Home > Musica > "L'ARTE DI RACCONTAR STORIE":  LA NUOVA PRODUZIONE ORIGINALE DE LA CORELLI DEBUTTA AL TEATRO MASSIMO TROISI DI NONANTOLA

"L'ARTE DI RACCONTAR STORIE":  LA NUOVA PRODUZIONE ORIGINALE DE LA CORELLI DEBUTTA AL TEATRO MASSIMO TROISI DI NONANTOLA

scritto da: Gemma Galfano | segnala un abuso

Lo spettacolo è un omaggio a Tchaikovsky e Gianni Rodari


Va in scena sabato 20 novembre alle ore 21 al Teatro Massimo Troisi di Nonantola (Modena) "L'arte di raccontar storie", nuova produzione originale targata LaCorelli che fonde in un colorato omaggio l'arte musicale di Tchaikovsky e l'estro letterario di Gianni Rodari.

Lo spettacolo è ospitato in cartellone dalla Rassegna artistica nonantolese "Note di Passaggio", e celebra in modo speciale il genio di Rodari ad un anno dal suo centenario. Il 23 ottobre 2020 ricorrevano infatti 100 anni esatti dalla nascita dello scrittore, unico italiano a vincere il Premio Hans Christian Andersen, una sorta di premio Nobel per la letteratura dedicata all'infanzia.

A narrarne le storie sarà Teresa Maria Federici, italianista e autrice teatrale, accompagnata dall'Orchestra Arcangelo Corelli di Ravenna, guidata dal suo Direttore artistico e musicale Jacopo Rivani.

L'Orchestra eseguirà i brani estratti dalla sua ultima fatica discografica: si tratta della prima trascrizione mondiale per orchestra della celebre opera pianistica Album per la Gioventù Op. 39 di Tchaikovsky, raccolta nel disco edito dall’etichetta italo-giapponese Da Vinci e dedicato all'icona immortale del Romanticismo musicale russo.

Il disco-monografia su Tchaikovsky, registrato dalla Corelli nell’estate 2020, è un progetto che Rivani aveva in mente da tempo. In particolare l’idea dell’omaggio al ciclo pianistico “Per la Gioventù” risale a qualche anno fa: “L’idea nacque poco prima di sposarmi, quando nella libreria di mia moglie scoprii questa raccolta di 24 pezzi orchestrati. Poi due anni fa, dopo aver scoperto che sarei diventato padre, pensai a un album per bambini, da dedicare a mio figlio”, racconta il Maestro.

"L'Arte di raccontar Storie" va in scena ad ingresso libero, ma è consigliata la prenotazione, da effettuarsi scrivendo all'indirizzo e-mail info@amicidellamusicamodena.it o via SMS/whatsapp al numero 329 6336877 (no chiamate vocali) indicando nome, cognome e numero dei posti da riservare.

Si raccomanda di prenotare entro le ore 15:00 del giorno del concerto. Le prenotazioni saranno valide fino a 15 minuti prima dell’inizio, per permettere ad eventuale pubblico non prenotato in presenza di accedere.

tchaikovsky | rodari | orchestra | corelli | cultura | arte | musica | album | gioventù | prima | mondiale | trascrizione | orchestrazione | Rivani | Federici | Corelli |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

GLI EST PORTANO ALL'ACCADEMIA INARTE DI FORLÌ IL LORO "MOZART VS ROSSINI"

GLI EST PORTANO ALL'ACCADEMIA INARTE DI FORLÌ IL LORO
Domenica 23 gennaio alle 18 il Trio d'Archi de LaCorelli torna in scena con il suo cavallo di battaglia per eccellenza Il 2022 de LaCorelli parte all'insegna della leggerezza e della creatività con gli EST (Nicola Nieddu, violino; Antonio Cortesi, violoncello; Luca Di Chiara, contrabbasso) che saranno ospiti domenica 23 gennaio alle ore 18 all'interno della Rassegna artistica "Ascolta due volte", organizzata dall'Accademia musicale InArte&n (continua)

LA CORELLI PORTA A CASTEL BOLOGNESE LA MAGIA DEL NATALE CON

LA CORELLI PORTA A CASTEL BOLOGNESE LA MAGIA DEL NATALE CON
L'Ensemble Tempo Primo de LaCorelli diretto da Jacopo Rivani è atteso mercoledì 15 dicembre alle ore 21 alla Chiesa di Santa Maria della Misericordia di Castel Bolognese per un grande classico del Natale: "Lo Schiaccianoci" di Pyotr Ilyich Tchaikovsky.La produzione originale de LaCorelli, al centro di una lunga to (continua)

L'ORCHESTRA CORELLI PORTA A FAENZA IL SUO CONCERTO DI NATALE

L'ORCHESTRA CORELLI PORTA A FAENZA IL SUO CONCERTO DI NATALE
La chiesa di Santa Maria ad Nives ospita il 10 dicembre una serata dedicata alla grande musica sinfonica Con un programma incentrato su Tchaikovsky e la prima esecuzione assoluta di un'elegia per Archi di Carlo Botti, l'Orchestra Corelli di Ravenna diretta da Jacopo Rivani è attesa venerdì 10 dicembre alle ore 20.30 alla chiesa di Santa Maria ad Nives, in piazza S. Maria Foris Portam a Faenza.In questo speciale Concerto di Natale, l'Orc (continua)

L'ORCHESTRA CORELLI TORNA PROTAGONISTA AL COMUNALE DI CESENATICO CON LA "CONCERTANTE" DI MOZART

L'ORCHESTRA CORELLI TORNA PROTAGONISTA AL COMUNALE DI CESENATICO CON LA
Il gioiello sinfonico sarà interpretato da Nicolò Grassi e Thomas Cavuoto e diretto dalla storica bacchetta dell'Orchestra, Jacopo Rivani Grande attesa al Teatro Comunale di Cesenatico per il ritorno dell'Orchestra Corelli di Ravenna, che sarà protagonista del concerto dell'Immacolata in programma mercoledì 8 dicembre alle ore 21.Per l'occasione, l'Orchestra offrirà al pubblico un capolavoro assoluto di Mozart: la Sinfonia concertante K 364 (violino solista: Nicolò Gra (continua)

NELLA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE, ALICIA GALLI DIRIGE L'ENSEMBLE TEMPO PRIMO NELLA PIECE "EXCUSE ME WHILE I DISAPPEAR"

NELLA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE, ALICIA GALLI DIRIGE L'ENSEMBLE TEMPO PRIMO NELLA PIECE
Uno spettacolo di musica e danza contro ogni discriminazione di genere Nuovo appuntamento al Teatro Binario di Cotignola per LaCorelli e il suo Ensemble Tempo Primo, nella giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne (International Day for the Elimination of Violence against Women).Giovedì 25 novembre alle ore 20.30 va in scena "Excuse me while I disappear", nato da una collaborazione tra la coreografa Elisa Pagani e la compositrice Alici (continua)