Home > Musica > "Solitudine" è il nuovo singolo di Krifal

"Solitudine" è il nuovo singolo di Krifal

scritto da: Musica&Parole | segnala un abuso


Krifal, tra le più apprezzate e promettenti leve della nuova scena italiana, dopo aver entusiasmato pubblico e critica con il brano “Con Me” - che ha acceso di innovazione e ritmo i palinsesti delle più ambite emittenti radiofoniche italiane -, torna con “Solitudine” (Red Owl Records/Visory Records/Believe Digital), il suo nuovo singolo.

Uno stato emotivo, quello espresso nel testo, che implica ogni cellula dell’essere umano, coinvolgendone l’intera dimensione psicofisica e trascinandolo, istante dopo istante, in un vortice di timori e negative vibes - «la vita è un’onda, ti trascina dentro il mare» -, in una realtà che riflette paure e convinzioni, alimentandole costantemente di apprensione e diffidenza - «il mondo a volte è un po’ stronzo nei confronti di tutti, ti vuol trarre in inganno per far sorgere i dubbi» -.

Una condizione alienante spesso dettata dalla nostra stessa forma mentis, dall’auto sabotaggio che ci ha accompagnati e guidati per anni, portandoci a credere di non essere in grado, né tantomeno meritevoli, di gioia e di amore «quando il diavolo chiama mi fa rovinare quel pensiero di amare» -, come un solo, un unico urlo di disapprovazione capace di coprire e silenziare mille eventuali grida di consenso; una voce sinistra e molesta ma al contempo vicina, conosciuta e familiare, a cui siamo soliti, inconsciamente, prestare maggior attenzione e credito, perché proveniente dall’interno di noi.

Ed è proprio su questo concetto che “Solitudine” punta il focus, invitando all’accettazione di sé stessi, un’accettazione intensa come convivenza con ogni sfumatura del proprio essere, in un faccia a faccia con i propri lati oscuri, le proprie zone d’ombra e le proprie fragilità, perché è solo riconoscendo i frammenti più affilati e taglienti della propria anima che è possibile compiere il primo passo verso l’accoglimento totale di ciò che siamo, in una più ampia e priva di giudizi visione di sé, che sfocia nella consapevolezza della nostra complessa semplicità - «siamo semplici umani» -.

Apripista di un 2022 ricco di novità ed emozioni da regalare non soltanto alla sua agguerritissima fanbase, ma anche ad una community di appassionati di rap e di sonorità innovative e ricercate, “Solitudine”, accompagnata dal visual video edito dal team di Red Owl Records, incarna perfettamente la duplicità artistica di Krifal, evidenziando da un lato l’aspetto più malinconico e intimista della sua penna - «quando torno la sera, un po’ mi sento in down» - e, dall’altro, l’accezione di rivalsa, determinazione e grinta - «pure se ti fa star male, ti servirà come il pane» - che permea ogni release del giovanissimo talento ligure.

Quella di Krifal è una dualità che non si limita ad evidenti antitesi, ma si evince anche all’interno di frasi ed incisi, magistralmente espressa in “Solitudine” nell’emblematica «se ci teniamo le mani, non riusciremo a vivere», volta a designare la sensazione di incapacità nel vivere serenamente una relazione, ma anche e soprattutto, l’impossibilità di condurre un’esistenza piena ed appagante se, per primi, poniamo freni alle nostre inclinazioni.

E sulla scia dell’ambivalenza autorale dell’artista, la creativa maestria del team BFX Moving Sound di Savona ha cucito un abito sonoro punk-rock fresco e accattivante in grado di contrapporsi perfettamente all’atmosfera del pezzo, regalando un prodotto originale che stupisce sin dall’intro - con un’apertura strumentale che rimanda al mood furtivo, quasi in sordina, con cui Krifal si approccia all’attacco, capace di evidenziare l’esigenza del dolore per la comprensione della felicità, come lo stesso cantautore spiega:

«"Solitudine" racconta uno stato generale, sia fisico che mentale, in cui l’individuo che ne soffre viene attaccato da pensieri negativi, ma ho scelto di abbracciare questo dolore con una produzione punk-rock per non trasmettere negatività, bensì diffondere il messaggio che il dolore è necessario per gioire».

Un viaggio tra rap, rock e punk, un’immersione profonda mente e cuore per affrontare e distinguere la solitudine dall’isolamento e trovare, prima in se stessi e di conseguenza all’esterno, quell’amico «che se fa male il cuore, lui mi starà vicino».

news | musica | krifal | solitudine |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Intervista di Alessia Mocci a Giovanna Fracassi, autrice della silloge Emma. Alle porte della solitudine


Fabio Mazzeo: giornalisti presentano il romanzo “La solitudine degli amanti”


19 ottobre esce l'ultimo album di Danilo Amerio


Come affrontare la solitudine durante il coronavirus


Fabio Mazzeo: “La solitudine degli amanti” è un romanzo che ci racconta di noi


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Revamn, il rapper poliziotto, contro omofobia e discriminazione in "Tra Di Noi", il suo nuovo singolo

Revamn, il rapper poliziotto, contro omofobia e discriminazione in
Revman, il rapper poliziotto noto per le sue precedenti release inserite nel disco d’esordio “Attraverso Me” e le successive “Il Gelo” e “L’indifferenza”, torna nei digital store con “Tra Di Noi”, il suo nuovo singolo.Un brano d’amore, una battaglia alla civiltà in cui si dispiegano le forze dell’empatia, della giustizia e dei sentimenti, volta a promulgare la cultura del rispetto e dell’inclusion (continua)

"Adone e Afrodite" è il nuovo singolo di Just Jake


Dopo l’opening act ai concerti di Ivana Spagna e l’esordio discografico nel 2020 con “Neroblanco”, brano che ne ha evidenziato intensità, doti vocali e cifra stilistica, il cantautore calabrese d’adozione emiliana Just Jake torna in radio e nei digital store con “Adone e Afrodite” (Cosmophonix Artist Development/Artist First), il suo nuovo singolo.Posato su un rigoglioso giardino sonoro, curato da (continua)

"In The Name" è il nuovo singolo di YKO


Dopo aver calcato i più importanti palchi d’Europa, Russia e Regno Unito come opening act di band di fama internazionale tra cui Evanescence, Disturbed e Vanilla Sky, il cantautore campano dall’animo multietnico YKO torna ad emozionare con “In The Name”, il suo nuovo singolo.Scritto da Giacomo Bove e arrangiato dallo stesso interprete, il brano è una suggestiva e commovente catarsi musicale, avval (continua)

"NoEasy" è il nuovo EP double track di Al Vox


Reduce dal successo del suo terzo album, “TRENTA”, l’eclettico cantautore ligure Al Vox torna nei digital store con “NoEasy” (PaKo Music Records/Visory Records/Believe Digital), un mini EP double track che ne riconferma versatilità e finezza compositiva.Articolato sulla cifra stilistica del suo autore, quell’urgenza espressiva che esula dal politicamente corretto per abbracciare il bisogno di dar (continua)

"Grazie" è il nuovo singolo di Landers


Tra i sentimenti più autentici ed intensi che l’essere umano è in grado di provare ed esprimere, vi è senza dubbio quello della gratitudine, una disposizione d’animo scaturita dalla riconoscenza che, quando si eleva al dono più prezioso, la vita, corrobora di serenità e profonda consapevolezza ogni singolo respiro, tramutando l’incontrollabile scorrere del tempo in un flusso che non travolge ma gu (continua)