Home > Economia e Finanza > Caro bollette, gli italiani tagliano su luci e svago: tra le rinunce colazione al bar e piattaforme streaming

Caro bollette, gli italiani tagliano su luci e svago: tra le rinunce colazione al bar e piattaforme streaming

scritto da: CLAUDIO.DI.SALVO | segnala un abuso

Caro bollette, gli italiani tagliano su luci e svago: tra le rinunce colazione al bar e piattaforme streaming


Contro il caro bollette gli italiani scelgono di spegnere le luci, di rinunciare alla colazione al bar e a una parte degli abbonamenti alle piattaforme streaming. E’ quanto emerge da un’indagine condotta da Condexo, azienda che si occupa di gestioni condominiali, che ha deciso di sondare l’opinione delle famiglie alle prese con gli aumenti dei costi di elettricità e gas. 

Il nuovo anno per gli italiani si è aperto con una stangata: dal primo gennaio sono scattati gli aumenti che per il primo trimestre saranno del +55% per l'elettricità e +41,8% per il gas. Secondo la stima dell’Arera, l'Autorità di regolazione per Energia Reti e Ambiente, le nuove tariffe si tradurranno in una spesa per la famiglia-tipo di: +68% per la bolletta elettrica (circa 823 euro); +64% per la bolletta del gas (circa 1560 euro). 

Un caro bollette che peserà “molto” sull’economia familiare per il 75% degli intervistati da Condexo; “abbastanza” per il restante 25%. A pesare di più per il 60% dei 640 che hanno risposto al sondaggio il rincaro sull’elettricità. 

Così per risparmiare il 50% degli italiani intervistati sceglie di tenere meno luci accese in casa; il 44% farà invece un uso minore degli elettrodomestici, per far fronte al caro bollette meno lavatrici e lavastoviglie. Tra i rimedi il 25% degli intervistati ha dichiarato che sostituirà le vecchie lampadine con quelle a basso consumo; il 6% pensa invece di sostituire i vecchi elettrodomestici; il 3% l’impianto di riscaldamento. Solo il 19% è disposto ad abbassare le temperature dei termosifoni sotto i 22° nonostante ad ogni grado in meno rispetto a questo livello corrisponda un risparmio compreso tra i 6% e il 10% sul consumo. Per il 44% meglio optare per la minor dispersione del calore in casa: infissi ben chiusi, ambienti isolati e porte serrate, niente panni sui termosifoni da sottoporre a manutenzione insieme alla caldaia. 

Rincari che si ripercuotono anche sulle abitudini. Per far fronte alle maggiori spese per luce e gas il 65% degli intervistati da Condexo rinuncerà a pranzi e cene fuori; il 36% alla colazione al bar dove i rincari hanno fatto schizzare in alto il prezzo del caffè: secondo i calcoli di Assoutenti in alcuni casi raggiunge il prezzo di 1,50 euro la tazzina, con un rincaro del 37,6%. Il 33% taglierà su eventi sportivi dal vivo, quindi partite viste allo stadio o nei palazzetti dello sport. Il 25% rinuncerà agli abbonamenti a piattaforme streaming, stessa percentuale per chi dirà no a gite fuoriporta e piccoli viaggi o eventi culturali come cinema, teatro e mostre. L’8% dichiara che taglierà sul tabacco.


Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Un servizio breakfast efficiente: tutti i segreti nell’Ebook di Fas Italia


I prodotti Fas Italia per l'allestimento della sala colazione


Arredo bar- Fabbrichiamo l'arredo bar su misura artigianalmente


Ricette d'amore: le colazioni a letto


Streaming illegale: il gioco vale la candela?


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

"PICCOLE AZIONI PER GRANDI CAMBIAMENTI" - IL NUOVO PERCORSO DI FONDAZIONE BARILLA-


●        Nel 2050 il cambiamento climatico potrebbe portare 65 milioni di persone in più in una condizione di insicurezza alimentare e se non intraprendiamo ulteriori azioni, condivise, immediate e su larga scala, si stima che, entro il 2100, le temperature potrebbero aumentare di 3.2°C.●        Nonostante ques (continua)

McDONALD’S INAUGURA I NUOVI UFFICI A ROMA IN WOLIBA BUSINESS PARK

McDONALD’S INAUGURA I NUOVI UFFICI A ROMA IN WOLIBA BUSINESS PARK
MC DONALDS ha inaugurato la nuova sede degli uffici di Roma, all’interno dell’innovativo Woliba Business Park, confermando la presenza dell’azienda nella capitale e la vicinanza alla comunità locale. La sede di Roma, che ospita circa 40 dipendenti, si affianca all’headquarter ad Assago (MI), che conta 200 dipendenti.  I nuovi uffici di Roma, che si sviluppano su 500 mq di superficie nel (continua)

ITA Airways insieme a True Italian Experience per un hub all'avanguardia del settore turistico

ITA Airways insieme a True Italian Experience per un hub all'avanguardia del settore turistico
Presso uno degli straordinari esempi di architettura rinascimentale italiana, il suggestivo Chiostro del Bramante al centro di Roma, ITA Airways – in qualità di Main Partner – con il suo Amministratore Delegato, Fabio Lazzerini, alla presenza del Presidente Esecutivo Alfredo Altavilla, e con la partecipazione del Ministro del Turismo Massimo Garavaglia, ha lanciato True Italian Experience. Un pro (continua)

McDonald’s – Qualità italiana nei menù McDonald’s: i prodotti DOP IGP nella linea My Selection

McDonald’s – Qualità italiana nei menù McDonald’s: i prodotti DOP IGP nella linea My Selection
Giunta alla sua quarta edizione, My Selection, la linea premium di McDonald’s ideata in collaborazione con JoeBastianich, si riconferma una delle più amate, con 78 milioni di panini vendutidalla prima edizione, di cui 13 milioni solo nei primi quattro mesi di quest’anno.Un binomio di gusto e prodotti di eccellenza che valorizza il territorio e la filiera agroalimentare del nostro Paese.Per pa (continua)

“RACE FOR THE CURE” - PER RITORNO ALLA NORMALITÀ

“RACE FOR THE CURE” - PER RITORNO ALLA NORMALITÀ
Organizzata dall’Associazione non profit Komen Italia,torna al Circo Massimo di Roma dal 5 all’8 maggio il tradizionale appuntamento con la Race for the Cure,la più grande manifestazione al mondo per la lotta ai tumori del seno che successivamente attraverserà altre 6 città italiane: Bari (13 - 15 maggio), Napoli (20 - 22 maggio), Bologna (16 - 18 settembre), Brescia (23 - 25 settembre), Matera (3 (continua)