Home > Sport > APPUNTAMENTO “OLIMPICO” A BARDOLINO (VR). IL TRIATHLON INTERNAZIONALE SCATTA IL 16 GIUGNO

APPUNTAMENTO “OLIMPICO” A BARDOLINO (VR). IL TRIATHLON INTERNAZIONALE SCATTA IL 16 GIUGNO

scritto da: Newspower | segnala un abuso

APPUNTAMENTO “OLIMPICO” A BARDOLINO (VR). IL TRIATHLON INTERNAZIONALE SCATTA IL 16 GIUGNO


Il 16 giugno il Triathlon Internazionale di Bardolino festeggia la 29.a edizione

Appuntamento con il triathlon olimpico tra il Lago di Garda e le colline venete

Iscrizioni aperte, con quota ridotta fino al 31 maggio

Un evento che ha fatto la storia del triathlon, con la prima edizione del 1984

 

 

La storia del triathlon internazionale passa inevitabilmente per l’Italia, precisamente dalla località veneta di Bardolino (VR). Era il lontano 2 settembre 1984 quando il Triathlon Internazionale di Bardolino debuttò sulla scena sportiva, e quella fu la prima gara di questa disciplina ad essere organizzata sul territorio italiano.

Il 16 giugno prossimo il Triathlon Internazionale di Bardolino tornerà ai nastri di partenza, con un’edizione che farà idealmente da ponte verso il trentennale del 2013, sempre sulla distanza olimpica.

Per festeggiare in grande stile il 29° compleanno il Triathlon Internazionale di Bardolino riproporrà i collaudati percorsi delle passate edizioni, composti nell’ordine da 1 km e mezzo da affrontare a nuoto nelle acque del Lago di Garda, uniti a 40 km in bici e a 10 km di corsa tra Bardolino e dintorni.

Per quanto riguarda il menu specifico delle tre prove, quella di nuoto prevede partenza ed arrivo a Punta Cornicello, nei pressi della quale saranno fissati anche lo start ed il traguardo dell’ultima frazione di corsa, mentre la prova “centrale”, quella di ciclismo su strada, avrà sempre quartier generale a Bardolino ed interesserà in particolare le colline e i paesi limitrofi.

Il prossimo giugno si annuncia ancora una volta un’edizione dei grandi numeri, disputata sulle distanze olimpiche perché fu proprio il Triathlon Internazionale di Bardolino, nell’edizione del debutto del 1984, ad introdurre questa formula, concretizzando lo standard utilizzato ancora oggi nei Giochi Olimpici.

Dimostrazione lampante dell’alta caratura del Triathlon Internazionale di Bardolino è anche il grande afflusso di atleti, ad oggi le iscrizioni hanno già superato le 500 unità, un dato ragguardevole se si considera che alla manifestazione mancano quasi due mesi.

Lo scorso giugno erano 1.250 i partecipanti radunati allo start, nella gara vinta al maschile da Balazs Pocsai con ottimo secondo il poliziotto Alberto Casadei, che nei giorni scorsi ha vestito la maglia azzurra ai Campionati Europei di triathlon in Israele. Al femminile la gara 2011 era stata vinta dalla slovena, ma italiana d’adozione, Mateja Simic. Tra le presenze note in “rosa” c’era quella della cantante lirica Katia Ricciarelli, ospite d’onore della passata edizione e starter d’eccezione.

In tema di big, il Triathlon di Bardolino ha molto da raccontare, nell’albo d’oro si legge un’interminabile serie di nomi aurei di questo sport, a cominciare del ceco Jan Rehula (bronzo a Sydney 2000), dell’ucraino Vladimir Polikarpenko (mattatore dell’appuntamento gardesano per ben 6 volte di fila) e dell’azzurro Danilo Palmucci, oltre all’australiana Joanne King (campionessa del mondo 1998 e vincitrice a Bardolino nel 1999), alla svizzera Magalì Messmer (bronzo a Sydney 2000) e all’azzurra Nadia Cortassa, argento europeo nel 2008.

Pilastro del Triathlon Internazionale di Bardolino è Dante Armanini, uno dei tre inventori dell’evento (insieme a Francesco Marchiori e a Camillo Cametti), triathleta, appassionato di sport dalla grande forza di volontà e dinamicità e da anni alla guida del comitato organizzatore.  

Le iscrizioni, come accennato, sono in corsa e fino al 31 maggio la quota di partecipazione da versare sarà di 50 Euro, con un aumento di 10 Euro previsto tra il 1° e il 12 giugno, per ragioni organizzative è stato fissato anche un limite massimo di 1.200 partecipanti.

Il Triathlon Internazionale di Bardolino strizza un occhio alle nuove generazioni di atleti, infatti per le categorie Junior l’iscrizione costerà sempre 15 Euro indipendentemente dalla data in cui ci si registra; le iscrizioni sono da effettuarsi preferibilmente sul sito www.triathlontime.com.

Info: www.triathlonbardolino.it

triathlon |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

CHIARETTO DI BARDOLINO: NASCE UNA NUOVA DOC


IL TRIATHLON TORNA A BARDOLINO. 28° APPUNTAMENTO INTERNAZIONALE IL 18 GIUGNO


IN 1.250 AL VIA SABATO A BARDOLINO (VR). NUOVO RECORD PER IL TRIATHLON INTERNAZIONALE


BARDOLINO E INGOLSTADT A BRACCETTO. TRIATHLON PROTAGONISTA SUL LAGO DI GARDA


DOMANI IL TRIATHLON INTERNAZIONALE N. 29, ITALIA VS. RESTO DEL MONDO A BARDOLINO (VR)


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

CAMPIONI E AMATORI SULL’ERTA DEL CERMIS. ISCRIZIONI APERTE PER L’11.a RAMPA CON I CAMPIONI

CAMPIONI E AMATORI SULL’ERTA DEL CERMIS. ISCRIZIONI APERTE PER L’11.a RAMPA CON I CAMPIONI
Il 4 gennaio sull’Alpe Cermis, evento collaterale del Tour de Ski Per il Comitato Fiemme World Cup undicesima edizione al via L’evento precede la Final Climb dei big della Coppa della Mondo Iscrizioni già aperte e online fino al 2 gennaio La Val di Fiemme aprirà il nuovo anno con una serie di grandi eventi dello sci nordico, tra cui il Tour de Ski del 3-4 gennaio e le gare di Coppa del Mondo di combinata nordica dal 6 al 9 gennaio, ma non solo. Il comitato Fiemme World Cup apre le iscrizioni per l’undicesima edizione della gara promozionale FISI “Rampa con i Campioni” al via martedì 4 gennaio, dedicata agli ex campioni e amatori ch (continua)

LA PISTA DEBORAH COMPAGNONI “EUROPEA”. AL VIA LA COPPA EUROPA MASCHILE DI SCI ALPINO

LA PISTA DEBORAH COMPAGNONI “EUROPEA”. AL VIA LA COPPA EUROPA MASCHILE DI SCI ALPINO
11 e 12 dicembre le gare di discesa libera, il 13 Super G A Santa Caterina Valfurva 21 nazioni, ci sono anche gli USA Il vicesindaco Bellotti rilancia il territorio e le sue bellezze Apertura di Coppa Europa maschile a Zinal (SUI), la prima DH in Valtellina Si accendono i riflettori su una delle piste più divertenti e tecniche dell’arco alpino, e non a caso prende il nome di una stella dello sci alpino, la campionessa valtellinese Deborah Compagnoni. La pista, nata nel 2005 come sede per le gare femminili dei Campionati Mondiali, nel 2014 e 2015 ospitò anche le prove maschili di Coppa del Mondo sostituendo la consueta tappa di Bormio. Ora sulla stess (continua)

LA PASSIONE REGNA IN VAL MARTELLO. IBU JUNIOR CUP RIPARTE COL BOTTO

LA PASSIONE REGNA IN VAL MARTELLO. IBU JUNIOR CUP RIPARTE COL BOTTO
Dall’8 al 18 dicembre due weekend intensi con la IBU Junior Cup L’evento è allestito dall’ASV Martello e da tanti volontari 33 nazioni rappresentate nel primo weekend dell’IBU Junior Cup La Val Martello non è solo biathlon, ma anche… fragole! Nel mondo nulla di grande è stato fatto senza passione (Georg Wilhelm Friedrich Hegel).Anche in Val Martello con la passione si sono fatte grandi cose. I soci dell’ASV Martello e la profonda dedizione dei tantissimi volontari valligiani hanno portato il biathlon nella vallata altoatesina ad un livello internazionale davvero invidiabile. Con la passione per la propria terra la gente martellese ha s (continua)

LA 31a SGAMBEDA È QUASI SOLD OUT. APPUNTAMENTO PER GRANDI E PICCOLI

LA 31a SGAMBEDA È QUASI SOLD OUT. APPUNTAMENTO PER GRANDI E PICCOLI
A Livigno si accendono le luci per le prossime feste e per gli appassionati del fondo Ultimi 50 posti disponibili per la gara del 4 dicembre. Al via anche Pankratov (RUS) e i top skiers del Team Robinson Trentino Confermata la Minisgambeda per i futuri campioni domenica 5 dicembre La Sgambeda? C’è! La Minisgambeda? C’è! Livigno? Pronta, ovviamente!Come succede ormai da oltre 30 anni, ai primi di dicembre c’è un appuntamento irrinunciabile per gli amanti dello sci di fondo, che possono farsi il classico regalo di Natale in anticipo: calzare gli sci stretti per la prima gara di stagione a Livigno. Succederà a breve, il 4 dicembre, e non c’è troppo da indugiare per gli appassi (continua)

‘TROFEO DANTE CANCLINI’ A SANTA CATERINA VALFURVA. LO SCI DI FONDO APRE CON LE GARE FIS SKATING

‘TROFEO DANTE CANCLINI’ A SANTA CATERINA VALFURVA. LO SCI DI FONDO APRE CON LE GARE FIS SKATING
Fine settimana con gli sci stretti, punteggi anche per la Coppa Italia. Tutto in skating In Valfurva oggi apre la pista da fondo, il 4 dicembre quelle di sci alpino Ci saranno tutti gli azzurri, esclusi i 7 selezionati per Ruka Per alcuni italiani la gara è una qualifica per Lillehammer: spettacolo! Un “garone”. È quello che gli appassionati di sci di fondo si aspettano dalle due gare FIS, ma che assegnano punti per la Coppa Italia, in programma il prossimo weekend a Santa Caterina Valfurva.C’è un… campo da biliardo lungo il corso del torrente Frodolfo, la pista Valtellina del Centro Fondo “La Fonte” è proprio tirata a lucido. Santa Caterina Valfurva, imbiancata, apre oggi la pista da fondo e (continua)