Home > News > Le Acli di Arezzo premiano gli associati più fedeli e più longevi

Le Acli di Arezzo premiano gli associati più fedeli e più longevi

scritto da: Marcocavini | segnala un abuso

Le Acli di Arezzo premiano gli associati più fedeli e più longevi


Un riconoscimento per la “fedeltà aclista”. L’iniziativa è delle Acli di Arezzo che, venerdì 10 dicembre, hanno previsto un momento per ringraziare e valorizzare i soci più longevi per l’impegno al servizio dei bisogni dei territori e delle comunità. Questa particolare premiazione sarà ospitata dal circolo di Badia al Pino e si svolgerà all’interno della tradizionale cena degli auguri di Natale che, anticipata dalla Santa Messa celebrata dall’accompagnatore spirituale don Aldo Celli, configurerà un momento di ritrovo, di aggregazione e di scambio degli auguri per dipendenti, collaboratori e tesserati dell’associazione.

Il cuore della serata sarà la consegna di una medaglia a coloro che, nel corso degli anni, hanno portato un contributo allo sviluppo e al consolidamento delle Acli in veste di dirigenti provinciali o presidenti dei circoli locali. I premiati saranno Emanuele Bani (storico presidente del circolo di San Giovanni Valdarno, presidente del consiglio provinciale e iscritto veterano), Ubaldo Bidini (storico presidente del circolo di Antria e iscritto veterano), Angiolo Chini (storico presidente del circolo di Ruscello, segretario provinciale della Federazione Anziani e Pensionati delle Acli, collaboratore del Patronato Acli e iscritto veterano), Luigi Spallacci (presidente emerito del Patronato Acli e storico vicepresidente provinciale) e Luciano Vanni (presidente provinciale emerito). «Le persone sono la forza e il motore della nostra attività - spiega Luigi Scatizzi, presidente provinciale delle Acli, - dunque è importante tributare il giusto riconoscimento a coloro che, in modo volontario, hanno speso gran parte della loro vita dentro le Acli, per le Acli e con le Acli, consolidando la presenza dell’associazione sui territori e tra la gente. La cena degli auguri di Natale è la tradizionale occasione aggregativa di chiusura dell’anno e ci sembrava doveroso prevedere questo momento che continuerà ad essere proposto anche in futuro e che vuole essere il nostro modo per valorizzare la “fedeltà aclista”».



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Le Acli premiano le scuole in gara al concorso letterario “Nicolò”


Tanti eventi e grandi ospiti per la festa delle Acli regionali e provinciali


Dalla Liberazione alla Costituzione: webinar delle Acli con Rosy Bindi


“Un presepe al giorno”, un concorso e una mostra digitale di presepi


Progetto “Sala di attesa”: il sistema di gestione di accoglienza presso le sedi del Patronato Acli


Le Acli di Arezzo premiano i migliori presepi del Natale


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Ultimi giorni di orientamento per il Liceo Classico e Musicale

Ultimi giorni di orientamento per il Liceo Classico e Musicale
Ultimi giorni di orientamento per il Liceo Classico e Musicale “Petrarca”. Le iscrizioni per le scuole superiori pubbliche resteranno aperte fino a venerdì 28 gennaio e, di conseguenza, l’istituto aretino si prepara a intensificare gli sforzi per garantire informazione e accoglienza a tutti gli alunni in procinto di scegliere il loro futuro percorso di studi. L’obiettivo è di permettere agli (continua)

Alla scoperta di sé con il corso di formazione di Arezzo Psicosintesi

Alla scoperta di sé con il corso di formazione di Arezzo Psicosintesi
Un percorso per approfondire la conoscenza di sé stessi e per arrivare ad esprimere pienamente le proprie potenzialità. A proporlo è l’associazione Arezzo Psicosintesi che si appresta a dare il via al nuovo corso di formazione triennale che, rivolto a persone di ogni età, proporrà un viaggio alla scoperta del proprio mondo interiore e delle proprie funzioni psichiche. Gli incontri partiranno (continua)

Il servizio ABA dell’Istituto di Agazzi entra nelle scuole

Il servizio ABA dell’Istituto di Agazzi entra nelle scuole
Un supporto alle scuole per la crescita e per l’apprendimento dei bambini con disturbo dello spettro autistico e con disabilità intellettive. Il progetto è condotto dal personale di “Futurabile”, il centro specializzato sull’età evolutiva dell’Istituto di Agazzi, che porrà le proprie competenze a disposizione degli insegnanti di istituti di diverso grado per una formazione e un affiancamento (continua)

Tempo di bilanci per il consiglio di amministrazione della Casa Pia

Tempo di bilanci per il consiglio di amministrazione della Casa Pia
Tempo di bilanci per la Casa di Riposo “Fossombroni”. L’attuale consiglio di amministrazione della struttura, nota come Casa Pia, è entrato in carica nel gennaio del 2021 e a distanza di un anno ha promosso un momento di confronto e di verifica interna per valutare le attività svolte e i risultati raggiunti. L’insediamento di dodici mesi fa avvenne con pochi giorni di anticipo rispetto alla (continua)

Una gara di cucina tra studenti per premiare il miglior piatto con carni bianche

Una gara di cucina tra studenti per premiare il miglior piatto con carni bianche
Una gara di cucina per individuare e premiare il miglior piatto a base di carni bianche. La sfida ha coinvolto gli alunni dei due istituti alberghieri “Vegni-Capezzine” di Cortona e “Vasari” di Figline Valdarno che hanno partecipato al contest “#AtavolaconAlemas - Christmas Edition” e che hanno dato vita ad un’inedita competizione a distanza all’insegna dei sapori della tradizione. Questa ini (continua)