Home > Primo Piano > ANDREA BICCHI IL NUOVO TALENTO ITALIANO DELLA MMA

ANDREA BICCHI IL NUOVO TALENTO ITALIANO DELLA MMA

scritto da: Cristinavannuzzi | segnala un abuso

ANDREA BICCHI IL NUOVO TALENTO ITALIANO DELLA MMA

Incontriamo Andrea Bicchi un giovane che ama la boxe, la sognava fin da bambino e oggi la pratica come disciplina d vita. Lo sport è sport se realizzato con lealtà. La lealtà è tutto ciò che ogni atleta deve possedere per farsi amare dagli altri. Chi è leale è riconosciuto ed amato, chi è sleale crede di essere furbo, ma sarà abbandonato. Lealtà, amicizia e impegno: questo è lo sport. Si vince e si perde ma alla fine lo “sport pulito” ti aiuta anche nella vita. Ti fa gioire, ti esalta ma ti insegna anche a soffrire e a convivere con gli altri. SPORT, una parola grande che richiede determinazione, impegno e tanto sacrificio.


ANDREA BICCHI E LA MMA:

Lealtà, amicizia, impegno

 

 

Sono assordanti i silenzi di un guerriero fermo sul ring o dentro una “gabbia” da solo,  perché un guerriero è solo con il cuore che batte a mille, non vede la gente, le luci e le bandiere, non sente urla, non vede e non sente, cerca solo la concentrazione e sente solo il battito del suo cuore.

Cinque  minuti, un round... prima di tutto il tempo, la cosa più bella che ti insegnano quando entri in una palestra di pugilato per la prima volta è avere rispetto del tempo, e poi scopri il ring, tre minuti di lavoro e un minuto di riposo e poi determinazione, grinta e coraggio, questo sport è capace di tirare fuori tutte queste qualità insieme. La boxe è uno sport che esalta la volontà di affrontare ogni evento, perché un combattente  non scappa dal ring, non si nasconde per non replicare a un avversario, non evita di affrontare la situazione, se non attacca almeno si difende, se non condivide, pensieri o pugni che siano, lo fa capire, ma c’è rispetto per sé e per gli altri, una sorta di comandamento da onorare nello sport in generale, nella boxe in particolare. Il silenzio del guerriero parla, comunica, racconta. Occorre semplicemente saperlo ascoltare. Oggi, in prima persona, anche le donne e i bambini praticano la boxe, questa disciplina  rivolta anche a curare, infatti, da qualche anno viene praticata una strategia innovativa senza contatto contro il morbo  del Parkinson, il movimento che contribuisce alla plasticità del cervello.

 

Incontriamo Andrea Bicchi un giovane che ama la boxe, la sognava fin da bambino e oggi la pratica come disciplina d vita. Lo sport è sport se realizzato con lealtà. La lealtà è tutto ciò che ogni atleta deve possedere per farsi amare dagli altri.Chi è leale è riconosciuto ed amato, chi è sleale crede di essere furbo, ma sarà abbandonato.Lealtà, amicizia e impegno: questo è lo sport.Si vince e si perde ma alla fine lo “sport pulito” ti aiuta anche nella vita. Ti fa gioire, ti esalta ma ti insegna anche a soffrire e a convivere con gli altri. SPORT, una parola grande che richiede determinazione, impegno e tanto sacrificio. 

Andrea Bicchi, 25 anni, atleta professionista di MMA, è anche un calciante di Parte Bianca (Bianchi di Santo Spirito).

La sua carriera sportiva inizia con un obiettivo diverso da quello di adesso, iniziando nel 2013 a praticare la boxe in maniera amatoriale per poi essere pronto ad un eventuale debutto nel calcio storico, ma, passando gli anni,  la passione della MMA  lo ha affascinato e ha iniziato a seguire incontri, molte promotion e si è documentato sempre di più con video e altro materiale, quindi qualche anno dopo ha iniziato  a fare il BJJ (Brazilian jiu  Jitsu) che è un'arte marziale, uno sport da combattimento e un metodo di difesa personale specializzato nella lotta ed in particolare in quella a terra.

Bicchi prosegue il racconto.

Fino ha quando, nel 2017, finalmente arriva il debutto nel calcio storico nella  finale contro la squadra dei Rossi di Santa Maria Novella, una partita combattuta, dura, maschia nella quale noi Bianchi siamo riusciti a vincerla nell’ultimo minuto di gioco. Da quel momento per me è avvenuto un grande cambiamento, ho capito che quelli che erano i miei sogni potevano diventare realtà segnando l’inizio di allenamenti frequenti ed effettuati con maggiore determinazione.

Figura centrale della mia vita è stato l’allenatore, Leonardo Naldini detto “il Tigre” che  mi ha dato la chiave necessaria per avere determinazione, motivando tutto, sia a livello sportivo che a livello personale, persona che mi segue e mi sta sempre accanto in qualsiasi scelta, in qualsiasi difficoltà, in qualsiasi gioia.

A distanza di tre mesi da un grosso evento di  MMA, mi viene proposto di fare un match, noi accettiamo e ho vinto. Al primo round, quindi nel febbraio 2019, ho fatto  il primo match da semiprofessionista MMA.

Lì ci fu un cambiamento, ho capito che, se volevo fare realmente questo sport e arrivare a competere da professionista, dovevo andare in una palestra attrezzata professionalmente, quindi inizia così la nuova avventura nella nuova palestra,  combatto per la seconda volta a distanza di pochi mesi e vinco per KO tecnico dopo  1minuto  e 20 secondi, ma proseguo il mio percorso con il calcio storico di pari passo. Poi come successo in tutto il mondo il Covid ha fermato tutto, cancellando tanti eventi e anche il mio debutto da professionista. Appena è stato possibile andiamo a Roma per un altro incontro da semiprofessionista contro un avversario duro, scomodo e molto forte dove io per la prima volta vado incontro ad una sconfitta, non perdo tempo e mi rimetto subito al lavoro E a giugno arriva il mio debutto da professionista dove vinco per KO tecnico dopo un 1 :10 della prima ripresa.

Qualche giorno fa, l’11 dicembre, ho fatto il mio secondo incontro vincendo dopo 26 secondi della prima riprese sempre per KO tecnico, qualche giorno di riposo per queste feste natalizie e poi ripartiamo per il prossimo impegno ….....l’obiettivo rimane il solito , step by step arrivare a combattere in Italia, in Europa, nel mondo.

Buona fortuna Andrea Bicchi con le parole di Nelson Mandela: “Lo sport ha il potere di cambiare il mondo, ha il potere di ispirare, ha il potere di unire le persone in un modo che poche altre cose sanno fare”.

sport | boxe | mma | calcio storico fiorentino | bianchi di santo spirito |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Le MMA come sport di combattimento


Grelmos presenta MMA il suo nuovo singolo


Muay Thai: uno sport estremo


Andrea Gioe’ “Premura” è il quarto scanzonato singolo estratto dall’album “L’Ottimista”


Fantascienza italiana dal successo internazionale: I film di Andrea Ricca


Esab Buddy TIG 160: potenza e precisione nella saldatura


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

TUTTO IL BUONO DELLA LEGALITA'

TUTTO IL BUONO DELLA LEGALITA'
Due tavole rotonde: una apparecchiata con istituzioni e scuola per discutere sulla lotta al business della criminalità e le opportunità per i giovani nel Food; l’altra, invece, per la degustazione del Menù della Legalità firmato chef Cogliandro. Giovedì 28 aprile, sarà lui, l’ambasciatore antiracket per la ristorazione in Italia e nel mondo, insieme alla brigata degli studenti dell’Alberghiero ITIS Ferrari, a mettere nei piatti tutto il buono della legalità attraverso i prodotti del territorio accuratamente selezionati dai ragazzi del ProfAgri di Salerno.  “EDUCARE ALLA SOCIALITÀ, COMINCIA DAL CAMPO”approvato con D.D. n. 408 del 26/11/2018 - Atto di concessione del 27/02/2019TUTTO IL BUONO DELLA LEGALITÁ:la lotta al business della criminalità e le opportunità per i giovani nel FoodGiovedì 28 aprile ore 9, ProfAgri di Salerno / ore 18:30 ITIS Ferrari, BattipagliaDue tavole rotonde: una apparecchiata con istituzioni e scuola per discutere (continua)

Il colore di Antonio Nicolò alla tavola di Filippo Cogliandro

Il colore di Antonio Nicolò alla tavola di Filippo Cogliandro
Essenziale, potente il reggino Antonio Nicolò è artista raffinato tutto proteso ad indagare il colore e l’essenza della forma. Dal 6 maggio al 27 Giugno l’Artista è presente all’Accademia Art Gallery di Filippo Cogliandro con la sua personale curata da Elmar Elisabetta Marcianò. Arte e cibo hanno sempre costituito un connubio importante e reciprocamente costruttivo. Un’artista si mostra attraverso diversi linguaggi che vanno da quelli del corpo al costume passando per la pittura e le arti figurative, spesso messi in relazione con la costruzione di installazioni e performance abbinate al cibo, legate dalla fantasia. IL MAGICO COLORE DI ANTONIO NICOLO’“ASTRA”Personale dell’artista all’Accademia Art GalleryReggio Calabria, 6 maggio – 27 giugno  Essenziale, potente il reggino Antonio Nicolò è artista raffinato tutto proteso ad indagare il colore e l’essenza della forma. Dal 6 maggio al 27 Giugno l’Artista è presente all’Accademia Art Gallery di Filippo Cogliandro con la sua personale curata da El (continua)

Il Nucleo Operativo di Protezione Civile salva vite anche in Italia

Il Nucleo Operativo di Protezione Civile salva vite anche in Italia
Firenze, aprile 2022 - Un ponte che unisce tutto il mondo per salvare vite in Italia. E' quello che stanno realizzando i volontari del Nucleo Operativo Protezione Civile Logistica Trapianti a cui sono state affidate le missioni di trasporto di midollo osseo da tutto il mondo per i pazienti in attesa di trapianto per leucemia in Italia. Il Nucleo Operativo di Protezione Civile da quasi trent'anni leader mondiale nella logistica dei trapianti da oggi smentendo il detto che “nessuno è profeta in patria” è stato scelto come partner per la logistica d’emergenza dai centri trapianti di midollo italiani. Trapianti il Nucleo Operativo di Protezione Civile salva vite anche in Italia Firenze, aprile 2022 - Un ponte che unisce tutto il mondo per salvare vite in Italia. E' quello che stanno realizzando i volontari del Nucleo Operativo Protezione Civile Logistica Trapianti a cui sono state affidate le missioni di trasporto di midollo osseo da tutto il mondo per i pazienti in attesa di trapia (continua)

Alla presenza del Principe Alberto II un Team Italiano inaugura la Terrazza Equivoque nel Principato di Monaco

Alla presenza del Principe Alberto II un Team Italiano inaugura la Terrazza Equivoque nel Principato di Monaco
Sotto il cielo stellato della French Riviera, c’è una grande offerta di divertimento e animazione ambientati in scenari leggendari, bar chic e locali notturni decisamente VIP, artisti famosi, eventi sportivi di grande interesse, cene stellate e, ovviamente, casinò mitici: Monaco crea una magia..... fa danzare, vibrare, entusiasmare, sognare e molto altro ancora... Let’s go in un party dove Daniele Losquadro e Pasquale Buonanno, insieme a Nicola Buratto, hanno accolto tanti personaggi di spicco alla presenza prestigiosa del Principe Alberto II di Monaco, il conduttore Tv Anthony Peth, il direttore Karl Walchli, il bar tender dei vip Tancredi Fazi, l'imprenditrice Rossana Bruno, i designer di Biella Collezioni e tanti altri. Team Italiano inaugura la Terrazza Equivoque nel Principato di Monaco Un benvenuto alla Primavera e il clima mite del Principato di Monaco danno il via a serate spumeggianti, piene di fascino, con ospiti vip, donne bellissime e offerte di prodotti suggestivi il tutto ambientato nella splendida location della terrazza sul Porto del Principato, dove i primi attori sono stati i nuovi cockt (continua)

XIV edizione di Terre di Toscana per una visione diversa del mondo del vino

XIV edizione di Terre di Toscana per una visione diversa del mondo del vino
Alla XIV edizione di Terre di Toscana una visione del vino diversa proposta da Bartolacci Design e Enoarte. Una superficie, la tela di un quadro di Elisabetta Rogai, che diventa parte di un processo complesso in un mondo silenzioso fatto di luci, colori, visioni, come il materiale di Bartolacci Design, espresso negli accessori di plexiglas, polimero termoplastico, per il mondo della nautica, per quello del caravan, ascensori, veicoli di emergenza e infine la linea design per il mondo del vino, che riesce a far “volare” le mie opere, realistico ma allo stesso tempo metafisico, concreto ma allo stesso tempo evanescente. XIV edizione di Terre di Toscana – 20 e 21 marzoUn mondo realistico ma  metafisico, concreto ma evanescente.Il mondo del vino di EnoArte® e Bartolacci Design® Terre di Toscana è un evento di L’Acquabuona (www.acquabuona.it), testata giornalistica on-line che dal 1999 racconta con passione e professionalità l’enogastronomia e l’agroalimentare del Bel Paese. Acquabuona.it da 10 an (continua)