Home > Economia e Finanza > Stefano Donnarumma (Terna): “Infrastrutture di rete centrali nel processo di transizione”

Stefano Donnarumma (Terna): “Infrastrutture di rete centrali nel processo di transizione”

scritto da: Pressreleaself | segnala un abuso


L'AD e DG di Terna Stefano Donnarumma è stato intervistato dal "Corriere della Sera" in merito alla recente nomina come Presidente di GO15: "Eventi climatici, decarbonizzazione e transizione green rendono indispensabile investire su stabilità e sicurezza delle reti".

Stefano donnarumma

Stefano Donnarumma: necessario che le reti siano pronte a gestire eventi non più "eccezionali"

Non molti sono a conoscenza del fatto che lo scorso gennaio, per un guasto alla rete elettrica croata, l'Europa ha rischiato un serio blackout, complice anche l'impennata della domanda di energia registrata durante i primi giorni dell'anno. Un episodio che testimonia quanto la sicurezza delle reti sia fondamentale per gestire al meglio questi eventi. A ricordarlo in un'intervista al "Corriere della Sera" Stefano Donnarumma. Di pochi giorni fa la notizia che l'Amministratore Delegato e Direttore Generale di Terna sarà il primo italiano a ricoprire il ruolo di Presidente di GO15, l'associazione composta dai 17 principali operatori di rete di trasmissione elettrica a livello mondiale. A partire dal 2022 il manager, che oggi è Vice Presidente, subentrerà ad Ahmed Ali Al-Ebrahim, a capo della Gulf Cooperation Council Interconnection Authority. L'obiettivo del GO15, nato nel 2004 in seguito a vari episodi di blackout, è proprio quello di definire indirizzi strategici in materia di sicurezza, stabilità e sostenibilità delle reti: "Il cambiamento climatico in atto mette a dura prova le nostre infrastrutture - ha dichiarato Stefano Donnarumma - Per questo dobbiamo agire subito, realizzando importanti investimenti grazie ai quali mettere in sicurezza la rete. Anche in Italia purtroppo tempeste, allagamenti, bombe d'acqua e tifoni non si possono più considerare eventi eccezionali".

Stefano Donnarumma: infrastrutture di rete protagoniste della transizione

Per l'AD e DG di Terna è necessario che le infrastrutture di rete siano pronte ad affrontare al meglio gli effetti dell'emergenza climatica. Bisogna aumentare i sistemi di difesa e trovare soluzioni innovative per prevenire le problematiche future: "La condivisione è alla base del funzionamento di GO15 - ha detto al "Corriere della Sera" Stefano Donnarumma - Ci scambiamo informazioni, condividiamo soluzioni tecniche e tecnologiche. E questo lavoro continuo pone le basi per quello che sarà lo scenario energetico del futuro". Una gestione sicura e sostenibile delle reti elettriche risulta centrale anche in vista della transizione energetica e del raggiungimento degli obiettivi di decarbonizzazione. Lo sviluppo delle rinnovabili, che per natura non sono programmabili, dipende infatti dalla capacità delle reti di ricevere l'energia, gestirla e immagazzinarla: "Dopo il superamento delle centrali a carbone nel 2025, per un certo periodo sarà il gas a garantire la stabilità della rete - spiega Stefano Donnarumma - consentendo di modulare il carico. Ma entro il 2050, anno della neutralità carbonica, dovremo avere sistemi di accumulo sufficienti".


Fonte notizia: https://www.corriere.it/economia/aziende/21_novembre_28/donnarumma-terna-piano-43-miliardi-una-rete-stabile-sicura-61f0fb80-4fb7-11ec-9b93-c93a5c51cd9e.shtml


Stefano Donnarumma | Terna |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Italian Energy Summit: l’intervento di Stefano Donnarumma, AD e DG di Terna


Puntare sui giovani per il rilancio del Paese: l’invito dell’AD e DG di Terna Stefano Donnarumma


Stefano Donnarumma: per la transizione ecologica affidiamoci alle competenze delle grandi imprese


Stefano Donnarumma: investimenti in crescita per Terna, nei primi nove mesi del 2020


Stefano Donnarumma: “Risultati del primo trimestre confermano ruolo di Terna nella ripresa”


Terna, scienza e innovazione pilastri del futuro. Stefano Donnarumma: - 30% di C02 entro il 2030


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

GO15, dal 1° gennaio è iniziato l’anno della Presidenza di Stefano Donnarumma

GO15 raggruppa i maggiori gestori dei sistemi di trasmissione energetica: Stefano Donnarumma è stato nominato Presidente lo scorso novembre ed è ufficialmente in carica da inizio anno.GO15, obiettivi e priorità della nuova era targata Stefano DonnarummaTransizione energetica, cambiamento climatico, rinnovabili: il nuovo incarico di Stefano Donnarumma in qualità di Presidente di GO15 inizia in un m (continua)

Energia, l’AD di Terna Stefano Donnarumma alla guida di GO15

Stefano Donnarumma dal 1° gennaio è Presidente di GO15: uno dei primi obiettivi del suo mandato il potenziamento delle reti contro gli effetti del cambiamento climatico.Stefano Donnarumma: "Il cambiamento climatico mette a dura prova le infrastrutture, agire subito"L'AD e DG di Terna Stefano Donnarumma dallo scorso 1° gennaio è ufficialmente il nuovo Presidente di GO15: l'associazione, nata nel 20 (continua)

Stefano Donnarumma (Terna) al vertice dell’associazione mondiale GO15

GO15 è l'associazione che raggruppa nel mondo i principali gestori di infrastrutture per la trasmissione dell'elettricità. A guidarla nel 2022 sarà Stefano Donnarumma, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Terna, nominato recentemente come Presidente.Stefano Donnarumma: integrazione delle grandi reti elettriche internazionali, i progetti in GO15Sarà Stefano Donnarumma a guidare GO15 per (continua)

Stefano Donnarumma: Terna confermata nel Dow Jones Sustainability World Index

Terna tra le "sole 7 utility elettriche quotate al mondo presenti nel prestigioso indice finanziario che seleziona l'eccellenza nel campo della sostenibilità": così il Gruppo guidato dall'AD e DG Stefano Donnarumma sul recente riconoscimento conseguito.Stefano Donnarumma: Terna nel Dow Jones Sustainability World IndexTerna si riafferma tra i leader globali in materia di sostenibilità. Per il 13° a (continua)

Terna4Green: l’azienda guidata da Stefano Donnarumma lancia la piattaforma che misura il risparmio di CO2

Prosegue l'impegno di Terna verso gli obiettivi di decarbonizzazione: la società guidata da Stefano Donnarumma ha inaugurato Terna4Green, piattaforma in grado di calcolare le emissioni e il risparmio di anidride carbonica legate alla produzione di energia elettrica.Stefano Donnarumma: trasparenza e sostenibilità, i dettagli della nuova piattaforma di TernaRealizzata con l'obiettivo di monitorare l (continua)