Home > Sviluppo sostenibile > Continua il trend positivo di crescita della Business Unit Siemens Wind Power del Settore Energy di Siemens

Continua il trend positivo di crescita della Business Unit Siemens Wind Power del Settore Energy di Siemens

articolo pubblicato da: bpress | segnala un abuso

Continua il trend positivo di crescita della Business Unit Siemens Wind Power del Settore Energy di Siemens

Siemens ha confermato l’obiettivo di diventare uno dei maggiori fornitori di turbine eoliche del mondo. L’Azienda ha iniziato a operare nel mercato dell’energia eolica cinque anni fa, con l’acquisizione della danese Bonus Energy. Da allora, le sue attività in questo ambito hanno vissuto un rapido sviluppo. Il numero delle persone è cresciuto di sette volte, il fatturato addirittura di dieci volte. “Vogliamo che questo successo continui” ha commentato Andreas Nauen, CEO della Business Unit Wind Power. “Il mercato globale dell’energia eolica sta crescendo ogni anno del 12% e noi vogliamo cavalcare questa crescita e diventare uno dei tre più importanti fornitori a livello mondiale entro il 2012”. La strategia di Siemens sarà di rafforzare la sua posizione di leader di mercato a livello globale nei parchi eolici offshore, espandendo al contempo la rete di produzione internazionale in mercati chiave e assicurandosi la leadership tecnologica con prodotti innovativi, come ad esempio le turbine eoliche senza riduttore e galleggianti.

“L’energia eolica ha delle prospettive eccellenti” ha detto Nauen. “Il mercato mondiale dell’energia eolica crescerà passando dai circa 30 miliardi di euro attuali a oltre 200 miliardi di euro entro il 2030. Ci aspettiamo soprattutto una forte crescita nella regione Asia-Pacifico e un incremento significativo nel Nord America e in Europa”.

I parchi eolici offshore stanno acquisendo un ruolo sempre più importante. Si stima che il potenziale per l’energia eolica offshore in Europa sia di circa 70 gigawatt, ovvero la metà della capacità di centrali elettriche attualmente installata in Germania. Al momento, solo l’1,5% di quel potenziale è utilizzato. Nello scorso anno fiscale Siemens si è assicurata il più grande contratto per l’energia eolica mai siglato: la fornitura a Dong Energy di 500 turbine da 3,6 megawatt. Alcune di queste turbine saranno impiegate presso London Array, che sarà il parco eolico offshore più grande del mondo, con una capacità di 850 megawatt. Il contratto siglato in Germania include anche il parco eolico offshore Baltic 1. Siemens occupa, inoltre, una posizione di rilievo anche nel mercato dell’energia eolica onshore. Nello scorso anno fiscale, ad esempio, l’Azienda si è assicurata contratti per 6 parchi eolici in Nord America e per il più grande parco eolico onshore d’Europa, in Scozia. Recentemente sono arrivati ordini anche dal Messico e dalla Nuova Zelanda. 

La Business Unit Wind Power di Siemens ha perseguito, parallelamente, una strategia di ulteriore espansione del network internazionale di produzione nei mercati chiave. Dopo aver installato un impianto di produzione di pale del rotore a Fort Madison, in Iowa (Stati Uniti), Siemens ha recentemente iniziato la costruzione di un impianto di produzione di navicelle a Hutchinson, in Kansas (Stati Uniti). Un impianto nei dintorni di Shanghai inizierà a produrre nel 2010 pale del rotore e navicelle e un ulteriore impianto di produzione è previsto in India.

Siemens sviluppa prodotti innovativi per raggiungere importanti obiettivi di crescita. All’inizio di dicembre 2009 l’Azienda ha completato il prototipo di una nuova turbina senza riduttore in grado di offrire una disponibilità ancora maggiore rispetto alla turbina eolica standard, utilizzando circa la metà dei componenti. Siemens sta, inoltre, lavorando con StatoilHydro per promuovere l’innovativo progetto Hywind, che apre nuove opportunità di mercato per l’energia eolica offshore, proponendo una turbina eolica galleggiante da posizionare in acque profonde tra i 120 e i 700 metri.

La Business Unit Siemens Wind Power ha un portafoglio ordini che è pari a 6 miliardi di euro. Oltre 8.000 turbine, con una capacità di oltre 9.600 megawatt, sono attualmente in funzione in tutto il mondo. Tutte le turbine installate contribuiscono in modo significativo a proteggere il clima, riducendo ogni anno le emissioni di CO2 di oltre 20 milioni di tonnellate metriche. La Business Unit fa parte della Divisione Energie Rinnovabili di Siemens, che include anche impianti solari termodinamici e fotovoltaici.

L’energia eolica rientra nel portfolio ambientale di Siemens, che ha registrato un fatturato di circa 23 milioni di euro nell’anno fiscale 2009, facendo dell’Azienda il maggior fornitore mondiale di tecnologie eco-compatibili. Nello stesso periodo, i prodotti e i servizi Siemens hanno permesso ai clienti di ridurre le emissioni di CO2 di 210 milioni di tonnellate.

# # #

ll Gruppo Siemens rappresenta una delle più importanti multinazionali operanti a livello mondiale. Presente in oltre 190 paesi con circa 405.000 collaboratori, un fatturato 2008/09 di 76,7 miliardi di Euro, il Gruppo opera nei settori industria, energia e sanità. In Italia il Gruppo Siemens possiede sette stabilimenti produttivi e centri di ricerca e sviluppo, alcuni dei quali sono centri di eccellenza mondiale. Il Gruppo Siemens in Italia, che ha chiuso l’esercizio 2008/09 con un fatturato di 2,6 miliardi di Euro e ordini per 2,5 miliardi di Euro, costituisce una delle maggiori realtà industriali attive nel nostro Paese. www.siemens.it
 
Tra i principali fornitori mondiali di prodotti, soluzioni e servizi per la generazione, la trasmissione e distribuzione di energia e di apparecchiature e sistemi per l’industria dell’Oil&Gas, il Settore Energy di Siemens offre soluzioni specifiche orientate a migliorare l’efficienza e aumentare la produttività degli impianti. Il Settore investe, in particolare, nello sviluppo di tecnologie capaci di valorizzare le fonti di energia rinnovabili e ridurre le emissioni di CO2. Con circa 85.100 collaboratori nel mondo, il Settore Energy di Siemens ha chiuso l’anno fiscale 2009 con un fatturato di circa 25,8 miliardi di Euro.


Per informazioni stampa Siemens:
Business Press
Silvia Sala, Barbara Caremi, Cristiana Rovelli, Matteo Bovio
siemens@bpress.it
tel + 39.02.72585.1

siemens | energia eolica | energia pulita |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Siemens annuncia il primo ordine della turbina a gas da record


Siemens pioniere nella tecnologia degli impianti a ciclo combinato: efficienza record oltre il 60% e massima flessibilità di esercizio


Siemens presenta la nuova turbina eolica senza moltiplicatore di giri per velocità di vento moderato-basse


Siemens rafforza la sua presenza nel settore del solare termodinamico con l’acquisizione di Solel Solar Systems per circa 418 milioni di dollari.


Siemens in prima fila ad Expoferroviaria: dal VAL di Torino alla Green Mobility


Siemens presenta la nuova turbina eolica direct drive SWT-3.0-101: eccellenti performance con la metà dei componenti


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Copernico Migliora la Fornitura dei Servizi con il Workflow Dinamico di Ivanti Service Manager

Sviluppare e migliorare ulteriormente le interazioni con i clienti, la gestione e la fornitura di servizi e le attività del dipartimento: ecco perché Copernico ha scelto Ivanti® Service Manager - una soluzione con workflow dinamici, flessibili e customizzabili.  La ricerca di una Soluzione Semplificata Copernico era alla ricerca di una soluzione di IT service management (I (continua)

Ivanti Service Manager semplifica il supporto Help Desk per 1.000 operatori del servizio automobilistico

Parte di Belron International Ltd., Carglass® è una società specializzata nella riparazione e sostituzione di cristalli auto e parabrezza. Dal 2017, Carglass® è entrata nel mondo della carrozzeria, dando vita ad un network composto da centri affiliati e centri diretti, dislocati su tutto il territorio italiano. Un’estensione di servizio che ha richiesto dei migl (continua)

“Auto” by KAYAK.it: il miglior modo per godersi una vacanza on the road!

  In Italia è possibile noleggiare un’auto per 43€ al giorno, meno di una corsa in taxi dall’aeroporto al centro città Catania, Milano e Roma sono le città italiane che hanno registrato il maggior numero di ricerche per auto a noleggio Mini ed Economy sono le categorie di auto più richieste Il periodo di noleggio medio in Ital (continua)

Analisi KAYAK.it sui mondiali di calcio 2014: crollo nelle ricerche durante le partite dei gironi

   L’Italia è già stata eliminata, ma gli italiani hanno guardato con grande apprensione l’ultima partita dei gironi, nella speranza di vedere la nazionale qualificarsi agli ottavi I francesi hanno mostrato grande fiducia verso la nazionale che si è qualificata al turno successivo Gli spagnoli hanno distolto l’attenzi (continua)

PANASONIC LANCIA IL NUOVO CAMCORDER P2HD AG-HPX600EJ

COMPATTA, CON UN’ECCELLENTE ESPANDIBILITÀ E UN’AGGIORNABILITÀ “A PROVA DI FUTURO”, INCLUDE AVC-ULTRA RECORDING   Panasonic Corporation presenterà a settembre 2012 AG-HPX600EJ, un nuovo camcorder P2HD. AG-HPX600EJ combina un ottimale rapporto prezzo-prestazioni, facilità d’uso e funzioni espandibili con un design “a prova di fut (continua)