Home > Cibo e Alimentazione > Ronco dei Tassi – La Malvasia Collezione di Famiglia 2019 Vino dell’anno ai Food and Travel Italia Awards 2021

Ronco dei Tassi – La Malvasia Collezione di Famiglia 2019 Vino dell’anno ai Food and Travel Italia Awards 2021

scritto da: Studioagora | segnala un abuso

Ronco dei Tassi – La Malvasia Collezione di Famiglia 2019 Vino dell’anno ai Food and Travel Italia Awards 2021

Ronco dei Tassi presenta la Collezione di Famiglia


Novità per la dinamica azienda del Collio gorizianoRonco dei Tassi presenta la Collezione di FamigliaLa Malvasia Collezione di Famiglia 2019 Vino dell’anno ai Food and Travel Italia Awards 2021

Ronco dei Tassi, storica azienda vinicola del Collio goriziano, presenta la Collezione di Famiglia ed è subito un successo. Infatti la Malvasia Collezione di Famiglia 2019 è stata incoronata Vino dell’anno ai Food and Travel Italia Awards 2021.

Novità 2021 della cantina della famiglia Coser è stata l’uscita di tre nuovi, importanti, vini denominati appunto Collezione di Famiglia, ad indicare la loro particolarità ed unicità. Si tratta delle riserve di Malvasia e Pinot Bianco 2019, che i Coser scelgono di imbottigliare nella loro azienda sul Monte Quarin a Cormòns solamente nelle annate che ritengono migliori (come appunto è stato il 2019), prolungandone l’affinamento proprio per testimoniare la longevità dei vini bianchi del loro territorio. Vini preziosi, che con il tempo affinano carattere e qualità, che hanno già conquistato pubblico e critica, tant’è che – oltre al podio ai Food and Travel Italia Awards 2021 – la Malvasia 2019, con 98 punti, è nella Top Ten dei bianchi italiani e al vertice della classifica dei vini friulani nella guida I migliori 100 vini e vignaioli d’Italia 2022 firmata da Luciano Ferraro e Luca Gardin.

La Malvasia Collezione di Famiglia 2019 e il Pinot Bianco Collezione di Famiglia 2019 sono disponibili in 2.000 bottiglie numerate, che vengono proposte anche in eleganti cassette di legno da 3 bottiglie. Le loro fresche e vivaci etichette sottolineano il legame che – anche attorno alla creazione di un vino – unisce le generazioni della famiglia: riproducono infatti, rispettivamente, un disegno di Costanza, figlia di Enrico, e uno di Leone, figlio di Matteo.

Terzo vino della Collezione di Famiglia è Madame Sauvignon, una riserva “una tantum” voluta per valorizzare un’annata particolarmente felice, il 2020, impreziosita dall’etichetta dell’artista Giordano Floreancig.

Al Fosarin i Tre Bicchieri Gambero Rosso 2022

E’ una spiccata vocazione verso i vini bianchi quella di Ronco dei Tassi: oltre alla Malvasia, al Pinot Bianco e al Sauvignon, produce Friulano, Ribolla Gialla, Pinot Grigio e il Fosarin, straordinario Collio Bianco che non teme il tempo, a base di Friulano, Malvasia, Pinot Bianco, portabandiera dell’azienda, che nella Guida del Gambero Rosso 2022 ha avuto la conferma dei Tre Bicchieri.  Ai Bianchi si affiancano l’interessante (e di grande potenzialità) Collio Rosso Cjarandon a base di Merlot e Cabernet, e il prezioso Picolit. Apprezzatissimi sul mercato estero (dove viene esportato circa il 60% della produzione), i vini di Ronco dei Tassi si trova nelle migliori enoteche, ma possono essere acquistati anche direttamente in azienda, dove su prenotazione è possibile fare interessanti degustazioni guidate. Vale la pena di andarci, anche per conoscere Fabio Coser e i suoi figli Enrico e Matteo, che lo affiancano da tempo, e capire, conoscendoli, quanta passione, impegno, maestria c’è dietro un bicchiere del loro stupendo vino.

Ronco dei Tassi – Località Montona 19, Cormòns (GO) – Tel. +39 048160155 – www.roncodeitassi.it – info@roncodeitassi.it


Fonte notizia: http://www.roncodeitassi.it/


ronco dei tassi | vino | collio | friuli venezia giulia |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

this speech collected Zi Zi students usually written down


Sung Ho Choi, ultrarunner: C'è tempo per lo sport e anche tempo per divertirsi!


Area stile beauty Eau de milano hospitality d’autore porta per la decima volta la bellezza naturale sul red carpet di Venezia e incanta tutti


A Cormòns, nel Collio, le 30 vendemmie di Ronco dei Tassi


Consultant Jean-Jacques Picart Dispenses His Best Career Advice


Mafia City H5 Beginner’s Guide: Tips, Cheats & Strategies to Become a Feared Mafia Boss


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Slow o adrenaliniche? Le esperienze sulla neve da vivere sulle montagne bresciane

Slow o adrenaliniche? Le esperienze sulla neve da vivere sulle montagne bresciane
300 km di piste, innumerevoli idee per vacanze nella natura incontaminata L'aria pura, i suoni attutiti, i panorami mozzafiato, l'accoglienza autentica, i sapori genuini sono gli ingredienti per una vacanza invernale senza pari sulle montagne bresciane, dove la neve è divertimento e relax in una cornice di natura incontaminata e di amplissimi spazi, mai troppo affollati. I 7 comprensori sciistici della provincia (Pontedilegno-Tonale, Maniva Ski, Borno Ski Area, Montecam (continua)

"Ugo Da Como e la Grande Guerra" – Nuova pubblicazione dell’Associazione Amici della Fondazione Ugo Da Como di Lonato del Garda


La nuova importante realizzazione editoriale dell’Associazione Amici della Fondazione Ugo Da Como sarà presentata sabato 18 dicembre alla Biblioteca Civica di Lonato del Garda. I volontari che affiancano la Fondazione Ugo Da Como, sostenendone le iniziative e garantendo l’apertura del complesso monumentale di Lonato del Garda, patrocinano anche una precisa attività editoriale: I Quaderni della Fondazione. Si tratta di una pubblicazione periodica con cadenza annuale, quasi un diario di ciò che accade all’interno della sede istituzionale della Casa Museo del Senatore (continua)

Alla Rocca di Lonato del Garda la mostra “Lo sguardo dell’Ingegnere: 1895-1933 la Valle di Scalve nelle fotografie e nei disegni di Giovanni Tagliaferri”

Alla Rocca di Lonato del Garda la mostra “Lo sguardo dell’Ingegnere: 1895-1933 la Valle di Scalve nelle fotografie e nei disegni di Giovanni Tagliaferri”
Nella Sala del Capitano dal 12 dicembre 2021 al 9 gennaio 2022 La mostra “Lo sguardo dell’Ingegnere: 1895-1933 la Valle di Scalve nelle fotografie e nei disegni di Giovanni Tagliaferri” intende rendere omaggio alla speciale passione per la fotografia dell’Ingegnere Giovanni Tagliaferri (1864-1936), generalmente più ricordato per il suo impegno professionale, condotto prima sotto la guida dello zio architetto Antonio Tagliaferri (1835-1909) e poi in piena auto (continua)

Buon Ricordo – 7 new entry, 4 nuove specialità, 12 importanti partner – Pubblicata la Guida 2022

Buon Ricordo – 7 new entry, 4 nuove specialità, 12 importanti partner – Pubblicata la Guida 2022
Salgono a 108 i locali dell’Unione Ristoranti Buon Ricordo, dal 1964 portabandiera della cucina regionale italiana 7 new entry, 4 nuove specialità, 12 importanti partnerPubblicata la Guida 2022, che si può scaricare anche dal sitoLa Locanda Capolago di Colico (Lecco) e i ristoranti Torcolo di Verona, La Fratta di Verucchio (Rimini), Romanè e Trattoria Santa Pupa di Roma, Al Pescatore di Gallipoli (Lecce), Da Ercole a Crotone: dalla Lombardia alla Calabria, sono questi i 7 nuovi ristoranti&n (continua)

Grado, festività natalizie 2021-2022: presepi e tanto altro

Grado, festività natalizie 2021-2022: presepi e tanto altro
Una gioiosa tradizione che si rinnova per l’Isola del Natale, dal 5 dicembre 2021 al 16 gennaio 2022 Grado è pronta a vestirsi di luce e ad accogliere tutti i visitatori e gli ospiti, grandi e piccini, con un programma natalizio ricco di eventi e manifestazioni, che il Comune ha programmato di svolgere nella piena osservanza delle norme per il contenimento del contagio. Partendo, naturalmente, dalla Mostra dei Presepi che è diventata una tradizione condivisa con Aquileia e Terzo di Aqui (continua)