Home > Altro > House to House: innovazione e sostenibilità per crescere e ripartire dopo la pandemia

House to House: innovazione e sostenibilità per crescere e ripartire dopo la pandemia

scritto da: Articolinews | segnala un abuso

House to House: innovazione e sostenibilità per crescere e ripartire dopo la pandemia

Un’opportunità unica, quella di diventare Laundry Specialist, e fare carriera: l’impegno di House to House per formare e valorizzare i futuri professionisti del settore


Nata nel 2006, House to House, specializzata in elettrodomestici e prodotti naturali per il bucato, continua ad espandersi in tutta Italia aprendo le porte a nuovi collaboratori: la crescita dell'azienda guidata da Nicola Lunardon.

House to House: traguardi e riconoscimenti internazionali

For a better life. House to House nasce nel 2006 per migliorare la quotidianità delle famiglie italiane. La conoscenza delle dinamiche della gestione della casa e delle fatiche domestiche acquisita da Nicola Lunardon nei lunghi anni di esperienza nel mondo della vendita porta a porta ha plasmato il progetto portandolo negli anni a rivelarsi vincente: basti pensare che nel 2019 House to House, grazie a una crescita annua media del 71%, è stata inclusa tra le 350 realtà che hanno visto il maggiore aumento di fatturato nel periodo 2014-17 nella classifica promossa da "Il Sole 24 Ore" in collaborazione con l'Istituto di ricerca "Statista". Non solo: a questo riconoscimento, nella storia dell'azienda, si aggiunge quello di rilievo internazionale conferitole dal "Financial Times" che l'ha inserita consecutivamente per tre anni tra le '1.000 Europe's Fastest Growing Companies', le aziende che a livello europeo sono cresciute più rapidamente.

Innovazione e lavoro di squadra: i punti di forza di House to House

Innovare e rinnovare per essere davvero competitivi: questa la formula che ha portato House to House, nata da un'intuizione vincente di Nicola Lunardon, a crescere esponenzialmente negli anni. Qualche dato ad oggi: 3.000 ore impiegate in ricerca e sviluppo all'interno dei propri laboratori e oltre 500.000 euro investiti per formulare e creare prodotti esclusivi per la detergenza del Bucato e della Cucina e per l'Igiene. E ancora oltre 25.000 le macchine vendute e più di 18 milioni di euro di provvigioni distribuite alla rete di vendita. House to House guarda al cliente, proponendo prodotti efficaci nel semplificare i lavori domestici e far risparmiare tempo e fatica nel quotidiano. Ma guarda anche a chi ambisce a costruirsi una carriera nel mondo della vendita: sfruttando dinamiche innovative, la società punta infatti a creare opportunità lavorative concrete per quanti abbiano voglia di mettersi veramente in gioco. Non a caso investe sulla formazione continua e costante consapevole che sia un elemento determinante per la crescita dei suoi professionisti e dell'azienda: in quest'ottica è stata creata H-Lab, l'Accademia di Formazione che organizza costantemente corsi e appuntamenti specifici per diventare specialisti del settore, con le migliori tecniche per guadagnare di più e aumentare la propria leadership e le proprie competenze in diversi ambiti.


Fonte notizia: https://www.adnkronos.com/house-to-house-leader-crescita-71-anno_4UexD3ga4O0CLc1yC4id1h


House to House |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

“Repubblica” ed Edison per la sostenibilità: l’intervento del Rettore di Luiss Guido Carli Andrea Prencipe


House to House, l’impegno per il benessere delle persone e per l’ambiente


Sostenibilità alimentare, i dettagli sul suo utilizzi


Futuro green e sostenibile: il ruolo delle aziende nel settore delle finiture estetiche superficiali.


Knauf Italia rilascia il bilancio di sostenibilità


Nasce Half House: vi presentiamo un oggetto di design esclusivo ed originale.


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Trasformazione digitale nella PA: la riflessione di Davide D’Arcangelo su “Formiche”

Trasformazione digitale nella PA: la riflessione di Davide D’Arcangelo su “Formiche”
La Pubblica Amministrazione come acceleratore della crescita in Italia: l’editoriale di Davide D’Arcangelo sul ruolo del Public innovation manager Investor relator e Innovation Manager di grande esperienza, Davide D'Arcangelo è Founder di Next4 e Vicepresidente di Impatta. In un recente intervento su "Formiche" ha esaminato l'importanza del Public innovation manager per la trasformazione della PA.Davide D'Arcangelo: PA acceleratore della crescita, puntare su innovation managementNel processo di trasformazione e transizione digitale (continua)

Riva Acciaio: oltre 60 anni di alta qualità e innovazione

Riva Acciaio: oltre 60 anni di alta qualità e innovazione
Grazie agli investimenti in ricerca e sviluppo e alle numerose certificazioni ottenute, Riva Acciaio garantisce prodotti di alta qualità. L’azienda conta oggi cinque stabilimenti sul territorio nazionale L'attività di Riva Acciaio ha inizio nel 1954: oggi i cinque stabilimenti e gli oltre 1.000 dipendenti generano prodotti siderurgici di alta qualità non solo per il mercato italiano, ma anche per quello europeo.Riva Acciaio: una storia lunga più di 60 anniNata nel 1954 dal grande intuito dei fratelli Emilio e Adriano, Riva Acciaio vanta un'esperienza di oltre 60 anni nel settor (continua)

Dopo un 2020 difficile, Gruppo Riva riparte con un investimento da 88 milioni di euro

Dopo un 2020 difficile, Gruppo Riva riparte con un investimento da 88 milioni di euro
88 milioni di euro è la cifra messa in campo da Gruppo Riva per ripartire al meglio dopo un anno e mezzo di pandemia e il fatturato ritorna su Il primo operatore siderurgico italiano, Gruppo Riva, crede nella ripresa, nella quale ha investito 88 milioni di euro: i numeri del primo trimestre sembrano confermare che sia stata la scelta giusta.Gruppo Riva: un anno e mezzo difficile per tuttiLa pandemia ha messo a dura prova tutti i comparti economici, che hanno subito un brusco arresto. Nei primi mesi del 2021 si è potuto assistere ad (continua)

House to House, l’impegno per il benessere delle persone e per l’ambiente

House to House, l’impegno per il benessere delle persone e per l’ambiente
L’attenzione per le persone e per il Pianeta nei prodotti di House to House: l’azienda punta a garantire standard elevati nella creazione di prodotti che contribuiscano al benessere delle persone Innovazione e sostenibilità a servizio del benessere delle persone: la filosofia di House to House, specializzata in elettrodomestici e prodotti naturali per il bucato.House to House punta al benessere delle persone investendo in innovazione e sostenibilitàInnovare per rinnovare. È la filosofia di House to House, azienda specializzata in elettrodomestici e prodotti naturali per il bucato (continua)

Stefania Bariatti: da docente universitario a membro esperto della Commissione Europea

Stefania Bariatti: da docente universitario a membro esperto della Commissione Europea
Stefania Bariatti avvia la sua carriera come docente universitario per divenire poi avvocato, entrare a far parte dei CdA di importanti realtà italiane e ricoprire rilevanti incarichi di rappresentanza Stefania Bariatti è un'esperta di diritto Ue e internazionale, docente e avvocato che nel corso della sua carriera professionale ha ricoperto numerosi incarichi di responsabilità in ambito accademico, legale, aziendale e istituzionale.Stefania Bariatti: l'attività accademica e nel settore legaleNata a Milano e laureatasi in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Milano, Stefan (continua)