Home > Prodotti per la casa > Cordoli da fondazione per le case in legno: ecco perché isolarli

Cordoli da fondazione per le case in legno: ecco perché isolarli

scritto da: Blaxco | segnala un abuso

Cordoli da fondazione per le case in legno: ecco perché isolarli

Chi si occupa, anche solo conoscendo le basi, di edilizia, sa che quando si costruisce un edificio le fondazioni devono essere messe in connessione con la struttura portante. Quando poi si tratta di bio-edilizia e di case in legno, ciò è ancora più vero, perché quelli che vengono chiamati gli “attacchi a terra” (altro nome per i cordoli da fondazione per case in legno) possono essere soggetti a marcescenza. La soluzione, in tutti questi casi, è quella dell'isolamento dei cordoli. Per quale motivo va eseguito questo passaggio e quali sono i suoi vantaggi? Vediamolo in questo articolo.


Cordoli da fondazione per le case in legno: ecco perché isolarli

Chi si occupa, anche solo conoscendo le basi, di edilizia, sa che quando si costruisce un edificio (sia esso un'abitazione, un ufficio o altro) le fondazioni devono essere messe in connessione con la struttura portante. Quando poi si tratta di bio-edilizia e di case in legno, ciò è ancora più vero, perché quelli che vengono chiamati gli “attacchi a terra” (altro nome per i cordoli da fondazione per case in legno) possono essere soggetti a marcescenza. La soluzione, in tutti questi casi, è quella dell'isolamento dei cordoli. Per quale motivo va eseguito questo passaggio e quali sono i suoi vantaggi? Vediamolo in questo articolo.

L'isolamento termico e acustico come unico rimedio al deterioramento dell'attacco a terra

Ecco perciò che l'isolamento termico e acustico si rivela fondamentale nel difendere la qualità e le prestazioni di un attacco a terra, in special modo se si tratta di quelli di una casa in legno. I cordoli di una casa in legno, infatti, sono più soggetti a marcescenza se non applicati a regola d'arte. Questo non significa che ciò non possa accadere anche ai cordoli in calcestruzzo, ma per il legno è forse più frequente. Agenti esterni come l'umidità in primo luogo, ma anche il ristagno di acqua, le piogge che si accumulano, possono infatti condurre ad un logorio progressivo del materiale che costituisce il cordolo. Senza contare il nocivo intervento di gas come il radon, che se riescono a passare in casa ed essere respirati possono condurre a conseguenze negative per la salute di chi vi abita. O ancora, altro nemico da temere: la formazione di ponti termici, che si formano quando lo sbalzo di temperatura tra un dentro ed un fuori è estremo, cioè supera il parametro del 15% stabilito dalla normativa italiana in vigore. Di conseguenza l'unica soluzione è quella di procedere all'isolamento dell'attacco a terra e dei cordoli.

Obiettivi: garantire la qualità ambientale

L'isolamento termico e acustico dell'attacco a terra (e in conseguenza dei cordoli di fondazione) ha perciò l'obiettivo principale di garantire un'ottima qualità ambientale. Quest'ultima si concretizza quando sussistono i seguenti parametri:

  • Resistenza all'umidità (attraverso apposite separazioni dalle fondazioni, tramite giunti, asfalto, etc.);

  • Tenuta contro le infiltrazioni di acqua acida e gas nocivi come il radon (con utilizzo di impermeabilizzanti e drenaggio);

  • Difesa contro invasioni organiche (termiti, muffe, funghi, ostacolati con materiale come il rame o trattamenti chimici);

  • Tenuta di controllo del dispendio energetico (eliminando i ponti termici), anche attraverso appositi isolanti ed uso consapevole della ventilazione.

Prima di procedere nel modo più idoneo sarà dunque necessario che i tecnici che opereranno seguano specifici passaggi. Innanzitutto lo studio del terreno, per capire quali interventi saranno più adatti ai fini dell'isolamento, poi lo studio dei materiali delle fondazioni, la scelta degli attacchi a terra e dei cordoli. Ciò vale non solo per un materiale come il legno, ma anche per il calcestruzzo, che ha dimostrato possedere un'alta permeabilità e un bassissimo potere isolante. È interessante infine notare come in questi ultimi anni anche l'utilizzo della scienza geotermica per risolvere questi problemi di contenimento strutturale. In pratica attraverso specifiche tubature che passano sotto il livello della strada vengono prelevati acqua e vapore dal sottosuolo tanto da poter migliorare considerevolmente gli interventi per l'efficienza energetica.


Fonte notizia: https://www.cordoloventilato.it/


cordolo ventilato | attacchi a terra | cordoli per case in legno |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Case in legno


Immobilgreen.it lancia la nuova sezione Legno & Prefabbricati


Italia e Case in Legno: un mercato che è pronto a decollare


Carta da parati con effetto legno, come sceglierla


Boiserie in legno


Sedute TEAM 7: il lato comodo del legno naturale


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Cucine outdoor nella stagione fredda: perché il camino è la scelta intelligente

Cucine outdoor nella stagione fredda: perché il camino è la scelta intelligente
Le cucine all'aperto hanno visto in questi ultimi due anni un trend in costante crescita, forse anche grazie alla riappropriazione degli spazi interni da parte delle persone durante la pandemia di Covid 19. Si è capito perciò che creare un'esperienza di living outdoor significa incorporare una varietà di funzioni in uno stesso ambiente: cucina, certo, ma anche area salotto, piscine grandi o piccole, patio e camino all'aperto. Oggi vogliamo parlarti proprio del perché optare per un camino nella tua cucina da esterno può rivelarsi una scelta davvero intelligente. Le cucine all'aperto hanno visto in questi ultimi due anni un trend in costante crescita, forse anche grazie alla riappropriazione degli spazi interni da parte delle persone durante la pandemia di Covid 19. Si è capito perciò che creare un'esperienza di living outdoor significa incorporare una varietà di funzioni in uno stesso ambiente: cucina, certo, ma anche area salotto, piscine grandi (continua)

Nasce Oilivis, progetto e-commerce promossa dal Gal per i giovani imprenditori

Nasce Oilivis, progetto e-commerce promossa dal Gal per i giovani imprenditori
Si chiama Antonio Mitrione e insieme a suo padre Nicola e al resto della famiglia, sta lanciando un nuovo progetto imprenditoriale dal nome OILIVIS, volto a far conoscere e a commercializzare le tipicità del Gargano (olive e olio in primis) in tutto il mondo. Si chiama Antonio Mitrione e insieme a suo padre Nicola e al resto della famiglia, sta lanciando un nuovo progetto imprenditoriale dal nome OILIVIS, volto a far conoscere e a commercializzare le tipicità del Gargano (olive e olio in primis) in tutto il mondo. L'operazione, cofinanziata con risorse del PSR Puglia per il "Sostegno all'esecuzione nell'ambito degli interventi della strategia per (continua)

Gazebo, piscine e strutture in legno spopolano sul web: scopriamo perché

Gazebo, piscine e strutture in legno spopolano sul web: scopriamo perché
La scorsa estate, complice la bella stagione, le temperature più alte e la voglia di stare all'aria aperta, si è assistito ad un vero e proprio boom di acquisti di strutture da giardino, o comunque “outdoor”. Parliamo sempre di prodotti per l'edilizia, ma che hanno a che fare molto con il design e linee estetiche gradevoli. Ecco perciò che gazebo, piscine ma anche strutture in legno stanno letteralmente spopolando tra gli internauti o comunque tra chi ama lo shopping online. Scopriamo perché e cosa piace di questi materiali edili. La scorsa estate, complice la bella stagione, le temperature più alte e la voglia di stare all'aria aperta, si è assistito ad un vero e proprio boom di acquisti di strutture da giardino, o comunque “outdoor”. Parliamo sempre di prodotti per l'edilizia, ma che hanno a che fare molto con il design e linee estetiche gradevoli. Ecco perciò che gazebo, piscine ma anche strutture in legno stanno le (continua)

Siblis.it: il portale di e-commerce dei vini francesi di nicchia che piace agli esperti

Siblis.it: il portale di e-commerce dei vini francesi di nicchia che piace agli esperti
Un e-commerce di vini francesi, alla base della filosofia dell'e-commerce www.siblis.it. Un progetto che mette in connessione il consumatore esperto, o il semplice curioso e appassionato, con i piccoli produttori, chiamati Vignerons. www.Siblis.it è un vero paradiso per gli amanti dei vini francesi. Oltre a champagne inediti infatti (Benoit Gaullette, Cedric Guyot, Feneuil Coppee) potrai trovare vini dell'Alsazia (Domaine Gueth), Beujolais (Domaine Des Gandelins), Borgogna (Domaine Cornin), e delle regioni di Jura (Domaine Jean Bourdy) e alta Savoia (Domaine Justine e Les 13 Lunes). L'aspetto più importante e che caratterizza Siblis.it è l'estrema artigianalità di queste bottiglie. Vini che, insomma, non troverai da nessun'altra parte, e di certo non in commercio nei comuni negozi di vino. Sei un appassionato di vini francesi e stai cercando quello giusto per ogni occasione? Saprai bene quindi quanto può essere difficile trovarne in Italia, a meno che tu non ti rivolga ad enoteche specializzate. La bella notizia è che oggi puoi trovare i vini francesi più ricercati, perfino quelli di nicchia, anche online, grazie al sito di e-commerce Siblis.it. Potrai in questo modo conosce (continua)

Come arredare un negozio di caffè

Come arredare un negozio di caffè
È impossibile non notare quanto stiano aumentando i negozi di caffè. È un vero e proprio boom, determinato dalla maggior richiesta di questi prodotti, ma anche dalla facilità, e dai costi bassi, di aprire un negozio del genere. Come arredare un negozio di caffè senza risultare “ridondante” e confondere i clienti? Ecco qualche suggerimento utile. Inutile nasconderlo: le nostre città stanno cambiando nell'arredo urbano, e lo si nota anche dai differenti tipi di negozi che stanno aprendo in questi ultimi anni. È perciò impossibile non notare quanto stiano aumentando i negozi di caffè, venduto in polvere, in cialde ed altre modalità di consumo, spesso associate alla vendita di macchine per il caffè. È un vero e proprio boom, determinat (continua)