Home > Arte e restauro > ANDREA CORATI: Il patrimonio immobiliare italiano andrebbe riqualificato

ANDREA CORATI: Il patrimonio immobiliare italiano andrebbe riqualificato

scritto da: Lorenzotiezzi | segnala un abuso

ANDREA CORATI: Il patrimonio immobiliare italiano andrebbe riqualificato



Nel nostro paese una parte del patrimonio immobiliare rende poco o niente. Paradossalmente è proprio quello di fascia alta e di lusso.
Abbiamo chiesto ad Andrea Corati, immobiliarista romano, il perchè di questa anomalia tutta italiana.
“Gli immobili -spiega Corati- nella maggior parte dei casi provengono da successioni e lasciti. 
    
L’Italia ha un patrimonio immobiliare immenso di enorme pregio e valore, ma vecchio e poco riqualificato. Malgrado ciò i proprietari pretendono affitti alti che non trovano riscontro sul mercato. Facciamo l’esempio classico di un appartamento di ampia metratura (300/500 mq), posto nel centro di una grande città, frutto di una successione. Di regola l’unità abitativa non è mai stata ristrutturata e la scarsa manutenzione ha aggravato la situazione. Il nuovo proprietario deve affrontare grandi problemi di gestione, sia che voglia metter a reddito l’immobile, sia lo voglia rivendere. Nel primo caso il ricorso all’indebitamento rischia di mettere in affanno il proprietario che teme di non rientrare della spesa. Nel secondo caso il pericolo è di vendere sottocosto la proprietà.
Per ovviare a queste criticità è fondamentale non improvvisare, affidandosi a esperti del settore in grado di pianificare un business plan che valuti tutte le variabili prima di arrivare a formulare una soluzione. Una possibilità potrebbe essere ad esempio il frazionamento dell’immobile con una parziale vendita che finanzi la ristrutturazione. Questa alzerà il valore delle unità messe in affitto, scongiurando anche la successiva vendita della parte di immobile di cui si è mantenuto il possesso.
Un’altra opportunità potrebbe essere quella di ristrutturare con mezzi propri, frazionare e mettere tutto in vendita per acquistare un altro immobile più facilmente gestibile”.
“In tutti tutti i casi la chiave di volta -afferma Andrea Corati- è sfruttare appieno gli aiuti che vengono dagli Ecobonus finanziati dall’Unione Europea. In questo momento sono molto vantaggiosi. Non sfruttarli sarebbe veramente un sacrilegio”. 
“Per questa ragione  -conclude Corati- mi aspetterei che il Governo incentivasse demolizioni e ricostruzioni, anziché permettere nuove colate di cemento che violentano le nostre città rubando verde, creando traffico e periferie desolate”.


Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Intervista Sergio Alberti: un approfondimento sul mercato immobiliare di Dubai


Investire a Dubai, tutte le opportunità con Sergio Alberti Real Estate


Cerchi un modo sicuro per comprare o vendere casa?


BLOG IMMOBILIARE: UN NUOVO SPAZIO ON LINE INCENTRATO SUL MONDO DEGLI IMMOBILI


12.09.2012: arriva sul mercato Piattaforma Immobiliare, il nuovo strumento dedicato agli agenti che vogliono far crescere il proprio business, stando al passo con i cambiamenti che oggi il mercato richiede.


Dal set di 007 solo per i tuoi occhi a quello di Gallo Cedrone di Carlo Verdone: in vendita le case dei film


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

FAM - Desenzano Christmas Park, si pattina dall'1/12 nello scenario da sogno del Lago di Garda

 FAM - Desenzano Christmas Park, si pattina dall'1/12 nello scenario da sogno del Lago di Garda
Il Lago di Garda, in zona Desenzano (BS) offre panorami da sogno anche d'inverno. Per questo FAM (Via Zamboni, 5, info 0309120281, www.familylifestyle.it, chiuso lunedì e martedì, ingr. libero con cons. facoltativa), meeting point e ristorante d'eccellenza aperto tutto l'anno dal brunch al dopocena, dall'1 dicembre 2021 dà la possibilità di pattinare in uno scenario unico, grazie a FAM Christmas P (continua)

DAvino, il secondo singolo è "Tech In My House" (Jackpot Records)

 DAvino, il secondo singolo è
"Tech In My House" è il secondo singolo di DAvino su Jackpot Records ed è un brano perfetto per muoversi a tempo in un club… e chi non si trovasse per caso in un club ascoltandolo può comunque rilassarsi e divertirsi seguendo la cassa, il basso e l'hook vocale che danno la giusta grinta. Jackpot Records è specializzata in brani di questo tipo, perfetti per regalare energia in tutto il mondo. Il pr (continua)

"Una Luce che Scalda": per Luca Guerrieri un video che emoziona


In questo periodo Luca Guerrieri è decisamente impegnato anche come produttore con la cantautrice Meri e come organizzatore di Meet Music, un festival che a Follonica mette insieme giovani, artisti affermati e professionisti della musica. Ma non trascura la sua musica e i suoi video Su YouTube da qualche tempo a questo link -  https://youtu.be/fZAURbDvd4o - è disponibile il nuovo video d (continua)

Sandro Murru a Cagliari: 25/11 Tre Archi, 27/11 Lido

Sandro Murru a Cagliari: 25/11 Tre Archi, 27/11 Lido
Le cene musicali piacciono in tutta Italia e sono sempre diversi tra loro. In Sardegna tra i protagonisti musicali di questo tipo di serate a metà tra disco e ristorazione c'è senz'altro Sandro Murru Kortezman. Quest'artistia ha, che ha all'attivo decine e decine di hit internazionali anche con progetti come Blackwood, Chase, Marascia o Safeway, da tempo propone cene musicali animate & musicat (continua)

Gli EXTRALISCIO presentano il 26 novembre '21 il libro "Una storia punk ai confini della balera" al Bowling Seventies (Cerasolo - RN)

 Gli EXTRALISCIO presentano il 26 novembre '21 il libro
Venerdì 26 novembre alle ore 19.00 gli Extraliscio presentano il loro libro "Una storia punk ai confini della balera" al Bowling Seventies di Cerasolo (RN). Info al 328 02 36 22, il locale è in Via Ausa, 101. La serata prosegue al Bowling Seventies con le scuole di ballo Le Sirene Danzanti e Indanza Show Academy che, a partire dalle ore 21:00, condurranno il pubblico nell'atmosfera in puro stile " (continua)