Home > Sport > «Eroi nella vita, campioni nello sport», assegnate al CUS Palermo le borse di studio a sostegno degli atleti Fisdir Sicilia

«Eroi nella vita, campioni nello sport», assegnate al CUS Palermo le borse di studio a sostegno degli atleti Fisdir Sicilia

scritto da: Nico1972 | segnala un abuso

«Eroi nella vita, campioni nello sport», assegnate al CUS Palermo le borse di studio a sostegno degli atleti Fisdir Sicilia


«Eroi nella vita, campioni nello sport», questo il titolo dell’iniziativa, giunta alla sua terza edizione e realizzata dal M5S (Movimento 5 Stelle) Sicilia in collaborazione con il Panathlon Area 9 Sicilia, che ha consentito di premiare ben 60 atleti tra i più promettenti del panorama paralimpico siciliano, tra i quali anche numerosi portabandiera della Fisdir Sicilia, con borse di studio di 500 € cad. volte a finanziare le spese per le proprie attività sportive.

La cerimonia di consegna delle borse di studio è avvenuta giovedì 14 ottobre presso gli spazi del CUS Palermo alla presenza, tra gli altri, del delegato regionale Fisdir Sicilia e referente regionale commissione sport paralimpico Roberta Cascio, di alcuni onorevoli del M5S dell’ARS di Palermo, del sottosegretario al Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibile, Giancarlo Cancelleri, del governatore Panathlon Sicilia area 9, Roberto Pregadio, dell’assessore allo Sport del Comune di Palermo, Paolo Petralia Camassa e del presidente del CUS Palermo, Giovanni Randisi.

Una giornata di festa e di celebrazione degli atleti, che portano orgogliosamente in alto il nome della Fisdir Sicilia e di tutto il movimento paralimpico siciliano, che la pioggia inesorabile non è riuscita a fermare ma che ha impedito ad alcuni atleti di non poter presenziare alla manifestazione che li ha visti protagonisti. 

Proprio gli atleti, infatti, sono stati al centro dell’iniziativa che, finanziata grazie al contributo degli onorevoli del M5S derivato dal taglio dei propri stipendi, ha visto assegnare 60 borse di studio, ad altrettanti atleti paralimpici, con le quali potranno finanziare le trasferte e le spese per la propria attività sportiva per un anno.

Hanno ricevuto il contributo tanti atleti Fisdir Sicilia, tra cui (in ordine sparso): Rita Licitra (Anffas Ragusa), Alessio Aliotta (ASD Filippide Siracusa), Walter Esposito (ASD Filippide Siracusa), Santo Gallia (ASD Filippide Siracusa), Cristina Mauceri (ASD Filippide Siracusa), Sebastiano Amodeo (ASD Paralimpica Mimì Rodolico Mazara), Vincenza Di Girolamo (ASD Pol. UISP “Germaine Lecocq”), Nicolò Stabile (ASD Paralimpica Mimì Rodolico Mazara), Nicolò Bonsignore (ASD Delfini Blu), Salvatore Catalano (ASD Radiosa), Andrea Di Cristofalo (Delfini Blu), Pietro Lo Sicco (Vivi Sano APD), Nicolò Pace (Delfini Blu), Paolo Pecoraro (ASD Sport 21), Vincenzo Preiano (ASD Il Sottomarino), Oscar Valathees (APD Vivi Sano Sport).


Fonte notizia: https://www.newsicily.it/eroi-nella-vita-campioni-nello-sport-assegnate-al-cus-palermo-le-borse-di-studio-a-sostegno-degli-atleti-fisdir-sicilia/


Eroi nella vita | campioni nello sport | Sport | Palermo | Fisdir Sicilia |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Fisdir Sicilia, raduni di preparazione agli EuroTriGames 2021 di Ferrara


“Super eroi contaminati”


Borsa, accessorio immancabile anche per l'uomo


Il “Team Senza Paura Roma” vince la staffetta Resia – Rosolina 433km


CUS Bergamo: pronti a ripartire. Il 1° giugno riapre la sala fitness


Dario Santoro, Campione Italiano Maratona: purtroppo lo sport non mi dà da vivere


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Arriva l’Assegno Unico Universale

Arriva l’Assegno Unico Universale
Debutterà il 1° marzo 2022 il nuovo assegno unico e universale per i figli a carico, spettante su base mensile, per il periodo compreso tra marzo di ciascun anno e febbraio dell’anno successivo, ai nuclei familiari in base all’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE).La misura sostituisce le attuali misure di sostegno alle famiglie e alla natalità e, in caso di nuovi nati, spetta a (continua)

Per l’area industriale di Termini Imerese un piano di resilienza e rilancio dal Polo Meccatronica Valley

Per l’area industriale di Termini Imerese un piano di resilienza e rilancio dal Polo Meccatronica Valley
I Progetti per 86 milioni di euro e 200 nuovi posti di lavoro, presentati in conferenza stampa il 17 novembreNella mattina di ieri, 17 novembre, a Palermo, nel corso di una conferenza stampa, presso l’assessorato regionale alle Attività Produttive, è stato presentato, un piano di resilienza e rilancio, per l’area industriale di Termini Imerese. L’iniziativa progettuale è lanciata dal Polo Meccatro (continua)

Il Business Model Canvas – Le Relazioni con i Clienti

Il Business Model Canvas – Le Relazioni con i Clienti
Customer Relationships – L’insieme di relazioni che si instaurano con la clientelaContinua con questo articolo riguardante le relazioni con i clienti, l’analisi del Business Model Canvas, iniziata lo scorso mese di ottobre.Nel blocco Customer Relationships del Business Model Canvas, deve essere descritto il tipo di relazione che l’azienda instaura con i diversi segmenti di clientela. Devono essere (continua)

Il business Model Canvas – I canali di vendita

Il business Model Canvas – I canali di vendita
Channels – I canali attraverso i quali raggiungere il clienteProsegue con con questo articolo, riguardante i canali di vendita, la trattazione del Business Model Canvas, lo strumento di Business Design più conosciuto ed utilizzato.Nel blocco Channels del Business Model Canvas, vanno riportati i Canali di vendita, descrivendo quindi come l’azienda intende raggiungere un determinato segmento di clie (continua)

Asp di Palermo, 164 prestazioni nell’Open Day di Isola delle Femmine

Asp di Palermo, 164 prestazioni nell’Open Day di Isola delle Femmine
ISOLA DELLE FEMMINE (PA) – Sono state complessivamente 164 le prestazioni erogate ad Isola delle Femmine nella seconda tappa dell’Open Day Itinerante, organizzato dall’Asp di Palermo in collaborazione con la locale Amministrazione comunale.Tantissima la gente che si è presentata già dalle 9 di mattina in Piazza Vincenzo Enea per aderire ai programmi di screening oncol (continua)