborazione con Peppe Fiore) e forse la volontà di non voler giudicare in nessun modo le scelte del protagonista. “Lonely Boy” è una storia raccontata tramite il semplice avvenimento dei fatti, senza alcuna intenzione di applicare alcun filtro moralistico alle vicende del giovane trapper romano.

È un film riuscito? Probabilmente non del tutto ed è soprattutto il profilo psicologico di Nic a sembrare, nel corso della pellicola, a dir poco approssimativo. 

Nonostante questo però, è un film che vale la pena essere visto e siamo sicuri che possa sicuramente rientrare tra i titoli cinematografici più interessanti mai dedicati alla musica rap-trap.

Lovely boy | Tony Effe |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

“A Belfast boy”, l’autobiografia dello scrittore nordirlandese Michael Phillips


Decesso di un caro : A chi rivolgersi


Mercoledì 24 aprile Boy George al Phenomenon


LE INTERVISTE DI TALENT-TIME: YASMIN CORRADO


K.J. Aline presenta il romance “Come farsi amare da un bad boy. Guida pratica per (soprav)vivere in una fanfiction”


Decesso di un caro : A chi affidarsi


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

SEMPLICI TRUCCHI PER SPENDERE MENO O NON SPENDERE AFFATTO QUANDO FACCIAMO ACQUISTI ONLINE

SEMPLICI TRUCCHI PER SPENDERE MENO O NON SPENDERE AFFATTO QUANDO FACCIAMO ACQUISTI ONLINE
Internet è ormai come un grande centro commerciale che ci permette di fare shopping comodamente seduti sul nostro divano, ricevere i prodotti direttamente a casa e magari spendere anche meno denaro di quanto ne avremmo pagato in un negozio fisico. Se quindi spesso fare acquisti su internet può essere conveniente, ci sono ulteriori modi per continuare a usufruire di servizi e prodotti spendend (continua)

INTRATTENIMENTO ONLINE E NUOVI GIOCHI: COM’È CAMBIATO IL SETTORE NEGLI ULTIMI ANNI?

INTRATTENIMENTO ONLINE E NUOVI GIOCHI: COM’È CAMBIATO IL SETTORE NEGLI ULTIMI ANNI?
Negli ultimi 10 anni c’è un settore che è riuscito a stare al passo delle innovazioni tecnologiche e a evolversi con esse: il gaming online. I giochi sul web sono cambiati moltissimo in poco tempo e oggi con una semplice connessione è possibile fare praticamente di tutto. Ma come si è arrivati alla situazione attuale? E com’è cambiato il gioco nell’ultimo periodo? Proviamo a scoprirlo per fare qualche ipotesi sui trend futuri. Fino all’avvento di internet giocare significava mettersi di fronte al proprio PC o alla console e sfidare la CPU in uno contro uno. L’unica occasione per sfidare degli avversari in carne e ossa era quella di incontrarli in sala giochi o invitarli direttamente nelle nostre case. Poi è arrivato il web e niente è stato più lo stesso. Le distanze si sono azzerate, il numero di sfidanti è diventa (continua)

Nuvole negli occhi di FRANCESCO REITANO, raffinatezza allo stato puro

Nuvole negli occhi di FRANCESCO REITANO, raffinatezza allo stato puro
Tra atmosfere jazz e sonorità pop, arriva su tutte le piattaforme digitali “Nuvole negli occhi”, il nuovo singolo di Francesco Reitano. Classe, eleganza, raffinatezza. Francesco Reitano dà voce al canto e sono “Nuvole negli occhi”. Tra atmosfere jazz e sonorità pop, arriva su tutte le piattaforme digitali il nuovo singolo dell’artista catanese.Viene il momento in cui il ricordo accarezza dolcemente i pensieri trasformando il dolore in tenerezza, la mancanza in forza. Malinconiche le note suonate dal piano ci trasportano in un (continua)

MARCO MASINI, GEMELLI DIVERSI, UCCIO DE SANTIS. PARTE IL LUX ESCO TOUR DI TELESICULISSIMI

MARCO MASINI, GEMELLI DIVERSI, UCCIO DE SANTIS. PARTE IL LUX ESCO TOUR DI TELESICULISSIMI
MARCO MASINI, GEMELLI DIVERSI, UCCIO DE SANTIS ospiti del Lux Esco tour 2021 di Telesiculissimi. Lux Esco, la prestigiosa azienda catanese leader nel settore energetico, ha scelto Primamusica produzioni artistiche e Video Mediterraneo per permettere alle amministrazioni comunali siciliane di organizzare le proprie feste patronali. Ed in quest’ottica sono arrivate le tappe di Telesiculissimi, la fortunata trasmissione condotta da Ruggero Sardo, a Biancavilla (CT) e Centuripe (EN).Al già rodato cast del festival si aggiungono due ospiti d’eccezione: sabato 9 ottobre il cantautore Marco Masini che festeggia i trent’anni di carriera (piazza Roma in Biancavilla, inizio diretta tivù ore 21:15) e sabato 16 ottobre Uccio De S (continua)

LEDA IN CONCERTO AL TEATRO GHIONE DI ROMA

LEDA IN CONCERTO AL TEATRO GHIONE DI ROMA
Mercoledì 13 ottobre alle ore 21:00, un evento di solidarietà organizzato da “Il Cuore delle donne contro il Tumore al seno” con il patrocinio di “Europa Donna Italia” in occasione della prima Giornata nazionale di sensibilizzazione sul tumore al seno metastatico. Nella splendida cornice del Teatro Ghione di Roma, con la partecipazione straordinaria dei medici della Breast Unit dell’ospedale San Camillo Forlanini e Irene Pacino a fare gli onori di casa, Leda canta la solidarietà. La musica guarisce l’anima: una serata organizzata dall’associazione “Il Cuore delle donne contro il Tumore al seno” (https://www.facebook.com/ilcuoredelledonnecontroiltumoreals (continua)