Home > News > LA SERIE DI L. RON HUBBARD UMANITARIO – RISANARE UNA SOCIETA’ INTOSSICATA

LA SERIE DI L. RON HUBBARD UMANITARIO – RISANARE UNA SOCIETA’ INTOSSICATA

articolo pubblicato da: Chiesa di Scientology di Padova | segnala un abuso

 

L’argomento di questa pubblicazione - della Completa Enciclopedia Biografica di L. Ron Hubbard - è il modo in cui L. Ron Hubbard, che alcuni riconoscono solamente come il fondatore di Dianetics e Scientology, sia arrivato a scoprire la soluzione più efficace che esista per il superamento della tossicodipendenza. Qui si potrà appezzare una diversa dimensione del personaggio, come pure ciò che una tecnologia spirituale è in grado di realizzare a dispetto della dipendenza fisica.

La prevenzione alle droghe e i metodi di recupero di L. Ron Hubbard vengono attualmente impiegati in qualcosa come cinquanta nazioni e si stima abbiano salvato almeno un milione di persone a rischio. In tale cifra sono incluse decine di migliaia di tossicodipendenti che si troverebbero altrimenti allo stadio terminale, nonché diverse altre migliaia di consumatori occasionali. Le sue scoperte sull’azione biochimica di droghe e sostanze tossiche vengono universalmente riconosciute come pietre miliari e, considerando una percentuale di successi senza precedenti su consumatori (prima ritenuti “incurabili”) di anfetamine, cocaina e oppiacei, l’espressione che si usa è indice di riferimento, come a dire: il programma di recupero che fa da metro di paragone per tutti gli altri.

Ron scrisse: “La scena della droga è mondiale. Sguazza nel sangue e nella sofferenza umana.”

E i dati statistici parlano chiaro. La popolazione della Terra spende più denaro in droghe che non in cibo, vestiario, istruzione o in qualunque attività assistenziale. Tra oppiacei, anfetamine e psicotropi, oltre 200 milioni di uomini, donne e bambini consumano regolarmente sostanze illegali, e non c’è luogo al mondo in cui non si trovino queste persone. In effetti, l’idea diffusa che vede i tossicodipendenti aggirarsi furtivamente peri quartieri malfamati in cerca di dosi è un po’ campata in aria. La maggioranza di tutti coloro che usano droga e ne abusano ha anche un lavoro, e non vi sono né limiti geografici né socioeconomici. Sono americani, europei, asiatici e africani che appartengono ad ogni credo politico.

Per porre almeno un certo freno alla situazione si spendono ogni anno oltre 400 miliardi di dollari in forze dell’ordine, prevenzione e trattamento; ma è una goccia nel mare a confronto di quanto costo l’abuso di sostanze stupefacenti in termini di perdita di produttività, crimine e caos generale.

E che dire poi del prezzo delle sofferenze?

L. Ron Hubbard ha fornito in risposta a tutto ciò e anch’essa a livello planetario, la sua tecnologia per il recupero dei tossicodipendenti, che fu elaborata in origine per risolvere quel blocco spirituale rappresentato dalle droghe per chi è agli inizi in Scientology, e comincia con l’ormai famoso Programma di Purificazione.

Scopri la verità sulla droga e le relative soluzioni!

Per ulteriori informazioni vista il sito www.lronhubbard.it oppure rivolgiti alla Chiesa di Scientology più vicina. Anche a Padova è possibile visionare l’intera Serie Enciclopedica Biografica presso la Chiesa di Scientology in via U. Foscolo, 5 aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 22.00. tel. 049 8756137.

L Ron Hubbard | droghe | Chiesa di Scientology | Dianetics | Scientology | Programma di Purificazione |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

L. RON HUBBARD FONDATORE - PREMI E RICONOSCIMENTI


L. Ron Hubbard Scrittore - premi e riconoscimenti


Nuovi Trasporti Lombardi Via libera a progetto di joint venture tra ATB Mobilità Bergamo, Brescia Mobilità e FNM


Il 13 marzo 1911 nasceva L. Ron Hubbard, scrittore statunitense, fondatore della religione di Scientology e tra i 100 americani più influenti di tutti i tempi.


Sofferenza e condizione umana. Per una sociologia del negativo nella società globalizzata di Giudo Giarelli


SALVARE UNA SOCIETA' INTOSSICATA CON "LA VERITA' SULLA DROGA".


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

SI PUO’ FARE QUALCOSA A RIGUARDO….

 La Chiesa di Scientology ed i suoi parrocchiani sono impegnati in attività di miglioramento sociale e forniscono aiuto tramite una vasta gamma di attività, in ogni parte della società.   Gli scientologist che mettono la loro esperienza al servizio della comunità sono davvero volontari che offrono ben più della loro disponibilità e determinazio (continua)

"PRENDIAMOCI CURA DEI NOSTRI RAGAZZI PRIMA DEGLI SPACCIATORI"

 Si è tenuto a Padova, a villa Francesconi Lanza, nuova sede di Scientology, il primo incontro operativo di associazioni operanti nel settore della prevenzione e del recupero dalle dipendenze. L'incontro, ha visto tra gli animatori l'assessore del comune di Padova Marina Buffoni, il conduttore televisivo Massimo Martire, il presidente della Federazione "Insieme volontariamente co (continua)

Un consiglio riguardo ai Bambini

   Alla maggior parte dei genitori non viene insegnato come crescere un figlio   sano e felice. Molti di loro, infatti, benché mossi dalle migliori intenzioni,   commettono degli errori nel corso dell’intero processo educativo. Di   conseguenza, è sin troppo comune trovare situazioni familiari infelici, dove la   tensione f (continua)

CHE COSA SONO LE DROGHE E COS’E’ IL PROGRAMMA DI PURIFICAZIONE DI L. RON HUBBARD?

  Svuluppato da L. Ron Hubbard, il Programma di Purificazione è un regime esatto che libera un individuo dai devastanti effetti mentali e spirituali di droghe e sostanze tossiche del passato. E’ l’unico programma del suo genere e offre il dono inestimabile di restituire la vita.     Viviamo in un mondo infestato da droghe e prodotti chimici. Le droghe da strad (continua)

“FC Condor” Campioni delle 6° Edizione della coppa Dico No alla Droga 2014

                      Si è appena concluso lo scorso week end a Pontevigodarzere, presso i campi del Calcio Patavium, la 6° Edizione della Coppa Dico No alla Droga di Calcio a 5. L'esordio sportivo ha visto prima del calcio di inizio, la presenza del consigliere con delega alla cultura (continua)