Home > Sport > L’atletica leggera torna nelle palestre scolastiche

L’atletica leggera torna nelle palestre scolastiche

scritto da: Marcocavini | segnala un abuso

L’atletica leggera torna nelle palestre scolastiche


L’atletica leggera torna nelle palestre scolastiche. L’Alga Atletica Arezzo ha rinnovato il proprio impegno nella promozione dello sport e, per cinque mesi da novembre a marzo, sarà impegnata in sette scuole primarie dove coinvolgerà circa settecento alunni in percorsi tra corse, salti e lanci. Questo progetto, denominato “L’atletica va a scuola”, è condotto volontariamente dalle istruttrici Elisa Boncompagni e Barbara Perez che proporranno cicli di quattro incontri per ogni classe in cui ai bambini sarà proposto un avviamento alla pratica sportiva attraverso tanti diversi esercizi.

Gli incontri di atletica coinvolgeranno tre scuole dell’Istituto Comprensivo “Vasari” (Ceciliano, Chimera e Monte Bianco) e quattro scuole dell’Istituto Comprensivo “Margaritone” (Cappuccini, Santa Firmina, Staggiano e Tricca) dove le tradizionali ore mattutine in palestra saranno arricchite da un programma studiato dai tecnici dell’Alga Atletica Arezzo per migliorare movimenti e coordinamento degli alunni tra velocità, corsa ad ostacoli, staffette, resistenza, lancio del vortex e salto in lungo, oltre a divertenti percorsi combinati con vari esercizi. Il progetto permetterà di mettersi alla prova in uno sport particolarmente ricco e variegato che ha trovato risalto in estate con i positivi risultati degli atleti italiani alle Olimpiadi di Tokyo e che anche in città sta conoscendo un momento di particolare sviluppo, con tanti nuovi bambini e ragazzi che negli ultimi mesi hanno iniziato ad allenarsi allo stadio di atletica “Tenti”. La nuova stagione, infatti, sta facendo affidamento su trentatre bambini nati nel biennio 2017-2018 nella categoria Pulcini alle loro prime esperienze in assoluto in uno sport e su centosessanta giovani atleti nati tra il 2011 e il 2016 negli Esordienti che si stanno preparando alle gare del circuito provinciale delle Esordiadi in calendario nel 2022, con i numeri che sono triplicati rispetto all’autunno 2020 quando le due categorie contavano su un totale di sessanta tesserati. «L’Alga Atletica Arezzo - commenta Boncompagni, - è impegnata ormai da molti anni nelle scuole dove svolge un’attività di promozione dell’atletica leggera e, in generale, dello sport. Si tratta di una positiva occasione per far vivere lo sport direttamente tra i banchi di scuola e, dopo l’anno di stop a causa delle limitazioni dell’emergenza sanitaria, siamo ora felici di poter tornare a vivere questi percorsi che si collocano in un periodo particolarmente felice per la nostra disciplina. A testimoniarlo è la crescita vissuta negli ultimi mesi dovuta in parte alla vetrina estiva delle Olimpiadi ma soprattutto alla programmazione e al buon lavoro svolto dai nostri tecnici e dalla società».



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

NASCE IN VENETO UN NUOVO CONCEPT DI FITNESS CON “SPORT COLLEGE PALESTRE”, IL FRANCHISING DI CLUB “SMART COST_HIGH QUALITY”


La corri per il verde si colora anche delle donne della Sbarra & I Grilli Runners


Riccardo Baraldi: Mi sono sempre fissato degli obiettivi piuttosto ambiziosi


L'atletica sarà promossa a scuola ma anche in luoghi frequentati dalle famiglie


Scandalo doping in India, 5 atleti sarebbero positivi


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

“Un posto per tutti” al via il tesseramento 2022 delle Acli

“Un posto per tutti” al via il tesseramento 2022 delle Acli
Le Acli di Arezzo aprono la campagna di tesseramento 2022. “Un posto per tutti” è lo slogan lanciato a livello nazionale e sposato a livello locale per rilanciare l’importanza dell’associazionismo e il valore della cittadinanza attiva che, nella visione aclista, sono intesi come strumenti di ripartenza economica e sociale dall’attuale situazione di emergenza sanitaria. Il tesseramento, al via (continua)

Il Tennis Giotto piazza due colpi in vista dei campionati di B

Il Tennis Giotto piazza due colpi in vista dei campionati di B
Il Tennis Giotto avvia il cammino verso la serie B del 2022. La nuova stagione vedrà il circolo aretino impegnato in ben due campionati di livello nazionale con la prima squadra maschile che militerà per il settimo anno consecutivo in B1 e con la prima squadra femminile che vivrà le emozioni del debutto in B2, con gli incontri che prenderanno per entrambe il via dal 15 maggio. La scelta del T (continua)

La Scuola Basket Arezzo torna in campo nei campionati regionali

La Scuola Basket Arezzo torna in campo nei campionati regionali
La Scuola Basket Arezzo torna in campo nei campionati regionali giovanili. La ripresa delle partite dopo lo stop natalizio era stata posticipata a causa della situazione sanitaria, ma l’attesa sta volgendo al termine: sabato 29 e domenica 30 gennaio sono le date fissate per la ripartenza delle diverse categorie dall’Under13 all’Under19. I cestisti della Sba, dunque, potranno vivere le emozion (continua)

Prevenzione, formazione e controllo per stoppare le morti sul lavoro

Prevenzione, formazione e controllo per stoppare le morti sul lavoro
Prevenzione, formazione e controllo come strumenti per stoppare le morti sul lavoro. Le Acli di Arezzo avanzano l’urgenza di prevedere urgenti interventi finalizzati ad uno sviluppo di una più incisiva cultura della sicurezza nei luoghi di lavoro, attraverso un impegno congiunto tra istituzioni, aziende, associazioni e sindacati. Il decesso avvenuto in Casentino ha riacceso in terra d’Arezzo (continua)

Il Centro di Certomondo ha riattivato i trattamenti per i pazienti adulti

Il Centro di Certomondo ha riattivato i trattamenti per i pazienti adulti
Il Centro Ambulatoriale di Riabilitazione di Certomondo è tornato ad ospitare i trattamenti di pazienti adulti con problematiche neuro-muscolari. La struttura di Ponte a Poppi, gestita dall’Istituto “Madre della Divina Provvidenza” dei Padri Passionisti di Agazzi, ha conosciuto un lungo periodo di stop a causa dell’emergenza sanitaria ma è stata riattivata lo scorso novembre in collaborazion (continua)