Home > Cultura > Un’antologia di poesie per raccontare l’identità di Raggiolo

Un’antologia di poesie per raccontare l’identità di Raggiolo

scritto da: Marcocavini | segnala un abuso

Un’antologia di poesie per raccontare l’identità di Raggiolo


Una raccolta di poesie per esprimere e raccontare l’identità di Raggiolo. L’iniziativa, dal titolo “Una poesia per Raggiolo”, è stata promossa dalla Brigata di Raggiolo con la volontà di coinvolgere chi vive o ha vissuto il borgo casentinese in un percorso letterario volto a instaurare un collegamento tra il luogo e le parole dei grandi poeti. L’invito era infatti ad individuare una poesia o un estratto di una poesia capaci di rappresentare gli elementi maggiormente caratterizzanti del piccolo paese alle pendici del Pratomagno, inviandoli poi per posta elettronica e contribuendo così alla realizzazione di una simbolica antologia raggiolatta.

“Una poesia per Raggiolo” si è sviluppato nel periodo delle festività natalizie ed è terminato con la raccolta di trentotto poesie che permettono di descrivere i vicoli in pietra, la natura verdeggiante, i silenzi e le tradizioni di uno dei borghi più belli d’Italia attraverso i componimenti di alcuni dei più celebri scrittori della letteratura nazionale (da Francesco Petrarca a Gabriele D’Annunzio, da Giosuè Carducci a Giovanni Pascoli, fino ai più attuali Alda Merini e Mario Luzi) e della letteratura straniera quali Emily Dickinson, Lord Byron e Johann Wolfgang von Goethe. Le poesie selezionate e condivise evocano luoghi, emozioni e ricordi in un’ottica intima e personale, fornendo uno strumento di ispirazione per raccontare e per rappresentare Raggiolo. Questa mobilitazione è stata impreziosita anche da un ulteriore esercizio di fantasia e di creatività, con alcuni partecipanti che si sono messi alla prova nella scrittura di poesie originali dedicate a Raggiolo o nella libera reinterpretazione di poesie classiche per crearne un legame con il borgo.

L’antologia ricavata da “Una poesia per Raggiolo” sarà pubblicata e disponibile sul sito www.raggiolo.it a partire da venerdì 14 gennaio, poi i testi saranno condivisi sui social network della Brigata di Raggiolo e, infine, diventeranno materiale per un’iniziativa letteraria da mettere in scena nel corso dell’estate. «Le parole dei poeti - commenta Franco Franceschini, presidente della Brigata di Raggiolo, - forniscono spesso una chiave di lettura inedita, emozionante e meravigliosa per interpretare il mondo, dunque il tentativo è stato di collegare queste parole al borgo di Raggiolo, trovando una positiva mobilitazione che ha permesso di raccogliere ben trentotto testi. Ringraziamo tutti coloro che hanno contribuito a questa partecipata iniziativa volta a valorizzare il luogo attraverso un inedito sguardo poetico».



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

“Racconta Raggiolo” termina con la vittoria di Valentina Luddi


La castagnatura di Raggiolo sul web con un ricco calendario di iniziative


“Racconta Raggiolo” termina con la raccolta di settantanove testi


CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA "LA MIA TERRA


“Raggiolo a cappello”, l’arte di strada invade i vicoli del borgo casentinese


Un nuovo percorso turistico per collegare Raggiolo al ponte di Prata


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

“Vivere e morire in trincea” doppia presentazione del libro di Marcello Caremani

“Vivere e morire in trincea” doppia presentazione del libro di Marcello Caremani
Malattie, medicina e pandemia durante la Prima Guerra Mondiale. Questi temi saranno trattati dal dottor Marcello Caremani in occasione di una duplice presentazione del suo ultimo libro “Vivere e morire in trincea” in programma sabato 21 maggio a Bibbiena e domenica 22 maggio a Monte San Savino, quando verranno proposti due dibattiti a partecipazione libera e gratuita dove la storicità del con (continua)

La Ginnastica Petrarca centra il terzo posto al Trofeo Coni

La Ginnastica Petrarca centra il terzo posto al Trofeo Coni
Tre squadre della Ginnastica Petrarca in pedana al Trofeo Coni di ginnastica ritmica. La manifestazione regionale si è svolta a Viareggio e ha permesso alle giovani atlete del settore giovanile petrarchino di maturare esperienza e di mettersi alla prova con coetanee di tutta la Toscana, registrando tante buone prestazioni che sono valse il terzo posto nella classifica generale. Questo piazzam (continua)

“Scatti di primavera”, un laboratorio fotografico nel borgo di Raggiolo

“Scatti di primavera”, un laboratorio fotografico nel borgo di Raggiolo
Un laboratorio di fotografia nel borgo di Raggiolo. “Scatti di primavera” è la nuova iniziativa promossa dalla Brigata di Raggiolo e dall’Ecomuseo del Casentino che, in programma domenica 22 maggio, proporrà un’esperienza rivolta a tutti coloro intenzionati a migliorare i loro scatti insieme a un fotografo professionista. Appassionati e principianti di fotografia sono attesi alle 15.00 in pi (continua)

Trentadue podi in due gare per gli agonisti della Chimera Nuoto

Trentadue podi in due gare per gli agonisti della Chimera Nuoto
Trentadue podi per la Chimera Nuoto in un solo fine settimana. La società aretina è scesa in vasca con tutti i suoi atleti del settore agonistico, dai più piccoli degli Esordienti B ai più grandi degli Assoluti, che sono stati impegnati in due manifestazioni dove sono riusciti a centrare quindici primi posti, otto secondi posti e nove terzi posti. Queste gare hanno rappresentato importanti ta (continua)

Medaglie e record per l’Alga Atletica Arezzo ai Campionati di Società Assoluti

Medaglie e record per l’Alga Atletica Arezzo ai Campionati di Società Assoluti
Medaglie e record personali: l’Alga Atletica Arezzo in spolvero ai Campionati di Società Assoluti su Pista. La fase regionale della manifestazione è andata in scena allo stadio cittadino di atletica “Tenti” e ha dato vita a un confronto di altissimo livello con alcuni dei migliori atleti della Toscana in cui la società aretina è riuscita a emergere con i suoi portacolori.I risultati più rile (continua)