Home > Musica > «we´re friends, right?», il nuovo singolo di Karin Ann. Il video dell’artista paladina dei diritti Lgbt

«we´re friends, right?», il nuovo singolo di Karin Ann. Il video dell’artista paladina dei diritti Lgbt

scritto da: GiadaRossi | segnala un abuso

«we´re friends, right?», il nuovo singolo di Karin Ann. Il video dell’artista paladina dei diritti Lgbt

Un nuovo singolo potente e un video girato dal regista di fiducia dei Måneskin per Karin Ann. L’idolo della Generazione Z dall’Est Europa è pronta a conquistare anche il nostro Paese. Il brano s’intitola «we´re friends, right?» e sarà presente in tutti i digital stores da venerdì 26 novembre. La star emergente, nata 19 anni fa in Slovacchia, è venuta a Roma per girare il videoclip, affidandosi al talento visivo del regista Simone Bozzelli che per i Måneskin ha girato il video provocatorio di “I wanna be your slave”.


Per la giovane artista – fiera sostenitrice dei diritti umani e LGBT – solo collaborazioni di primo livello. Oltre alla clip diretta da Bozzelli (vincitore nel 2020 della Settimana internazionale della critica di Venezia col corto J’Ador), la produzione del nuovo singolo «we´re friends, right?» è affidata alle mani sapienti del mitico Chris Lord Alge (che ha collaborato anche con Green Day, Muse, Caparezza). Phil X, chitarrista di Bon Jovi, è lo special guest che dà un tocco rock al pezzo. Per l’oufit e lo style del video si è affidata ad Ann Marie Hoang, stilista che collabora con i più grandi nomi di Hollywood.

Il nuovo progetto musicale si inserisce in un annus mirabilis. A maggio Karin Ann ha vinto il “Munich Music Video Awards” con il video del suo pezzo “babyboy” tratto dall’Ep di debutto “lonely together”. Lo scorso luglio, la giovane cantante si è esibita con quel brano sulla televisione nazionale polacca mostrando di fronte alle telecamere una bandiera arcobaleno. Nei suoi testi tocca un vasto numero di argomenti come la parità di genere, la vita e la tossicità di certi amori e la salute mentale. Argomenti avversi alla Slovacchia conservatrice. Per la sua attenzione ai diritti umani e LGBT a fine agosto è stata scelta da Spotify per la campagna Equal Global come testimonial: il suo singolo è stato inserito sulla playlist editorial e la sua gigantografia è apparsa sul billboard di Times Square a New York City (è la prima volta per una slovacca). Il New York Times la descrive come la voce della Generazione Z. A settembre, in occasione degli Zebrik Awards a Praga, ha vinto l’Award nella categoria “Scoperta dell’anno“. È insomma un astro in ascesa: secondo il quotidiano tedesco Bild, Billie Eilish dovrebbe iniziare a preoccuparsi per l’arrivo sulle scene di Karin Ann…


karin ann |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Per migliorare l’efficienza energetica della propria abitazione in Italia si spendono circa 1800 euro


Karin Ann l’idolo della Generazione Z dell’Est Europa


Tipo displasia – Fino a quando l’uno senza l’altra?


I Fratelli Taviani vincitori della Berlinale 2012


Gender Pay Gap sì, ma dipende dalle professioni


Facile.it: sono oltre 20.000 gli italiani senza più punti sulla patente


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Il Gruppo Gesa (Cioccolatitaliani), insieme al fondo Italo-Russo Mir Capital, acquisisce la maggioranza di Fra Diavolo, al 15simo posto tra le migliori pizzerie al mondo

Il Gruppo Gesa (Cioccolatitaliani), insieme al fondo Italo-Russo Mir Capital, acquisisce la maggioranza di Fra Diavolo, al 15simo posto tra le migliori pizzerie al mondo
Ancora pizzerie nel bouquet di Gesa-Mir, con l’acquisizione altri 10 i punti vendita nel Gruppo Il gruppo Gesa, già titolare dei brand Cioccolatitaliani, Bun Burgers e Pizzeria Italiana Espressa, mette a segno un altro colpo entrando nel capitale e acquisendo la maggioranza della catena di pizzerie a marchio Fra Diavolo, al 15° posto tra le migliori 50 in tutto il mondo. Fra Diavolo nasce nel 2018 da un’idea di Mauro D’Errico e Gianluca Lotto rilevando il marchio, già presente in L (continua)

CNA Lombardia: «Il vaccino obbligatorio è l'unica soluzione per tutelare le attività economiche e sociali»

CNA Lombardia: «Il vaccino obbligatorio è l'unica soluzione per tutelare le attività economiche e sociali»
Il Presidente Bozzini: «Bene l'allentamento del regime delle quarantene, ma troppe persone ancora in isolamento condizionano la ripresa economica» Il Presidente di Cna Lombardia, Giovanni Bozzini, esprime moderata soddisfazione per le scelte del Governo alla luce del nuovo decreto sulle regole anti-Covid: "Accogliamo con favore l'allentamento parziale del regime delle quarantene, con un evidente 'apertura' nei confronti di coloro che hanno responsabilmente scelto il vaccino come unica seria soluzione di contrasto al COVID-19. Ma troppe (continua)

Gambero Rosso premia Citterio: Il suo poké alla lombarda è tra i ‘’mai più senza’’ del 2021

A base di Bresaola della Valtellina I.G.P e Petto di pollo, la variante italo – lombarda del noto piatto hawaiano ha già lasciato il segno.  Gambero Rosso, la prima rivista enogastronomica in Italia, incorona il ‘’poké alla lombarda’’, ideato dagli chef del Salumificio Citterio, come piatto ‘’mai più senza’’ del 2021, inserendolo nelle novità e nei format che hanno maggiormente caratterizzato l’anno trascorso, tra lockdown e ripartenza. Nato solo pochi anni fa sulle spiagge delle Hawaii, il piatto è diventato in poco te (continua)

Web Shop Mobile di Xsolla, gli sviluppatori potranno vendere “oggetti in game” incassando direttamente il 95% delle transazioni dei giocatori

Web Shop Mobile di Xsolla, gli sviluppatori potranno vendere “oggetti in game” incassando direttamente il 95% delle transazioni dei giocatori
Tutti gli sviluppatori potranno creare uno shop personalizzato direttamente sul loro sito Xsolla, l’agenzia leader nel settore della commercializzazione dei videogiochi, continua a ad offrire opportunità sempre più all’avanguardia per gli sviluppatori di mobile game. Un recente cambio di regolamentazione dell’App Store di Apple garantisce adesso agli sviluppatori la possibilità di raccogliere le informazioni di contatto dai giocatori e rivolgersi a loro con lo scopo di vendere al (continua)

Efficienza energetica: i vantaggi degli azionamenti ULH di ABB

Efficienza energetica: i vantaggi degli azionamenti ULH di ABB
Gli azionamenti Ultra low harmonic con front-end attivo di ABB offrono una soluzione semplice, compatta ed estremamente efficace per ridurre al minimo la distorsione armonica senza la necessità di installare componenti esterni come filtri o trasformatori ABB, multinazionale attiva nei settori della robotica, dell’energia e dell’automazione, ha una lunga storia alle spalle di impegno a favore l’efficienza energetica nel settore industriale e residenziale. Un impegno che può contare oggi su soluzioni innovative, affidabili e sostenibili, capaci di abbassare la bolletta dando una mano all’ambiente. E’ il caso degli azionamenti a velocità variabi (continua)