Home > Sport > FIEMME 2013 “VOLA” ALLA CERIMONIA DI APERTURA. FIS INSPECTION DA 10 E LODE, MANCANO 298 GIORNI

FIEMME 2013 “VOLA” ALLA CERIMONIA DI APERTURA. FIS INSPECTION DA 10 E LODE, MANCANO 298 GIORNI

scritto da: Newspower | segnala un abuso

FIEMME 2013 “VOLA” ALLA CERIMONIA DI APERTURA. FIS INSPECTION DA 10 E LODE, MANCANO 298 GIORNI


Quarto giorno di verifica per gli organizzatori dei Campionati Mondiali 2013

I complimenti della FIS per la situazione organizzativa inappuntabile

Prime indiscrezioni sulla fastosa cerimonia di apertura a Trento

Sarah Lewis mette “in ginocchio” gli organizzatori, ma è uno scherzo!

 

Quarto giorno di confronti per il comitato organizzatore dei Campionati del Mondo di sci nordico Fiemme 2013, presso il palazzo della Magnifica Comunità a Cavalese, giornata aperta dallo Scario Giuseppe Zorzi. Oggi era in programma la FIS Inspection, la visita periodica della federazione internazionale per verificare lo stato di avanzamento dei lavori in vista dell’atteso evento iridato in programma dal 20 febbraio al 3 marzo prossimi.

Per il team di Pietro De Godenz è stata una “passeggiata”. Il successo dei premondiali, le strutture praticamente già pronte e collaudate con gli eventi della stagione appena conclusa, non hanno fatto altro che evidenziare come ogni casella del puzzle organizzativo sia al proprio posto. Lo ha rimarcato anche Sarah Lewis, segretario generale della FIS, prodiga di complimenti sia per gli eventi dello sci di fondo, ma soprattutto per quelli di salto che hanno avuto un significativo successo, in particolare quello femminile che ha lasciato una gradevolissima sorpresa.

Il progetto di avvicinamento ai Mondiali 2013 - mancano poco meno di 300 giorni - è stato analizzato con 250 slides. Tanti i punti analizzati nel resoconto, come la situazione finanziaria, sempre sotto stretto controllo, il budget di 19.441.000 Euro prevede un pareggio tra entrate ed uscite, ma come nel 2003 l’obiettivo è di produrre degli utili da reinvestire nello sport.

Sono già 1100 i volontari regolarmente registrati, altri 100 in attesa di registrazione, tutti della Val di Fiemme. Ci sono però anche molte richieste da fuori regione e pure dall’estero.

Tra i punti focali del progetto, la determinazione a mantenere la certificazione ambientale UNI EN ISO 14001 ottenuta nel 2003, con l’imperativo di organizzare un Campionato del Mondo a basso impatto ambientale.

Si è parlato anche della cerimonia di apertura, progettata dal team che ha lavorato per Torino 2006 e per i Campionati del Mondo di nuoto e di ciclismo disputati in Italia. Si terrà a Trento, in Piazza Duomo, e sarà ripresa in diretta dalla RAI. L’affascinante coreografia prevede “figure” che voleranno sopra la piazza ed un pianoforte, per ricordare il legno di risonanza della Val di Fiemme, che “volerà” in aria col pianista. Sarà una rappresentazione della storia dello sci e delle Dolomiti, della Val di Fiemme e del Trentino. Tutti col fiato sospeso per le anticipazioni illustrate da un video dello studio Festi, un progetto che vede coinvolte anche Trentino Marketing e l’APT di Trento.

L’inno ufficiale, è confermato, sarà composto da Goran Bregovic, un ambasciatore della musica mondiale senza confini, che sa mixare sapientemente la tradizione ritmica e melodica dei Balcani e abbraccia l’energia e la spettacolarità del rock e del jazz.

In questo meeting si è parlato di tutto, degli eventi collaterali che caratterizzeranno la Val di Fiemme dal 20 di febbraio al 3 marzo, alla sicurezza garantita da un gruppo interforze guidato dal vicequestore e capo della squadra mobile di Trento Roberto Giacomelli (è prevista anche una squadra speciale antiterrorismo pronta a decollare in elicottero da Trento), dai trasporti gratuiti lungo tutta la valle per spettatori e accreditati (dai parcheggi di attestamento) al nuovo ponte sull’Avisio per i pedoni che raggiungeranno lo stadio di Lago di Tesero.

Tanti i biglietti già venduti, il 50% dei posti tribuna sono già stati assegnati, c’è già il quasi tutto esaurito nelle strutture alberghiere e non solo in Val di Fiemme, ma anche nelle aree limitrofe.

Tra le attività culturali e di intrattenimento si inserisce anche l’iniziativa della Fondazione Museo Storico del Trentino, che allestirà nelle gallerie di Piedicastello un inedito museo storico dello sci, che dopo il 2013 sarà trasferito in Val di Fiemme.

Prima di chiudere l’intensa mattinata gli organizzatori hanno voluto mettere alla prova il segretario generale Sarah Lewis ed altri illustri ospiti con l’inedito videogioco “Skiri mini game” di Fiemme 2013. Un momento ludico e divertente, poi la Lewis ha chiuso con i complimenti al comitato organizzatore per il grande lavoro svolto, non solo quello legato agli eventi agonistici ma anche quello riguardante la sostenibilità del progetto e gli eventi collaterali. Poi l’arrivederci tra sei mesi per la prossima FIS Inspection.

Finito? No. Intorno al XV secolo nel salone dello Scario della Magnifica Comunità a Cavalese i malfattori venivano fatti inginocchiare sulla “pietra del condannato” all’atto della lettura del verdetto. Oggi Sarah Lewis vi ha fatto inginocchiare tre figure chiave del comitato. Prima Angelo Corradini, “assolto” e autorizzato ad organizzare un Mondiale ad alto livello, poi Pietro De Godenz, “assolto” e autorizzato a guidare la formidabile squadra dei suoi volontari, e infine Bruno Felicetti, il cui giudizio è stato… sospeso fino alla fine del Mondiale. Poi è toccato alla stessa Sarah Lewis inginocchiarsi: il giudizio è stato sospeso anche per lei fino alla prossima FIS Inspection, per essere assolta dovrà portare a termine lo “Skiri mini game” entro 20 secondi. Oggi davvero non è riuscita a “salvare” lo Skiri, la mascotte della rassegna iridata e protagonista del videogioco.

Poi un applauso corale per Fiemme 2013.

Info: www.fiemme2013.com

fiemme2013 |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

“WORK IN PROGRESS” DI FIEMME 2013 AI RAGGI X. NUOVA ISPEZIONE IN VISTA DEL CAMPIONATO MONDIALE


VAL DI FIEMME IMBIANCATA E CIELO TERSO, I MONDIALI SI PRESENTANO AL FORUM NORDICUM


“TUTTO ESAURITO” A “CASA TRENTINO-FIEMME 2013” DI OSLO. CALAMITA DI VIP, MEDIA, CAMPIONI E GENTE COMUNE


FIEMME 2013 IN VETRINA A MILANO LA LITTIZZETTO: “POLITICI FATE FONDO E SCHIATTATE…”


TRENTINO E FIEMME 2013 SULLA STRADA GIUSTA. AD OSLO GRAN LAVORO DI STUDENTI E VOLONTARI


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

IL FESTIVAL DELLO SKIALP SUL MONTE BONDONE. ECCO LA 6.a EDIZIONE DI EPIC SKI TOUR

IL FESTIVAL DELLO SKIALP SUL MONTE BONDONE. ECCO LA 6.a EDIZIONE DI EPIC SKI TOUR
Il 22 gennaio giornata di scialpinismo aperta a tutti sul Monte Bondone Due gare, Epic e Vertical Race, oltre al Tour 4All per gli amanti delle “pelli” Novità del 2022 è la nuova combinata Race³ Iscrizioni online dal 15 dicembre, chiusura 20 gennaio Frontalino in testa e zaino in spalla. La sesta edizione dell’Epic Ski Tour ritorna di attualità sabato 22 gennaio, una giornata in cui sono chiamati a raccolta gli appassionati dello scialpinismo, agonisti e non, nella splendida cornice del Monte Bondone, la “montagna di Trento”. Non si tratta di una classica gara di skialp, ma di un festival dello scialpinismo a due passi dalla città, aperto a t (continua)

DOLOMITI SUPERBIKE IN TUTTE LE SALSE. LA VERA MTB, PROVARE PER CREDERE!

DOLOMITI SUPERBIKE IN TUTTE LE SALSE. LA VERA MTB, PROVARE PER CREDERE!
Il 9 luglio a Villabassa la 27.a edizione di una gara unica Il primo dicembre aprono le iscrizioni, mille motivi per esserci Gare e attività in mtb per tutti i gusti, si è pensato anche alle coppie Un’ottima occasione per fare o farsi un bel regalo per Natale Se tanti hanno già riposto in garage la propria mtb, è comunque già ora di pianificare la prossima stagione e fare un pensierino al 9 luglio e a Villabassa, in Alto Adige. Ci sono tante offerte e proposte di eventi per le ruote artigliate, facile con un click prenotare un pettorale e sognare già la griglia. Gare lunghe e corte, dure o facili, dal corollario più o meno importante. In Alto Adige dal (continua)

CAMPIONI E AMATORI SULL’ERTA DEL CERMIS. ISCRIZIONI APERTE PER L’11.a RAMPA CON I CAMPIONI

CAMPIONI E AMATORI SULL’ERTA DEL CERMIS. ISCRIZIONI APERTE PER L’11.a RAMPA CON I CAMPIONI
Il 4 gennaio sull’Alpe Cermis, evento collaterale del Tour de Ski Per il Comitato Fiemme World Cup undicesima edizione al via L’evento precede la Final Climb dei big della Coppa della Mondo Iscrizioni già aperte e online fino al 2 gennaio La Val di Fiemme aprirà il nuovo anno con una serie di grandi eventi dello sci nordico, tra cui il Tour de Ski del 3-4 gennaio e le gare di Coppa del Mondo di combinata nordica dal 6 al 9 gennaio, ma non solo. Il comitato Fiemme World Cup apre le iscrizioni per l’undicesima edizione della gara promozionale FISI “Rampa con i Campioni” al via martedì 4 gennaio, dedicata agli ex campioni e amatori ch (continua)

LA PISTA DEBORAH COMPAGNONI “EUROPEA”. AL VIA LA COPPA EUROPA MASCHILE DI SCI ALPINO

LA PISTA DEBORAH COMPAGNONI “EUROPEA”. AL VIA LA COPPA EUROPA MASCHILE DI SCI ALPINO
11 e 12 dicembre le gare di discesa libera, il 13 Super G A Santa Caterina Valfurva 21 nazioni, ci sono anche gli USA Il vicesindaco Bellotti rilancia il territorio e le sue bellezze Apertura di Coppa Europa maschile a Zinal (SUI), la prima DH in Valtellina Si accendono i riflettori su una delle piste più divertenti e tecniche dell’arco alpino, e non a caso prende il nome di una stella dello sci alpino, la campionessa valtellinese Deborah Compagnoni. La pista, nata nel 2005 come sede per le gare femminili dei Campionati Mondiali, nel 2014 e 2015 ospitò anche le prove maschili di Coppa del Mondo sostituendo la consueta tappa di Bormio. Ora sulla stess (continua)

LA PASSIONE REGNA IN VAL MARTELLO. IBU JUNIOR CUP RIPARTE COL BOTTO

LA PASSIONE REGNA IN VAL MARTELLO. IBU JUNIOR CUP RIPARTE COL BOTTO
Dall’8 al 18 dicembre due weekend intensi con la IBU Junior Cup L’evento è allestito dall’ASV Martello e da tanti volontari 33 nazioni rappresentate nel primo weekend dell’IBU Junior Cup La Val Martello non è solo biathlon, ma anche… fragole! Nel mondo nulla di grande è stato fatto senza passione (Georg Wilhelm Friedrich Hegel).Anche in Val Martello con la passione si sono fatte grandi cose. I soci dell’ASV Martello e la profonda dedizione dei tantissimi volontari valligiani hanno portato il biathlon nella vallata altoatesina ad un livello internazionale davvero invidiabile. Con la passione per la propria terra la gente martellese ha s (continua)