Home > Cultura > "Ugo Da Como e la Grande Guerra" – Nuova pubblicazione dell’Associazione Amici della Fondazione Ugo Da Como di Lonato del Garda

"Ugo Da Como e la Grande Guerra" – Nuova pubblicazione dell’Associazione Amici della Fondazione Ugo Da Como di Lonato del Garda

scritto da: Studioagora | segnala un abuso

La nuova importante realizzazione editoriale dell’Associazione Amici della Fondazione Ugo Da Como sarà presentata sabato 18 dicembre alla Biblioteca Civica di Lonato del Garda.


I volontari che affiancano la Fondazione Ugo Da Como, sostenendone le iniziative e garantendo l’apertura del complesso monumentale di Lonato del Garda, patrocinano anche una precisa attività editoriale: I Quaderni della Fondazione. Si tratta di una pubblicazione periodica con cadenza annuale, quasi un diario di ciò che accade all’interno della sede istituzionale della Casa Museo del Senatore bresciano in termini di attività di ricerca, valorizzazione e studio.

La Fondazione Ugo Da Como è infatti un luogo di studio, grazie alla straordinaria biblioteca, ricca di oltre 52.000 titoli, dal XII al XX secolo, lasciati dal fondatore per la gioia di tanti studiosi che chiedono di poter consultare i manoscritti, gli autografi, gli incunaboli, le preziose edizioni a stampa.

Il Senatore lasciò in quella che amava definire la “cittadella di cultura” a Lonato del Garda molti fondi documentari: agli archivi privati di Ugo Da Como, nel tempo si sono aggiunti quelli di Antonio e Giovanni Tagliaferri, quello di Arnaldo Foresti.

Ugo Da Como fu Ministro delle pensioni di guerra e l’archivio ministeriale, quello che era originariamente collocato a Roma, giunse a Lonato dopo il suo ritiro dalla scena politica, avvenuto verso la metà degli anni Venti del secolo scorso. Proprio questo vasto insieme di documenti è da tempo sottoposto al vaglio dello studioso Mauro Pellegrini la cui ricerca è stata valorizzata dall’Associazione Amici della Fondazione Ugo Da Como che ha sostenuto le spese per la realizzazione di una monografia intitolata “Ugo Da Como e la Grande Guerra. Clientelismo e raccomandazioni nel collegio elettorale di Lonato (1914-1919).”

Qualcuno potrebbe semplicemente liquidarlo come un altro libro di “storia locale”, ma con questa monografia Mauro Pellegrini, ricercatore free lance già collaboratore di istituti di cultura bresciani, dimostra con autorevolezza che la ricerca storica indipendente può produrre risultati degni di nota. Seguendo il metodo delle sue precedenti pubblicazioni di storia della conflittualità sociale, diffuse nelle biblioteche delle più importanti università statunitensi ed europee, l’autore analizza dettagliatamente l’azione dispiegata dall’onorevole Ugo Da Como attraverso la sua influenza politica e clientelare in favore del proprio collegio d’elezione, quello di Lonato, durante la Prima Guerra Mondiale. Pellegrini si è misurato con un imponente archivio inesplorato valutando fascicolo per fascicolo le decine di migliaia di raccomandazioni contenute. Ha scavato in profondità fino alla “viva roccia” i percorsi, le dinamiche, le interazioni di quel periodo cruciale dell’Italia liberale, dove le pratiche clientelari risultano così rilevanti da apparire per la loro sistematicità non come patologie delle relazioni sociali, ma elementi fisiologici ed imprescindibili del sistema politico. Attraverso il punto di osservazione privilegiato di un rappresentante di vertice, l’onorevole Ugo Da Como, si disvela un rapporto funzionale tra società e “potere” dove la “guerra nazionale” diventa un’opportunità dalla quale trarre profitto ad ogni costo.

Lo studio di Pellegrini, attraverso la restituzione di un’immagine coerente delle tensioni che si irradiarono nella società civile durante la Grande Guerra e che acuirono le disparità economiche e le divaricazioni di classe preesistenti all’interno delle comunità, ci permette di cogliere i prodromi dell’evoluzione politica e sociale degli anni che la seguirono.

La pubblicazione sarà presentata sabato 18 dicembre alle ore 17.00, nella Sala degli Specchi della Biblioteca Civica di Lonato del Garda, presenti il Presidente della Fondazione Ugo Da Como Sergio Onger e il Sindaco di Lonato Roberto Tardani. Con l’autore, dialogheranno Lorenzo Danesi e Federico Carlo Simonelli.

Informazioni – Fondazione Ugo Da Como Tel. 0309130060 – www.roccadilonato.it – www.lonatoturismo.it


Fonte notizia: http://www.roccadilonato.it/


Fondazione Ugo Da Como | Lonato del Garda | libri | Ugo Da Como |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Accordo-quadro di collaborazione tra il Dipartimento di Ingegneria Civile, Architettura, Territorio, Ambiente e di Matematica – DICATAM dell’Università degli Studi di Brescia e la Fondazione Ugo Da Como


Riapre dopo il lockdown la Casa del Podestà di Lonato del Garda (Bs), fra le più affascinanti case museo del Nord Italia. La scoperta di Romanino in seguito ai recenti restauri della Galleria


Lograto riscopre un importante tesoro artistico – Ritrovata la libreria disegnata dal Tagliaferri per l’Esposizione nazionale di Milano del 1881


Novità per i turisti del lago di Garda – Viaggio indietro nel tempo con le visite virtuali al complesso della Fondazione Ugo Da Como di Lonato del Garda. In Rocca una coinvolgente Sala immersiva


CONCORSO UNICO L’ORO DEL GARDA 2018: PREMIATI I MIGLIORI OLI GARDA DOP


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Il Milan Campione d’Italia brinda alla vittoria con Franciacorta La Montina

Il Milan Campione d’Italia brinda alla vittoria con Franciacorta La Montina
Tutta la Squadra ha stappato le Magnum della tenuta franciacortina, personalizzate con il logo AC Milan e il simbolo del 19° Scudetto Nulla di meglio delle bollicine per festeggiare!Il Milan Campione d’Italia, per celebrare la vittoria ha brindato al Mapei Stadium con le bollicine del Franciacorta La Montina, storica cantina di Monticelli Brusati. Tutta la Squadra ha stappato le Magnum della tenuta franciacortina, personalizzate con il logo AC Milan e il simbolo del 19° Scudetto, dirigendosi verso il podio e (continua)

“R…estate al Castello”: Centro estivo alla Rocca di Lonato del Garda (BS)

“R…estate al Castello”: Centro estivo alla Rocca di Lonato del Garda (BS)
Da giugno a settembre settimane a tema per imparare divertendosi negli ampli spazi verdi della Rocca e della Casa del Podestà di Lonato del Garda Prenderanno il via il 13 giugno nei grandi spazi verdi della Rocca e della Casa del Podestà di Lonato del Garda (che rispondono in maniera ottimale alle esigenze in tema di sicurezza) le attività del Centro estivo “R…estate al Castello”, organizzato dalla Fondazione Ugo Da Como in collaborazione con il personale qualificato della Cooperativa La Melagrana, che opera da anni con (continua)

Provincia di Brescia, una lunga, stimolante e piacevole stagione di eventi

Provincia di Brescia, una lunga, stimolante e piacevole stagione di eventi
La Provincia di Brescia sfodera per la bella stagione una serie di eventi di grande richiamo Dalla musica ai motori, dall’arte alle tradizioni, dal teatro di strada alla vela e al vino: la Provincia di Brescia, dalla montagna ai laghi, sfodera per la bella stagione una serie di eventi di grande richiamo e una miriade di spettacoli, feste popolari, rassegne artistiche e culturali, manifestazioni sportive diffuse capillarmente sul territorio, il cui ricco calendario può essere seguito sul s (continua)

Ermitage Medical Hotel di Abano presenta a Exposanità Bologna il suo modello innovativo di cura e soggiorno termale

Ermitage Medical Hotel di Abano presenta a Exposanità Bologna il suo modello innovativo di cura e soggiorno termale
“Immergersi per riemergere” nel primo albergo al servizio della salute. Fra i programmi proposti, la Riabilitazione Post Covid19 e il Check up in un weekend.Ermitage Medical Hotel di Abano sarà presente il 12 e 13 maggio ad Exposanità Bologna per presentare il proprio innovativo modello di cura presso lo stand della Federazione Italiana delle Industrie Termali (FEDERTERME).Nel grande e storico resort termale, infatti, la tradizione termale incontra la diagnostica e la (continua)

Gli Otisi nella Casa del Podestà – Fino al 5 giugno la mostra “Castelli, Fantasmi, Leggende” alla Rocca di Lonato del Garda (BS)

Gli Otisi nella Casa del Podestà – Fino al 5 giugno la mostra “Castelli, Fantasmi, Leggende” alla Rocca di Lonato del Garda (BS)
Fino al 5 giugno le fotografie oniriche di grandi dimensioni di Salvatore Attanasio danno vita ai protagonisti di una storia immaginaria Nuovo capitolo e nuova tappa per “Castelli, Fantasmi, Leggende”, la serie di fotografie oniriche di grandi dimensioni con cui il fotografo Salvatore Attanasio dà forma – mediante un’elaborazione al computer in postproduzione – a personaggi storici o a protagonisti di leggende popolari ambientandoli nei  manieri del Bresciano dove hanno abitato o nella realtà o nella fantas (continua)