Home > Informatica > WeVoz: nuovo social network ideato da una Startup Siciliana, basato sui messaggi vocali

WeVoz: nuovo social network ideato da una Startup Siciliana, basato sui messaggi vocali

scritto da: Nico1972 | segnala un abuso

WeVoz: nuovo social network ideato da una Startup Siciliana, basato sui messaggi vocali


Un nuovo social network interamente basato sui messaggi vocali: si tratta di “WeVoz”; a lanciarlo è stata la startup siciliana omonima, con sede a Termini Imerese.

WeVoz è un servizio gratuito di social networking, accessibile da una piattaforma on line, che arricchisce l’efficacia della scrittura di testi con la comodità offerta dall’audio per offrire agli utenti un’esperienza interattiva, innovativa e ‘screenless’.

Il funzionamento di WeVoz

L’interfaccia grafica di Wevoz si presenta con un’impostazione chiara e dal semplice utilizzo, grazie ad una struttura essenziale che offre contenuti diretti, e facilmente accessibili da chiunque.

WeVoz, definito dagli sviluppatori, in una nota, come: “Twitter della voce”, è una community in cui l’interazione avviene tramite i “voz”: contenuti vocali di breve durata che scorrono nella timeline tramite un player automatico, in pratica si tratta di “tweet vocali”.

Un’altra funzionalità dei contenuti vocali, permette tramite l’utilizzo di tag, la loro indicizzazione, e selezione attraverso degli appositi filtri di ricerca.

I fondatori di WeVoz: “Un nuovo modo di essere social”

“WeVoz è un nuovo modo di essere social, di comunicare e relazionarsi con gli altri in maniera sana senza dover restare incollato ad uno schermo” – afferma Christian Di Sante, uno dei fondatori della startup – “È il primo social che mette la vita dell’utente al centro dell’intero progetto, e guarda alla community come obiettivo piuttosto che come strumento. A differenza di altri social, su WeVoz non è l’algoritmo ad incidere sulla viralità di un contenuto ma gli stessi utenti che premiano i voz più apprezzati. È una piattaforma unica nel panorama digital, un progetto ambizioso che nel 2022 coinvolgerà vozzer, creators, aziende e utenti di tutte le età”, conclude di Sante.

Una nuova realtà, quindi, comincia a farsi strada nell’universo dei social network; sulla piattaforma web di WeVoz è possibile effettuare la registrazione, inserire dei messaggi vocali, o ascoltare quelli degli altri utenti; fra commenti delle partite di calcio, aforismi, modi di dire, messaggi di auguri, ecc. si può riscontrare un’ampia varietà di tematiche affrontate.

Non ci resta che congratularsi con gli sviluppatori di WeVoz per avere ideato un social network innovativo, con i migliori auguri per un successo strepitoso.

Nicola Scardina

Fonte: NewSicily


Fonte notizia: https://www.newsicily.it/wevoz-social-network-basato-sui-messaggi-vocali/


wevoz | social network vocale | startup siciliane | Termini Imerese |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

QR Code Vocale: dopo 8 anni rilasciata Vocal-it la nuova app per i messaggi vocali


Investire in startup? I 10 consigli dei business angel di Seed Money per scovare quelle migliori


Startup: La Sicilia è tra le regioni più innovative in Italia


“Celebrate the Excellence” – Un premio per le imprese resilienti Claudio Di Salvo


Venture Capital: Open Seed va in crowdfunding e supera i 100k nelle prime 24 ore


Open Seed: 10 punti deboli delle startup che fanno fare marcia indietro agli investitori


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Feral, cortometraggio di Fabrizio La Monica selezionato per partecipare a due festival

Feral, cortometraggio di Fabrizio La Monica selezionato per partecipare a due festival
Il giovane regista bagherese continua la sua felice avventura nel cinema indipendente sicilianoIl cortometraggio “Feral”, diretto dal giovane regista siciliano Fabrizio La Monica, è stato selezionato, recentemente, da due festival cinematografici dedicati al cinema indipendente: il “Drag Me TO Fest – Part II”, dedicato al filone horror, che si svolgerà dal 18 al 19 giugno a Milano, e l’” (continua)

XV Festival del Fundraising, a Riccione dal 6 all’8 giugno

XV Festival del Fundraising, a Riccione dal 6 all’8 giugno
L’edizione dei record per la maggiore conference del non profit in italiaViaggia a tutto vapore la macchina organizzativa del XV Festival del Fundraising, che si svolgerà a Riccione dal 6 all’8 giugno.Più di trenta volontari sono al lavoro per aiutare lo staff a definire gli ultimi dettagli, e a mettere a punto le novità di quest’anno da presentare al Palariccione.D’altronde, questa quindicesima e (continua)

L’ARTISTA ERIKA ERAMO: LA SPREZZATURA E IL SUO AMORE PER LA SICILIA

L’ARTISTA ERIKA ERAMO: LA SPREZZATURA E IL SUO AMORE PER LA SICILIA
IL PERSONAGGIO – Versatile, passionale ed eclettica. Ecco alcuni aggettivi che descrivono alla perfezione la romana dal sangue abruzzese Erika Eramo, artista della comunicazione (come ama definirsi lei, ndr), giornalista, organizzatrice di eventi, addetta stampa, scrittrice, insegnante, modella, attrice, cosplayer e tanto altro.Una personalità eclettica. Oggi, nel giorno del suo onomastico, h (continua)

Nives Meroi, e Mario Calabresi alla XV edizione del Festival del Fundraising a Riccione

Nives Meroi, e Mario Calabresi alla XV edizione del Festival del Fundraising a Riccione
Due incredibili speaker ad emozionare gli oltre 1.000 partecipanti della più grande conference italiana del non profit: la Signora della Montagna Nives Meroi , e il giornalista e scrittore Mario CalabresiNives Meroi: la “Signora della Montagna”A dare il via alla 15° edizione del Festival del Fundraising, che si svolgerà a Riccione dal 6 all’8 giugno, sarà l’incredibile testimonianza di N (continua)

Fundraiser e innovatori da tutto il mondo a Riccione per il Festival del Fundraising dal 6 all’8 giugno

Fundraiser e innovatori da tutto il mondo a Riccione per il Festival del Fundraising dal 6 all’8 giugno
Alla conference più importante del non profit italiano è prevista la presenza di tanti ospiti internazionaliNei giorni dal 6 all’8 giugno 2022 Riccione ospiterà la XV edizione del Festival del Fundraising, la conference più importante del non profit italiano. Tanti gli ospiti internazionali previsti che guideranno alcune delle oltre 60 sessioni in programma.Al Festival si diven (continua)