Home > News > FRATTURE DA FRAGILITÀ: UNA BATTAGLIA QUASI VINTA

FRATTURE DA FRAGILITÀ: UNA BATTAGLIA QUASI VINTA

scritto da: Comunicati2013 | segnala un abuso

 FRATTURE DA FRAGILITÀ: UNA BATTAGLIA QUASI VINTA

Oggi 20 ottobre, in occasione della Giornata internazionale dell’Osteoporosi, la SIOT è orgogliosa di annunciare che le “Linee Guida sulle Fratture da Fragilità” presentate dalla nostra Società scientifica (in qualità di capofila) all’Istituto Superiore di Sanità, sono state approvate ed entreranno subito in vigore


ROMA – Dopo due anni di studio sull’Osteoporosi, di sistematico approfondimento dei dati presenti in letteratura e di analisi delle criticità clinico-organizzative, le Linee Guida sulle Fratture di Fragilità elaborate da otto società scientifiche (SIE, SIGG, SIMFER, SIMG, SIMI, SIOMMMS, SIR) con la SIOT in qualità di capofila, sono state validate dall’Istituto Superiore di Sanità (ISS) e saranno inserite nel Sistema Nazionale per le Linee Guida (SNLG). Hanno contribuito alla stesura anche 16 associazioni di pazienti.

 

Per il presidente della Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia (SIOT) prof. Paolo Tranquilli Leali: “Si tratta di un traguardo storico, trattandosi delle prime Linee guida al mondo su un tema così urgente. Non c’è infatti un sistema per classificare le fratture da fragilità, tanto che in molti casi i colleghi ortopedici non sono in grado di classificarle e misurarne quindi la frequenza. E proprio questo – prosegue Tranquilli Leali – era il primo obiettivo delle Linee Guida: arrivare alla creazione di un codice univoco denominato ICD9, che ci consente, da oggi, di associare ad una determinata patologia ossea la causa delle fratture da fragilità. Il secondo obiettivo – spiega il presidente della SIOT – è di avere un trattamento univoco per quanto riguarda la diagnosi, la terapia e la gestione del paziente nella fase post operatoria”.

 

La SIOT è impegnata da anni nella sfida scientifica di contrasto dell’Osteoporosi e dei traumi ossei che ne derivano. Già nel 2017, un nutrito gruppo di specialisti aveva firmato un articolo scientifico sull’autorevole “Journal of Orthopaedics and Traumatology” in cui erano state poste le basi di queste linee guida: https://siot.it/wp-content/uploads/2019/05/lineeguidaosteoporosi_J-Orthop-Traumatol-2017-18-Suppl-1.pdf.  In una fase successiva, è stato costituito il consorzio “FRAME”, acronimo di Fracture Management Expert, costituito dalle stesse otto società scientifiche e sedici Associazioni di pazienti, che hanno dato vita alla creazione della prima linea guida al mondo sulle fragilità della struttura ossea. Oltre tutto, si tratta delle terze Linee Guida presentate da SIOT nel 2021, dopo quelle dedicate alle Fratture del collo femore e alla Prevenzione delle Infezioni in chirurgia ortopedica.

 

Ma cosa sono le “Linee Guida” e perché sono importanti? Si tratta di un sistema integrato di raccomandazioni, sviluppate in modo sistematico su una specifica patologia, finalizzate ad assistere i medici nella gestione più appropriata in specifiche situazioni cliniche (le così dette “best practice”), in modo da ottenere un’attività clinica sempre più omogenea, riducendo la variabilità dei comportamenti. Sono anche rilevanti gli aspetti legati alla formazione professionale e aggiornamento, per cercare di perseguire un’efficace sintesi delle informazioni scientifiche disponibili. Anche il tema del monitoraggio dell’incidenza della patologia e dei comportamenti clinici ricorrenti più appropriati, è una parte importante delle Linee Guida, così come gli aspetti medico-legali. Altra funzione è quella legata al rafforzamento dell’attività assistenziale e riabilitativa.

 

Per approfondire il tema delle fratture di fragilità e dell’osteoporosi, vi suggeriamo due interviste appena pubblicate sul tema alla prof.ssa Maria Luisa Brandi (https://siot.it/fratture-da-fragilita-ossea-seminario-organizzato-da-off) e al prof. Umberto Tarantino (https://siot.it/osteoporosi-e-fragilita-ossea-intervista-prof-umberto-tarantino)

fratture da fragilità | siot | lineeguida |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

VICENZA ATTENDE LA GF LIOTTO


PIZZIGHETTONE 1403: LA BATTAGLIA DIMENTICATA


Nuovi dati su edoxaban in popolazioni complesse di pazienti con FA


La lettera-appello di Diabete Italia Onlus al Presidente del Consiglio Draghi: «Vaccinazione prioritaria per le persone con diabete contro il Coronavirus».


Festa della Donna 2012: Screening gratuito nelle strutture sanitarie del GVM Care&Research.


SIGNIFICATIVI I RISULTATI DELLO SCREENING GRATUITO PER L'OSTEOPOROSI ORGANIZATO AL CAM


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Il Forum delle Giornaliste del Mediterraneo al via a Bari il 21 novembre

Il Forum delle Giornaliste del Mediterraneo al via a Bari il 21 novembre
La sesta edizione dell’evento internazionale è organizzata da Fondazione Pangea Onlus, APS Mediterranean Women Journalists, Giulia Giornaliste, in collaborazione con UNESCO, Co.Re.Com Puglia, Ministero degli Esteri, Università degli Studi di Bari e il Master in Giornalismo.   Torna in Puglia e in presenza il Forum delle Giornaliste del Mediterraneo. Si inizia domenica 21 novembre 2021 (con alcuni panel digitali) e si andrà avanti per tutte le mattine e pomeriggi dei giorni successivi fino al 25 novembre, giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Dopo l’edizione tutta in webinar dello scorso anno e una prima tappa che si è tenuta a Ro (continua)

Congresso SIOT Domani la consegna del premio “Albero d'Oro” al Generale Figliuolo, alla nazionale italiana paralimpica e all’imprenditrice Pacini

Congresso SIOT Domani la consegna del premio “Albero d'Oro” al Generale Figliuolo,  alla nazionale italiana paralimpica e all’imprenditrice Pacini
I lavori della Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia, iniziati a Roma il 4 novembre scorso, termineranno il 7 novembre. “Assegneremo un riconoscimento a personalità che rappresentano esempi virtuosi dell'Italia che resiste e riparte nonostante le difficoltà”, dice il presidente Paolo Tranquilli Leali. Nelle prime giornate, ricche di contenuti scientifici, anche gli interventi della ministra per il Sud, Mara Carfagna, e dell'ex ministra alla Salute, Beatrice Lorenzin. È in pieno svolgimento la terza giornata dell'edizione “Special Issue” del Congresso Nazionale della SIOT che quest’anno si svolge in formula ibrida, sia in presenza che da remoto. Presso il centro congressi Rome Cavalieri Waldorf Astoria erano attesi 700 specialisti: le iscrizioni hanno invece toccato quota 1.140, tutti accolti nel rispetto delle misure anti covid-19. I partecipanti da re (continua)

Siot, congresso nazionale 2021 a Roma da domani al 7 novembre

Siot, congresso nazionale 2021 a Roma da domani al 7 novembre
Edizione con formula ibrida per i lavori della Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia: in presenza con 750 medici e possibilità di partecipazione da remoto. Sarà assegnato il primo Albero d'oro, premio per la resilienza, al generale Figliuolo, agli atleti della nazionale paralimpica e all'imprenditrice Parini Roma – Parte domani 4 novembre e si concluderà il 7 novembre 2021 il congresso nazionale “Special Issue” della Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia (Siot). I lavori si svolgeranno presso il Centro Cavaliere Waldorf Astoria di Roma: sono previste 21 tavole rotonde dedicate a temi di interesse per la categoria, dalla traumatologia, alla chirurgia protesica di ginocchio, anca, spalle e (continua)

Webinar gratuito sull’analisi del respiro il 6 ottobre

Webinar gratuito sull’analisi del respiro il 6 ottobre
Il 6 ottobre 2021, alle ore 17.00, V-Salute, nell’ambito del ciclo di eventi dedicati all’innovazione tecnologica in campo medico-sanitario dal titolo Mind The Gap, organizza un webinar gratuito sulla “diagnostica di frontiera” in collaborazione con Predict, azienda pugliese da più di dieci anni impegnata nella commercializzazione e nello sviluppo di tecnologie innovative nel settore healthca (continua)

La telemedicina approda in farmacia grazie a CGM Point Of Care

La telemedicina approda in farmacia grazie a CGM Point Of Care
In occasione della fiera specializzata COSMOFARMA 2021 di Bologna, domenica 12 settembre alle ore 11.30 presso il Padiglione 29 (Farma room) si terrà il congresso: “Farmacia dei servizi: CompuGroup Medical presenta CGM Point of Care” In occasione della fiera specializzata COSMOFARMA 2021 di Bologna, domenica 12 settembre alle ore 11.30 presso il Padiglione 29 (Farma room) si terrà il congresso: “Farmacia dei servizi: CompuGroup Medical presenta CGM Point of Care”, una nuova soluzione integrata e completa, su piattaforma proprietaria, sviluppata dalla multinazionale CGM per la così detta “Farmacia dei servizi”.CGM Italia è pres (continua)