Home > Sport > La Chimera Nuoto presenta gli staff tecnici per la stagione 2021-2022

La Chimera Nuoto presenta gli staff tecnici per la stagione 2021-2022

scritto da: Marcocavini | segnala un abuso

La Chimera Nuoto presenta gli staff tecnici per la stagione 2021-2022


Un team formato da allenatori, fisioterapisti e psicologi al servizio delle giovani promesse del nuoto aretino. La Chimera Nuoto ha completato e ufficializzato gli staff tecnici della stagione 2021-2022 che faranno affidamento su professionisti di diversi settori che, al palazzetto del nuoto di Arezzo, uniranno le rispettive competenze per curare la crescita sportiva, fisica, mentale e caratteriale dei bambini e dei ragazzi del settore giovanile. La finalità, infatti, è di fornire ad ogni atleta le migliori condizioni per ottenere il massimo dalle proprie prestazioni attraverso una stretta connessione del percorso sportivo in vasca con i comportamenti e gli stili della vita quotidiana.

Il direttore sportivo e coordinatore dell’intera attività è Marco Magara che ha rinnovato la proposta didattica della Chimera Nuoto adeguandola alle diverse fasce d’età, dai bambini agli adulti, sviluppando gli strumenti della pedagogia attiva che prevede l’apprendimento attraverso l’azione. Gli Esordienti B, il settore agonistico e il settore Master rivolto agli adulti faranno affidamento ancora una volta sull’esperienza dell’allenatore Marco Licastro, mentre per gli Esordienti A è stato confermato Adriano Pacifici che avrà anche la responsabilità del settore pre-agonistico Propaganda. Questi due tecnici potranno fare affidamento sul supporto di Marta Zacchei, di Mattia Esposito e di Francesco Salvini. Il compito di consolidare il movimento del nuoto sincronizzato è stato nuovamente delegato a Karina Tavares e, infine, gli allenamenti di fitness e di fitness sportivo saranno curati da Carla Mazzoli e da Alessandra Joseph. Lo staff di istruttori della Chimera Nuoto potrà poi contare sulla collaborazione con professionisti che affiancheranno la tradizionale preparazione in piscina per una crescita a tutto tondo dei nuotatori, tra cui il medico Giuliana Peruzzi, lo psicologo dello sport Diego Polani e il masso-fisioterapista Emanuele Cherubini che si occuperà della preparazione atletica e della prevenzione degli infortuni. «La formazione di un nuotatore - spiega Magara, - è condotta attraverso la sinergia tra tanti professionisti diversi. Da quasi quindici anni, ad esempio, i nostri atleti non subiscono alcun infortunio alla spalla in virtù del lavoro svolto insieme al massofisioterapista, mentre è nota l’importanza della preparazione psicologia e caratteriale per migliorare le prestazioni. Il nostro obiettivo, dunque, è di mettere ogni atleta nella condizione di potersi esprimere al meglio, perseguendo l’eccellenza nello sport attraverso l’eccellenza nella vita».



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Il dicembre della Chimera Nuoto sarà dedicato al nuoto neonatale


Vincenzo Pompeo Bava: Corte Ue a Spagna, "Liberi Junqueras, come eurodeputato gode di immunità"


Le sincronette della Chimera Nuoto iniziano la nuova stagione


“La magia del nuoto”, al via la formazione per aspiranti istruttori e tecnici


Nasce il progetto di nuoto inclusivo al palazzetto del nuoto di Arezzo


Una convenzione tra Acli e Centro Sport Chimera per il nuoto ad ogni età


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Il dicembre della Chimera Nuoto sarà dedicato al nuoto neonatale

Il dicembre della Chimera Nuoto sarà dedicato al nuoto neonatale
Il mese di dicembre della Chimera Nuoto sarà dedicato al nuoto neonatale. Domenica 12 e domenica 19 dicembre è in programma una doppia edizione del Baby Acquatic’s Day che, rivolto alla fascia d’età da zero a quattro anni, sarà ospitato in entrambe le date dal palazzetto del nuoto di Arezzo e dalla piscina comunale di Foiano della Chiana. L’evento, a partecipazione gratuita, proporrà prima le (continua)

“RegaliAmo benessere”, al via l’iniziativa natalizia delle Farmacie Comunali

“RegaliAmo benessere”, al via l’iniziativa natalizia delle Farmacie Comunali
Etica e benessere si uniscono nell’iniziativa natalizia delle Farmacie Comunali di Arezzo. Da sabato 4 a sabato 18 dicembre è in programma la campagna d’informazione “RegaliAmo benessere” che, promossa insieme ad All Stars Arezzo Onlus e Istituto di Agazzi, rappresenterà un’occasione per far rete tra realtà locali e per valorizzare alcuni progetti virtuosi attivati in città. L’intenzione è in (continua)

“Le stelle del ring” fissa il nuovo appuntamento a giugno 2022

“Le stelle del ring” fissa il nuovo appuntamento a giugno 2022
Il Team Jakini traccia il bilancio de “Le stelle del ring” e fissa il nuovo appuntamento al giugno 2022. La ventesima edizione dell’evento di kickboxing, ospitata dal palasport Estra “Mario d’Agata” di Arezzo, è stata caratterizzata da numeri da record in termini di partecipazione con oltre quattrocento atleti da tutta Italia, di combattimenti con circa duecento incontri nelle diverse discipl (continua)

“Un presepe al giorno”, torna il concorso delle Acli dedicato alla natività

“Un presepe al giorno”, torna il concorso delle Acli dedicato alla natività
Un concorso di presepi per condividere i valori e le tradizioni del Natale attraverso i social network. Le Acli di Arezzo presentano la seconda edizione di “Un presepe al giorno” che tornerà a proporre un’innovativa formula di avvicinamento alle festività attraverso il racconto della natività di Gesù. L’iniziativa, aperta a tutti, prenderà il via da mercoledì 8 dicembre e resterà aperta fino (continua)

“Verso una casa per noi”, partito il progetto di residenzialità per adulti con disabilità

“Verso una casa per noi”, partito il progetto di residenzialità per adulti con disabilità
È entrato nel vivo il progetto “Una casa per noi” dell’Istituto “Madre della Divina Provvidenza” dei Padri Passionisti di Agazzi. Questo percorso di residenzialità ambisce ad attivare un nuovo modello abitativo per adulti con disabilità intellettive che, a gennaio 2022, arriveranno a vivere in un’autonomia supportata in un appartamento allestito nella frazione di Agazzi, fornendo un servizio alle (continua)