Home > Cultura > La terza edizione del concorso multi arte “Dillo alla Danza”

La terza edizione del concorso multi arte “Dillo alla Danza”

scritto da: Harry di Prisco | segnala un abuso

La terza edizione del concorso multi arte “Dillo alla Danza”

L’associazione Stefano Francia EnjoyArt organizza a Terni il 30 aprile la quarantesima Giornata Mondiale della Danza con un convegno e il concorso multi arte "Dillo alla Danza"


Con il patrocinio del CID Unesco e del Comune di Terni, l’associazione Stefano Francia EnjoyArt ha deciso di ripartire con l’organizzazione degli eventi, dopo la pausa lunga due anni causata dalla pandemia, da Terni, comune di nascita del Maestro Stefano Francia.

Nelle precedenti edizioni, svoltesi on line, i protagonisti sono stati i concorrenti delle 4 sezioni che, con i loro elaborati, hanno raccontato la danza attraverso la fotografia, la pittura, la scultura, la musica e la danza stessa. In occasione della Giornata Internazionale della Danza, le migliori composizioni musicali (inedite e cover) sono entrate a far parte della compilation “Dillo alla Danza”, prodotta dalla Stefano Francia EnjoyArt e dall’etichetta discografica Pomodoro Studio Always e distribuita in tutti i digital store. Le due copertine delle precedenti compilation sono state firmate da artisti che hanno partecipato al concorso.

«Il concorso multi arte "Dillo alla Danza"- continua il presidente Silvestri - è patrocinato dal CID Unesco e dal comune di Terni in partenariato con gli enti CSAin e Libertas. La nostra mission è divulgare, soprattutto in questo periodo, la bellezza dell’arte nella società, collante che unisce le persone attraverso il suo linguaggio universale. Per noi è importante diffondere il virus dell’arte nella scuola, tra i bambini, i giovani, gli adulti, affinché tutti vi si appassionino. Con la speranza che tutti un giorno possiamo essere "artigiani" dell’arte, come i direttori artistici scelti per questa edizione: per la danza la professoressa Maria Luisa Bossone, già prima ballerina nei maggiori teatri italiani; per la musica Ciro Vinci, musico terapeuta e compositore per trasmissioni tv e cinema e Bernando Lafonte; per le arti letterarie e visive il maestro Giovannino Montanari, artista internazionale conosciuto come il pittore delle cupole».

Il concorso " Dillo alla Danza " prevedi di scrivere un racconto, una poesia, scattare una foto, dipingere una tela, cantare o suonare una canzone per la dea Tersicore.  Esso è suddiviso in 4 sezioni:

Sezione Arti letterarie (poesia e racconto breve/narrativa); Sezione Arti visive (scultura, fotografia, disegno); Sezione Musica e Canto (opere originali); Sezione Coreutica. Ciascuna sezione è divisa in due categorie: under e over 18 anni.

L’organizzazione per questa edizione della rinascita ha messo in palio prestigiosi premi: Per la Sezione Letteratura, le opere saranno raccolte in un e-book distribuito sulla webkiosk di Yumpu, come allegato alla rivista TuttoBallo. Shooting fotografico realizzato dalla fotografa Monica Irma Ricci; per la Sezione Arti visive, le opere saranno raccolte in un catalogo on line allegato alla rivista TuttoBallo. Shooting fotografico realizzato dalla fotografa Monica Irma Ricci; per la Sezione Canto, le migliori 10 composizioni entreranno a far parte del terzo volume di “Dillo  alla Danza 2022”, distribuito in tutti i digitalstore dalla label Always - Pomodoro Studio. Contratto con l’etichetta indipendente Tilt Music Production, shooting fotografico realizzato dalla fotografa Monica Irma Ricci. Per la Sezione Coreutica, borsa di studio di un mese presso Barcellona Ballet Project Workshop, di una settimana presso l’International Creative Hub Roma.  L’artista partecipa al concorso, a numero limitato, iscrivendosi sul sito www.dancematick.it  e inviando in allegato le proprie opere nel formato richiesto dal regolamento. Inoltre, la documentazione dovrà essere inoltrata in copia a dilloalladanza@gmail.com. Il Concorso “Dillo  alla Danza” è rivolto a ballerini, artisti, alunni e persone comuni maggiorenni e minorenni che amano esprimere l'amore per la danza attraverso tutte le arti: letteratura, poesia, pittura, fotografia, musica e danza.  Le opere devono essere inviate entro il 10/04/2022. Le premiazioni di "DILLO ALLA DANZA" si terranno il 30 Aprile 2022, presso il Teatro Secci di Terni.

H di P

Dillo alla Danza |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

MARTE IN DANZA II EDIZIONE


Domenica 22 marzo la XII edizione di Dire Danza al Teatro delle Arti


La danza italiana unita anche se a distanza, per combattere il Corona Virus


Primavera in Danza: tutto pronto per la XIX edizione


Danza del ventre: star internazionale Maryem Bent Anis


CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA "LA MIA TERRA


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Luca Mendozza è il vincitore del Campionato Mondiale del Pizzaiolo per la pizza in teglia al Pizza Village di Napoli

Luca Mendozza è il vincitore del Campionato Mondiale del Pizzaiolo per la pizza in teglia al Pizza Village di Napoli
La Pizza è ricca di segreti come ogni buona regina. Regina della Tavola e sintesi della Dieta Mediterranea Il Pizza Village ha raggiunto in soli dieci anni traguardi di rilievo promuovendo l’immagine del nostro territorio e le sue eccellenze in tutto il mondo. Mai come in questi giorni la pizza e i maestri pizzaioli italiani e non solo, sono stati sulle prime pagine dei giornali in questo torrido giugno per le pungenti dichiarazioni dell’imprenditore  Flavio Briatore, secondo cui “la pizza n (continua)

Poesie all’ombra della Torre: la presentazione del libro Pensieri di Riccardo Stellini

Poesie all’ombra della Torre: la presentazione del libro  Pensieri  di Riccardo Stellini
Una serata evento organizzata dal modello ed artista Riccardo Stellini presso il suo studio di Rozzano E’ stato pubblicato il libro “Pensieri” di Riccardo Stellini proprio durante il periodo del lockdown dovuto alla pandemia, ma mai presentato ufficialmente. Per la serie “non è mai troppo tardi”,  il libro di poesie “Pensieri” di Riccardo Stellini, è stato presentato nei giorni scorsi durante una serata evento che l’autore ha organizzato presso il suo studio d’arte ubicato a Rozzano. Non potev (continua)

Le stelle della bontà risplendono sotto un cielo diverso

Le stelle della bontà risplendono sotto un cielo diverso
A Villa Alma Plena lunedì 27 torna “Cenando sotto un Cielo Diverso” per donare a chi è meno fortunato 12 chef stellati, 150 tra cuochi, pizzaioli, panificatori, pasticcieri, produttori, e artisti uniti nella gara di solidarietà  Noi tutti dobbiamo incrementare i gesti di solidarietà per consentire ai meno fortunati di resistere a questa crisi economica che sembra non abbia mai fine  per  preparare le basi per un nuovo inizio. Questo particolare momento che stiamo vivendo sta (continua)

La sezione del Corpo Ambientale Nazionale di Rocca D’Arce si confronta con la dirigenza dei Carabinieri per coordinare azioni comuni

La sezione del Corpo Ambientale Nazionale di Rocca D’Arce si confronta con la dirigenza dei Carabinieri per coordinare azioni comuni
Il Capitano Bartolo Taglietti ricevuto dal Sindaco Germani e dall’Assessore Petrucci insieme al presidente e al segretario della sezione Marzilli e Simone Un giorno importante è stato vissuto dai volontari del sezione del Corpo Ambientale Nazionale di Rocca D’Arce per la visita  di mercoledì scorso del Comandante di Compagnia dei Carabinieri di Pontecorvo, il Capitano Bartolo Taglietti, che insieme al Comandante della Stazione di Arce e al Maresciallo Capo Simone Visca sono stati ricevuti dal presidente Giampiero Marzilli e dal segreta (continua)

L’Unione Europea riconosce il Corpo Ambientale Nazionale

L’Unione Europea riconosce il Corpo Ambientale Nazionale
I volontari dell'Ente sono presenti in numerose regioni italiane, i suoi iscritti sono attivi nei servizi di protezione civile, della salvaguardia dell’ambiente e della tutela degli animali da affezione, sempre a stretto contatto e a supporto delle forze di polizia nazionali e locali Il Corpo Ambientale Nazionale è un Ente riconosciuto con Decreto della Regione Lazio Terzo Settore operante a livello nazionale,  riconosciuto anche  dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali dal Gennaio 2021. Ora il C.A.N. ha raggiunto un nuovo importante obiettivo: dopo aver svolto un lungo percorso di allineamento e non solo, il Corpo Ambientale Nazionale è sta (continua)