Home > Economia e Finanza > BT è stata scelta dal Gruppo Deutsche Post DHL per digitalizzare la logistica a livello globale

BT è stata scelta dal Gruppo Deutsche Post DHL per digitalizzare la logistica a livello globale

scritto da: CRidolfi | segnala un abuso

BT è stata scelta dal Gruppo Deutsche Post DHL per digitalizzare la logistica a livello globale

Propositi comuni e competenza in materia di connettività aiuteranno il Gruppo Deutsche Post DHL a tener fede al proprio impegno per la sostenibilità


BT ha annunciato oggi che sta realizzando una rete flessibile, resiliente e sicura per il gruppo Deutsche Post DHL, al fine di supportare il colosso globale della logistica nel suo sforzo di digitalizzare in modo sostenibile la supply chain.

Il nuovo accordo, della durata di otto anni, è un ulteriore passo nel rapporto di lunga data tra le due aziende. Vedrà BT implementare in 27 paesi in Europa (Regno Unito incluso) le ultime tecnologie per trasformare la connettività di DPDHL.

Il Gruppo Deutsche Post DHL, leader a livello mondiale nella logistica, è focalizzato nell’erogazione di un eccezionale servizio clienti e su innovative soluzioni di trasporto sostenibili per una supply chain sempre più digitalizzata.

La nuova rete sarà un elemento chiave della strategia di Deutsche Post DHL Group, in quanto consentirà all'azienda di digitalizzare e automatizzare il proprio business in modo sostenibile.

Si baserà sulle più recenti tecnologie che combinano scalabilità e flessibilità di internet con sicurezza e resilienza per offrire prestazioni affidabili. Sarà ottimizzata per il cloud, dove il Gruppo Deutsche Post DHL ospita un sempre maggior numero di applicazioni e servizi digitali utilizzati da 350.000 dipendenti in 1500 siti in diverse regioni.

La sostenibilità è una parte fondamentale della trasformazione della rete. Per ottimizzare il consumo energetico, BT farà una analisi dell’attuale rete del Gruppo Deutsche Post DHL così da identificare e rimuovere, ove possibile, i cavi in rame, sostituendoli con connessioni in fibra.

Le reti di BT usano il 100% di elettricità rinnovabile e l'azienda applica su base scientifica obiettivi di riduzione delle emissioni in tutto il suo business.

Anna Spinelli, Chief Procurement Officer, Deutsche Post DHL Group, ha dichiarato: “Il nostro rapporto con BT si basa su solide basi e si pone l’obiettivo comune di connettere le persone migliorandone le vite. Con questo nuovo accordo di lungo termine, entrambe le aziende si impegnano a collaborare per implementare una rete a livello globale più performante, flessibile e sostenibile". 

Bas Burger, CEO | Global, BT, ha detto: “Siamo orgogliosi di lavorare con il gruppo Deutsche Post DHL, azienda di logistica riconosciuta a livello globale, che persegue uno scopo simile al nostro. Come BT, infatti, pone al centro della sua strategia aziendale il servizio clienti, le potenzialità della tecnologia e la sostenibilità. La nostra nuova partnership ci offre l'opportunità di conseguire le nostre rispettive ambizioni di crescita e di contribuire al raggiungimento degli obiettivi comuni".

 


Fonte notizia: https://newsroom.bt.com/


network | cloud | sicurezza | sd-wan | rete | sostenibilità | logistica | supply chain | rete |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

L'intervista a Erno Rossi per i suoi 40 anni di professione...


Deutsche Telekom e DSP Group insieme per la semplificazione dell’automazione domestica


Scuole yoga online: la nostra selezione


Energo Logistic: Francesco Pavolucci, siamo presenti su Logistica Management 2018


MUSICA LIRICA: SUONIAMO ITALIANO, I PRELUDI DEI GRANDI MAESTRI


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

BT collabora con QiO per aiutare i clienti a rispettare gli impegni di sostenibilità

BT collabora con QiO per aiutare i clienti a rispettare gli impegni di sostenibilità
La nuova soluzione Edge Compute basata su intelligenza artificiale consentirà a BT di aiutare i clienti a ridurre le emissioni di oltre 60 milioni di tonnellate di diossido di carbonio entro il 2030 BT ha annunciato oggi una nuova soluzione basata su intelligenza artificiale per aiutare i clienti a raggiungere i propri obiettivi di sostenibilità ottimizzando l'uso dell'energia nelle proprie unità produttive. Il lancio rientra fra gli impegni presi dal Gruppo con il proprio Manifesto, che punta ad supportare i clienti nel ridurre le emissioni di 60 milioni di tonnellate di diossido di car (continua)

BT sceglie come cloud partner Rackspace Technology

BT sceglie come cloud partner Rackspace Technology
BT e Rackspace Technology, azienda leader nel campo delle soluzioni tecnologiche multicloud end-to-end, hanno annunciato oggi un accordo di partnership per trasformare i servizi cloud dei clienti multinazionali di BT. BT e Rackspace Technology, azienda leader nel campo delle soluzioni tecnologiche multicloud end-to-end, hanno annunciato oggi un accordo di partnership per trasformare i servizi cloud dei clienti multinazionali di BT. Secondo i termini dell'accordo, i servizi cloud ibridi BT si baseranno sulle soluzioni più innovative di Rackspace Technology, che l'azienda implementerà nei data center di BT i (continua)

BT progetta una nuova infrastruttura di rete digitale per ABB

BT progetta una nuova infrastruttura di rete digitale per ABB
La nuova rete garantirà ampia possibilità di scelta e flessibilità e costituirà una piattaforma core sostenibile, resiliente e sicura BT ha annunciato oggi che sta collaborando con ABB per migliorare la sua rete di comunicazione internazionale per quanto concerne nuovi livelli di performace, scelta e agilità, così da meglio supportare il nuovo modello operativo dell'azienda. Ciò fa seguito alla firma di un nuovo contratto tra le due aziende, che si basa sull’accordo siglato nel 2014, in virtù del quale BT ha consolidato e o (continua)

Marco Padula nuovo direttore vendite di BT Italia

Marco Padula nuovo direttore vendite di BT Italia
Marco Padula è il nuovo direttore vendite Enterprise di BT Italia, la realtà italiana di BT (British Telecom) che serve oltre 400 grandi aziende presenti nel nostro Paese Marco Padula è il nuovo direttore vendite Enterprise di BT Italia, la realtà italiana di BT (British Telecom) che serve oltre 400 grandi aziende presenti nel nostro Paese con servizi e soluzioni di networking, cloud e security.Padula, 51 anni, dopo aver conseguito la laurea in Ingegneria Gestionale presso il Politecnico di Milano, ha maturato una significativa esperienza professionale in BTic (continua)

BT: PARTNERSHIP GLOBALE NEL SATELLITARE CON ONEWEB

BT: PARTNERSHIP GLOBALE NEL SATELLITARE CON ONEWEB
BT annuncia uno storico accordo con OneWeb per la rete satellitare e i servizi di connettività Low Earth Orbit (LEO). A partire dall’inizio del 2022, al via i primi test per integrare i servizi satellitari LEO con quelli delle divisioni consumer e business. BT e OneWeb hanno firmato un nuovo Distribution Partner Agreement, che vedrà OneWeb fornire servizi di comunicazione satellitare in Low Earth Orbit (LEO) a tutto il gruppo BT.* L'accordo si basa su un primo Memorandum of Understanding firmato a luglio e consente a  BT di effettuare una serie di test per verificare come le sue funzionalità terrestri attualmente in essere si possano integr (continua)