Home > Cibo e Alimentazione > “Nuè, il vino rosato dedicato alla bellezza femminile”

“Nuè, il vino rosato dedicato alla bellezza femminile”

scritto da: CLAUDIO.DI.SALVO | segnala un abuso

“Nuè, il vino rosato dedicato alla bellezza femminile”


 

Un vino dedicato alla donna, con un delicatissimo colore rosato, elegante, accattivante inusuale, perfetto come cadeau per le occasioni speciali come il prossimo San Valentino: ecco Nuè.

Nuè è il primo vino rosato fermo prodotto dall'azienda di viticoltori milanesi Poderi di San Pietro. 

Si tratta di un vino ottenuto da uve 100% pinot nero, che rappresenta, in etichetta, un tributo alla bellezza della donna. 

Il vigneto dal quale provengono le uve è condotto con forma di allevamento Guyot Monolaterale ed il terreno è argilloso con una matrice di calcare presente in tutti gli strati (120 metri sul livello del mare). 

Con i suoi 12 gradi, Nuè rappresenta, al naso e al palato, un’esplosione di sapori intensi di frutta (fragolina di bosco), fiori (viola e rosa) e una leggerissima nota eterea. 

Durante la degustazione, è possibile apprezzare una ottima mineralità e una freschezza che lo rendono perfetto per il periodo estivo.Ottimo con antipasti, primi e secondi a base di pesce; in particolare con crostacei, cruditè e frutti di mare.

Prezzo consigliato 6,40 euro. 


Poderi di San Pietro
Poderi di San Pietro: il vino di Milano. Tra i più grandi produttori in provincia di Milano, con una vigna a soli 30 minuti dal centro città, per 60 ettari nei territori di San Colombano e nei comuni limitrofi di Graffignana e Miradolo Terme, sono tra i maggiori produttori della D.O.C. di San Colombano e I.G.T. “Collina del Milanese” con una produzione che varia tra levarietà a bacca rossa di Croatina, Barbera, Uva rara, Merlot, Cabernet e Pinot nero e a bacca bianca con Chardonnay, Trebbiano, Cortese e Malvasia. La storia dell'azienda comincia nel 1998 e diventa subito la cantina più tecnologica e moderna del territorio, noto fin a partire dal 1500 per la coltivazione della vite, sotto la guida di Giuliano Toninelli, già imprenditore agricolo con l'agriturismo Luna a Marudo (Lo), allevatore di suini con una produzione in biologico e nominato imprenditore dell'anno 2016 dalla Camera di Commercio di Lodi. 

Una curiosità: nel 2009 sono stati trovati i resti di un mammut all'interno delle vigne che oggi è in studio e tornerà presto in cantina in esposizione, aperta al pubblico.

I Premi 
Quattro viti della guida Vitae per il San Colombano Monastero di Valbissera Riserva 2013

Premio Rosa d'Oro per la Guida Vini Plus 2020 per il San Colombano Monastero di Valbissera Riserva 2013

Medaglia d'oro al concorso internazionale Wine&Barrell Alliance Du Mond per Collina del Milanese IGT- Trianon 2015

L'enoteca e la cantina:

Nel cuore di San Colombano si colloca sia la cantina ultra tecnologica di Poderi San Pietro, scavata sottoterra, aperta al pubblico su prenotazione, sia l'ampia enoteca da 100 mq dove fare degustazioni dei migliori vini del territorio e acquistarli a Km 0. Durante il periodo primaverile ed estivo si possono organizzare anche delle visite per piccoli gruppi di persone tra i vigneti. 

Roberto Gerbino, 42 anni, gestore anche della cantina Le Fracce (Casteggio), consulente enologo di Poderi di San Pietro, regala un tocco d'oltrealpe a questi vini dalla forte impronta milanese.


La tecnologia in cantina:

Oltre 70 vasche d’acciaio termocontrollate in azienda, con una piccola produzione di vino in anfora, iniziata nel 2015. Per i vini più pregiati – le riserve, ma anche il Rosso di Valbissera – l’affinamento avviene in barriques di rovere francese e dura dai sei mesi ai quattro anni, nei sotterranei della struttura a temperatura e umidità controllata. L’azienda si affida alle più moderne tecnologie e attraverso il supporto di Wine Scan, uno strumento di analisi chimica che, utilizzando un piccolo campione di vino, permette di ottenere importanti dati, utili all’enologo per valutare a pieno la qualità del prodotto. Il rischio di ossidazione del vino viene evitato attraverso il ricorso a un generatore di azoto che permette di saturare le vasche in acciaio, creando un ambiente interno privo di ossigeno. Recentemente l'azienda si è dotata di una linea di imbottigliamento automatizzata in grado di imbottigliare fino a 2500 bottiglie l’ora.
 

I Dati Economici:

Una produzione totale che si attesta intorno a 200.000 bottiglie venduto unicamente al dettaglio specializzato come boutique, gastronomie e piccoli punti vendita, settore HoReCa. Presente in diversi paesi in tutto il mondo, in particolare Cina, Svizzera, Stati Uniti, Germania e Giappone.

 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

G20-AGRICOLTURA FIRENZE: TERRITORI, CULTURA ENOARTE A PALAZZO VECCHIO


ROSÉ- VINO IN FUTURO, LA CHARITY MASTERCLASS DEDICATA AL VINO ROSA ARRIVA AL MERANO WINE FESTIVAL


Donne, Vino e Design, 2 e 8 Marzo gli appuntamenti in Campania delle Donne del Vino


“Per me il vino è destino, cultura, sentimento, emozione, fuga dall’inutile, amore”


A Capodanno scegli il Vino della tua Passione!!!


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

"PICCOLE AZIONI PER GRANDI CAMBIAMENTI" - IL NUOVO PERCORSO DI FONDAZIONE BARILLA-


●        Nel 2050 il cambiamento climatico potrebbe portare 65 milioni di persone in più in una condizione di insicurezza alimentare e se non intraprendiamo ulteriori azioni, condivise, immediate e su larga scala, si stima che, entro il 2100, le temperature potrebbero aumentare di 3.2°C.●        Nonostante ques (continua)

McDONALD’S INAUGURA I NUOVI UFFICI A ROMA IN WOLIBA BUSINESS PARK

McDONALD’S INAUGURA I NUOVI UFFICI A ROMA IN WOLIBA BUSINESS PARK
MC DONALDS ha inaugurato la nuova sede degli uffici di Roma, all’interno dell’innovativo Woliba Business Park, confermando la presenza dell’azienda nella capitale e la vicinanza alla comunità locale. La sede di Roma, che ospita circa 40 dipendenti, si affianca all’headquarter ad Assago (MI), che conta 200 dipendenti.  I nuovi uffici di Roma, che si sviluppano su 500 mq di superficie nel (continua)

ITA Airways insieme a True Italian Experience per un hub all'avanguardia del settore turistico

ITA Airways insieme a True Italian Experience per un hub all'avanguardia del settore turistico
Presso uno degli straordinari esempi di architettura rinascimentale italiana, il suggestivo Chiostro del Bramante al centro di Roma, ITA Airways – in qualità di Main Partner – con il suo Amministratore Delegato, Fabio Lazzerini, alla presenza del Presidente Esecutivo Alfredo Altavilla, e con la partecipazione del Ministro del Turismo Massimo Garavaglia, ha lanciato True Italian Experience. Un pro (continua)

McDonald’s – Qualità italiana nei menù McDonald’s: i prodotti DOP IGP nella linea My Selection

McDonald’s – Qualità italiana nei menù McDonald’s: i prodotti DOP IGP nella linea My Selection
Giunta alla sua quarta edizione, My Selection, la linea premium di McDonald’s ideata in collaborazione con JoeBastianich, si riconferma una delle più amate, con 78 milioni di panini vendutidalla prima edizione, di cui 13 milioni solo nei primi quattro mesi di quest’anno.Un binomio di gusto e prodotti di eccellenza che valorizza il territorio e la filiera agroalimentare del nostro Paese.Per pa (continua)

“RACE FOR THE CURE” - PER RITORNO ALLA NORMALITÀ

“RACE FOR THE CURE” - PER RITORNO ALLA NORMALITÀ
Organizzata dall’Associazione non profit Komen Italia,torna al Circo Massimo di Roma dal 5 all’8 maggio il tradizionale appuntamento con la Race for the Cure,la più grande manifestazione al mondo per la lotta ai tumori del seno che successivamente attraverserà altre 6 città italiane: Bari (13 - 15 maggio), Napoli (20 - 22 maggio), Bologna (16 - 18 settembre), Brescia (23 - 25 settembre), Matera (3 (continua)