Home > Eventi e Fiere > RICCIONE: Riapre Sabato 27 novembre “il Cocoricò” Solo Maggiorenni e Con Green Pass

RICCIONE: Riapre Sabato 27 novembre “il Cocoricò” Solo Maggiorenni e Con Green Pass

scritto da: Webtvstudios | segnala un abuso

RICCIONE: Riapre Sabato 27 novembre “il Cocoricò” Solo Maggiorenni e Con Green Pass

La Piramide fa subito “sold out”. La riapertura del Cocoricò Fissata la 27 Novembre dopo tre anni di Chiusura, tra il fallimento della precedente gestione e i risvolti legati all’emergenza Covid, era l’evento da segnare sul calendario con un circoletto per gli appassionati della discoteca riccionese


Gli appassionati, hanno risposto con entusiasmo: in una manciata di ore i biglietti messi in vendita per la grande rentrée sono andati subito esauriti. Messi in vendita online alle 19 di ieri, 5 novembre. i ticket per entrare nel locale – circa 1.800 – sono stati polverizzati in pochissimo tempo a testimonianza dell’alto tasso di euforia raggiunto dal popolo del “Cocco”.

Il ringraziamento social

Ci scusiamo con le migliaia di persone che non sono riuscite ad acquistare il biglietto dell’inaugurazione – ha scritto la direzione della discoteca romagnola sulla sua pagina Facebook -. Purtroppo le norme anti-Covid ci impongono una capienza del 50%. Nei primi giorni della prossima settimana sarà possibile acquistare il biglietto della serata di sabato 4 dicembre. Un grazie immenso per l’affetto che ci avete dimostrato». La struttura adagiata sulla collina di Riccione, debutterà sabato 27 novembre rinnovata sia negli interni che negli esterni. Ammonta a 2 milioni l’investimento del nuovo patron del Cocoricò, Enrico Galli, già proprietario di un’altra storica discoteca riminese, l’Altromondo Studios che con il gruppo dei Creatures, all’inizio degli anni Ottanta ebbe grande notorietà in tutta Europa

Riccione, 7 novembre 2021 – Pronti via. Sono bastati 44 minuti prima che andasse in tilt la piattaforma dove poter acquistare i biglietti per la prima del nuovo Cocoricò. Svariate migliaia di persone hanno tentato invano di portarsi a casa l’ingresso per il tempio della musica sulla collina di Riccione che torna a riaccendersi dopo anni di buio e silenzi. In coda sul web, attaccato al pc, c’era anche chi al Cocoricò in passato ha lavorato e sperava di festeggiare nel migliore dei modi il proprio matrimonio previsto lo stesso giorno, sabato 27 settembre.

Peccato, biglietti esauriti e una emoticon con la faccina che piange postata sulla pagina del Cocoricò, sperando nel prossimo giro.


La prossima settimana, ma il giorno è ancora da definire, verrà riaperta la piattaforma per acquistare i biglietti per la serata del 4 dicembre. Poi si andrà avanti così di settimana in settimana con l’appuntamento sul web quasi fosse un click day per portarsi a casa l’ingresso al sabato sera nella Piramide

Per il 27 novembre i ragazzi, ma dovranno avere più di 20 anni, hanno pagato 35 euro mentre il biglietto per le donne, solo maggiorenni, è costato 20 euro. Prezzi in linea con altre discoteche, ma questo non inganni perché sotto la Piramide l’esclusività si paga, come accade nei locali più blasonati in Italia e nel mondo, è la parola privè a fare la differenza. 

E al Cocoricò il termine è preso nella sua accezione pura. 

Ci sono almeno quattro diverse situazioni in cui trovare tavoli riservati e lontani dal passaggio, in alcuni casi persino le stanze da bagno sono riservate. Si può godere della compagnia di una decina di persone in un tavolo affacciato sulla pista, in un’area interdetta a chiunque, tranne ai titolari del tavolo stesso. Ma questo ha un prezzo e le cifre che stanno circolando variano tra i 1.500 euro e i 1.800. 

L’avere diversificato le zone privè consentirà di vivere in modo diverso il locale a seconda della serata scelta, un sabato si potrà sedere comodamente affacciati sulla pista, quello successivo scegliere la sistemazione davanti alle ampie vetrate che guardano il mare e così via

Sotto la piramide il dj e producer statunitense Seth Troxler, l’artista georgiana naturalizzata berlinese Salome e i nuovi dj resident del Cocoricò: Djoko, Matisa, e Mattia Trani

Dopo che i biglietti acquistati in pochi minuti, il Cocorico svela i Dj che si esibiranno sotto la piramide per la grande riapertura del 27 novembre. L’opening act della nuova stagione vedrà come protagonista il set di uno tra gli artisti più importanti e riconoscibili della scena techno e house mondiale, il dj e producer statunitense Seth Troxler. Si esibiranno in consolle nel corso della serata anche l’artista georgiana naturalizzata berlinese Salome e i nuovi dj resident del Cocoricò: l’olandese William Djoko, la giovane e talentuosa romana Matisa, e Mattia Trani uno dei dj techno più interessanti del panorama. Tra i resident del club si aggiunge inoltre l’eclettica LaLa da Glasgow che suonerà nei prossimi appuntamenti.

La nuova gestione che ha rilevato il locale, lasciato in uno stato di incuria dopo tre anni di inattività, restituirà al pubblico un club totalmente ricostruito e rinnovato sia negli interni che negli esterni, con impianti tecnici visual e audio di nuova generazione. Due grandi novità saranno inoltre un’area riservata backstage e un giardino estivo. 

Tutto ciò è reso possibile grazie all’impegno e all’investimento di due milioni di euro da parte dei gestori che hanno rimodernato completamente il Cocoricò, creando un luogo con una struttura innovativa, che vuole tornare ad essere il punto di riferimento del clubbing italiano.

“Un grazie immenso per l’affetto che ci avete dimostrato” seguite la pagina Facebook del locale https://www.facebook.com/cocoricoofficial

La curiosità è tanta che Enrico Galli, alla guida del nuovo Cocoricò, potrebbe avere in serbo delle novità prima ancora che si arrivi al 27 novembre. L’ipotesi è un’anteprima riservata e solo su invito. Per saperne di più non rimane che seguire lo svolgere dell’evento “ Cocorico Riccione “


Fonte notizia: https://www.webtvstudios.it/riccione-riapre-sabato-27-novembre-il-cocorico-solo-maggiorenni-e-con-green-pass/


ballare | comune di riccione | consol | deejey | discoteca | discoteca Cocoricò | dj resident | dj techno | Green Pass | locale da ballo | Mattia Trani | media | MUSICA | olandese William Djoko | ragazze | riccione | romana Matisa | Seth Troxler | sexy | Solo Maggioren |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Elenco eventi Rimini Riccione Cattolica ponte di aprile maggio 2012


1ᵃ RICCIONE WOMEN ON BIKE CITY TOUR


Riccione Ice Carpet Fino al 7 gennaio


Martin Garrix @ Cocoricò - Riccione Prevendita


AXWELL @ COCORICÒ – RICCIONE – 17 LUGLIO 2015


INGROSSO @ COCORICÒ – RICCIONE – 24 LUGLIO 2015


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Roma, Non Si ferma All’alt e Sperona La Volante Della Polizia: Arrestato 36enne a Bordo Di Un’auto Rubata

Roma, Non Si ferma All’alt e Sperona La Volante Della Polizia: Arrestato 36enne a Bordo Di Un’auto Rubata
Su un’auto rubata è scappato alla vista della polizia speronando la volante. Da qui l’inseguimento con gli agenti che sono poi riusciti ad interrompere la sua fuga. E’ successo martedì scorso al Laurentino, ad essere arrestato un uomo di 36 anni. Sono stati gli agenti del IX distretto Esposizione, durante il controllo del territorio, a notare in zona Laurentina un’auto sospetta ferma con due persone a bordo, davanti lo scarico merci del centro commerciale Maximo. I poliziotti immediatamente hanno effettuato un controllo sulla targa dell’auto, che è risultata essere rubata. Decisi a fermarla, hanno intimato l’alt al conducent (continua)

“Amara”: Nadia Rinaldi in scena al Teatro Tor Bella Monaca di Roma

“Amara”: Nadia Rinaldi in scena al Teatro Tor Bella Monaca di Roma
Dal 20 al 24 aprile ore 21 (domenica ore 18) presso il Teatro Tor Bella Monaca di Roma, andrà in scena “Amara” con Stefano Ambrogi, Nadia Rinaldi, Martina Zuccarello, Germana Cifani e Michele Capuano. Scritto e diretto da David Mastinu, lo spettacolo è prodotto da Stefania Curci con i costumi di Alessio Pinella e la scenografia di Cristian Carcione. Primi anni ’50. Le esplosioni e le bombe della seconda guerra mondiale sono ancora vive nelle menti dei romani, ma è tempo di rialzarsi, di ripartire, di lasciare spazio al progresso. E stavolta ad esplodere è lo sviluppo: nuovi palazzi, nuove costruzioni, nuova vita. Ma nelle borgate che circondano Roma il tempo si è fermato, strascico dei tempi che furono, e l’Aniene, i suoi scoli, le baracche d (continua)

Valerio Moro Poliziotto Salva Autista Tir in Corsa

Valerio Moro Poliziotto Salva Autista Tir in Corsa
A intervenire per fermare un tir fuori controllo sulla statale 379 all’altezza di Ostuni è stato Valerio Moro, agente di polizia di 35 anni: “Ma io non sono un eroe, merito del lavoro di squadra Sulla statale 379 all’altezza di Ostuni, un autista ha avuto un malore mentre era alla guida di un tir: per sua fortuna alcuni agenti di rientro dalle prove per la Festa della polizia hanno notato la presenza di diversi detriti sulla strada e individuato il mezzo che procedeva sbandando, lo hanno affiancato e con una manovra difficilissima Valerio Moro, agente 35enne, è riuscito a salire a bordo, (continua)

Riccione: l’ispettore Superiore Massimo Cibba della Polizia Stradale va in Quiescenza

Riccione: l’ispettore Superiore Massimo Cibba della Polizia Stradale va in Quiescenza
In servizio da oltre 40 anni, nella sotto sezione Compartimento Stradale di Riccione, il saluto di colleghi e collaboratori. Meritata pensione per l’Ispettore Superiore della Polizia di StatoMassimo Cibba, in servizio alla Sottosezione Polizia Stradale di Riccione. Dopo oltre 40 anni di onorato servizio ha lasciato l’Amministrazione per raggiunti limiti di età,Romano di origine, arruolatosi come agente nel 1985, ha prestato servizio a Forlì e Pavia, prima di approdare nel riminese alla Sottosezione di Riccione (continua)

Colli Albani: Fiamme in appartamento, in Sei Persone Intossicate

Colli Albani: Fiamme in appartamento, in Sei Persone Intossicate
ncendio questa notte, intorno alle ore 4:30, a Roma, in via Arrigo Davila al civico 42, zona Colli Albani Appio Latino dove un incendio ha completamente distrutto un appartamento all’7° piano di una palazzina e provocato il ferimento di sei persone – Tra questi una bambina e l’anziana proprietaria dell’appartamento. Un rogo originato questa mattina all’alba, intorno alle ore 4.30 del mattino, all’interno di un’abitazione all’altezza del civico 42 in prossimità del Parco dell’Appia Antica e via Appia Nuova con fiamme che si sono sviluppate all’interno dell’abitazione, e che di fatto hanno coinvolto due ambienti Momenti di paura, durante le operazioni di spegnimento di soccorso, è stato necessario evacuare precauzionalmente i residenti, che sono stati fatti scendere in strada.  A dare l’allarme sono stati i cittadini, che hanno notato le fiamme e fumo denso provenire dall’abitazione. Arrivata la segnalazione alla sala operativa del comando provinciale dei vigili del fuoco di Roma, con la richies (continua)