Home > News > Presentata a Castel Volturno la 2° edizione del Premio La Tortuga

Presentata a Castel Volturno la 2° edizione del Premio La Tortuga

scritto da: Harry di Prisco | segnala un abuso

Presentata a Castel  Volturno la 2° edizione del Premio La Tortuga

Il Rinascimento di Castel Volturno passa per la cultura e le eccellenze di Terra di Lavoro


Lunedì 29 novembre verranno premiati coloro che si si sono distinti nel valorizzare le eccellenze del territorio di Terra di Lavoro con il loro impegno nel sociale. Dopo il fermo dello scorso anno per il lockdown, ritorna la cerimonia di premiazione che si terrà nel ristorante Villa La Tortuga, immerso nel verde degli ulivi,  dello chef campione del mondo di cucina, Tonino Del Sole, il quale ha fortemente voluto la ripresa del premio che nel 2019 ha avuto un enorme successo. Del Sole ha due pilastri su cui basa il suo agire, la gastronomia e il sociale e si batte da anni per rilanciare l'immagine della realtà domitiana e del Basso Volturno, così ha commentato: «Per questa edizione abbiamo voluto estendere i premiati a Terra di Lavoro, per ampliare la platea, il prossimo anno estenderemo ad un territorio più ampio comprendendo tutta la regione Campania, purtroppo è proprio l’ente regionale  che ci ha abbandonati, solo per fare un esempio il ponte di Castel Volturno centro e quello del Lago Patria risultano da tempo inagibili, per non parlare della piaga dell’immigrazione clandestina. Le eccellenze del territorio sono molteplici, tante le personalità e le realtà che si distinguono».  Tutti sono entusiasti di lavorare per la  loro terra, come Mattia Branco che ha specificato che anche se gli anni passano le forze si rinvigoriscono, il suo motto è: “cultura e progresso”. Del Sole è nato nei quartieri spagnoli di Napoli ed è rattristato come negli ultimi quarata anni, da quando ha rilevato la struttura, Castel Volturno - che era un’oasi felice - è molto cambiata. «Mi sento l’uomo più ricco del mondo per il mio impegno sociale - commenda lo chef  Del Sole - sono venuto incontro ai  ragazzi disabili e ho preparato 160 pastiere per le detenute dal carcere femminile di Pozzuoli», ancora una volta è dimostrato che il bene viene sempre ripagato quando si lavora ad un progetto importante: «occorre pensare globalmente ma agire localmente con la mente rivolta al mondo», è stato fatto presente nel corso della conferenza stampa dal giornalista Raffaele Raimondi. Tonino Del Sole si è poi soffermato sulla  crisi economica provocata dal lockdown e sui timori di una nuova chiusura degli esercizi commerciali, occorrono quindi risposte dai politici che consentano di rimanere aperti. Un disappunto  anche per i media che menzionano il territorio domitio solo per fatti di cronaca nera, vedono solo il bicchiere mezzo vuoto e mai il bicchiere mezzo pieno. Purtroppo sembrerebbe che quelle che un tempo erano Terre di Lavoro oggi sono Terre di disoccupazione, sottolinea Raimondi,  tanti gli edifici industriali abbandonati e fatiscenti, pertanto il premio “La Tortuga” vuole essere un faro acceso per individuare coloro che nei vari campi, a volte in silenzio, operano e  procedono su di un binario che punta al bene di tutti e che sono come forze trainanti di esempio per gli altri, un modello da imitare. Nel corso della cerimonia di premiazione saranno esposti i quadri di Paola Paesano, inoltresono previsti quattro siparietti musicali a cura del maestro Luciano Capurro presidente dell’associazione “Napoli Incanto” poiché, come  ha dichiarato il maestro: «l’arte va a braccetto della cultura».

 

Harry di Prisco    

 

 

Tortuga |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

"Tortuga" arriva in versione acustica. Il capolavoro dell'artista Salernitano Ness


"Domenica In " - Mara Venier e Gianni Boncompagni i più amati della fortunata trasmissione. Lo dice il Web!


Assegnati i riconoscimenti dell’Associazione “Riviera Domitia”


- Campania Palcoscenico del 4° Gran Premio Teatro Amatoriale FITA Stagione artistica 2018. (Inoltrato da Antonio Castaldo)


TRAUTTMANSDORFF: LA STAGIONE 2017 SI È CONCLUSA CON SUCCESSO


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Il Battesimo di Gesù ! Naturalmente votatelo ....

Il Battesimo di Gesù !  Naturalmente votatelo ....
Ogni cittadino può condividere e contribuire a dare valore ai progetti che si stanno realizzando in tutta Italia grazie all’Art Bonus Il cantiere del restauro del  Battesimo di Cristo di Cesare Turco visitabile presso la  Soprintendenza ABAP Napoli a Palazzo Reale   Come ogni anno Art Bonus, progetto del Ministero della Cultura per la raccolta di fondi tramite la generosità di mecenati privati che finanziano lavori per il restauro e il recupero di opere d'arte e Beni Culturali, bandisce un concorso in cui s (continua)

Avella dalla storia millenaria e ricca di tipicità agroalimentari

Avella dalla storia millenaria e ricca di tipicità agroalimentari
Il Sistema Irpinia nato per promuovere il patrimonio culturale e le eccellenze enogastronomiche del territorio irpino Avella è una cittadina della provincia di Avellino, da cui dista poco più di venti chilometri, è conosciuta come Città d’Arte per le pregevoli rovine  fra cui i resti delle mura del castello medievale e le vestigia dell'anfiteatro romano, monumenti che vanno assolutamente visitati. L'area archeologica quale primo nucleo del Parco Archeologico dell'antica Abella, precedente  denomin (continua)

I Giovani Imprenditori di Unione industriali Napoli scelgono “Uniti nel Cuore” per la sostenibilità dei meno fortunati

I Giovani Imprenditori di Unione industriali Napoli scelgono “Uniti nel Cuore” per la sostenibilità dei meno fortunati
I Giovani Imprenditori di Unione industriali Napoli in collaborazione con i Gruppi Giovani delle altre associazioni imprenditoriali e professionali partenopee hanno voluto che il loro nono Gala di Natale fosse all’insegna della solidarietà La cena di beneficenza si è tenuta nei giorni scorsi presso la Mostra d’Oltremare di Napoli con un nuovo format nella forma di cena spettacolo e con il tema della sostenibilità al centro dell’attenzione. Il motto scelto per l’occasione è stato:  “Uniti nel cuore”. Anche in questo secondo Natale ai tempi del Covid, dove ancora più forte evidentemente è l’importanza di aiutare chi più (continua)

Presentato il Mundialito: “Un calcio al razzismo” il torneo di calcio amatoriale tra le comunità nazionali residenti a Napoli

Presentato il Mundialito: “Un calcio al razzismo” il torneo di calcio amatoriale tra le comunità nazionali residenti a Napoli
Il torneo è previsto per il 21 e 22 marzo 2022 in occasione della giornata internazionale per l'eliminazione della discriminazione razziale   “Il razzismo è un virus che muta facilmente e invece di sparire si nasconde, ma è sempre in agguato. Le espressioni di razzismo rinnovano in noi la vergogna dimostrando che i progressi della società non sono assicurati una volta per sempre”. È quanto scrive Papa Francesco sul suo profilo Twitter nel giorno in cui si celebra la Giornata internazionale per l’eliminazione della discrim (continua)

Il formaggio Piave DOP si aggiudica il primo e secondo posto al concorso internazionale Käsiade

Il formaggio Piave DOP si aggiudica il primo e secondo posto al concorso internazionale Käsiade
In Austria si è conclusa la 15° edizione di Käsiade il concorso internazionale biennale del formaggio a cui partecipano i maggiori caseifici provenienti da ogni parte d’Europa  La sola parola Piave evoca nella mente le tradizioni più profonde del nostro Paese, richiamando a quanto di veramente italiano esiste nello stivale, le tradizioni  forse più vere che ci contraddistinguono fra i vari popoli è la  cultura della qualità degli alimenti. Uno degli aspetti più caratteristici è il nostro formaggio, apprezzato in ogni parte del mondo. La produzione di (continua)