Home > Esteri > Le prospettive ambiziose per il partenariato marocchino-spagnolo

Le prospettive ambiziose per il partenariato marocchino-spagnolo

scritto da: FLM | segnala un abuso

Le prospettive ambiziose per il partenariato marocchino-spagnolo

la nuova tappa risponde all''appello di Sua Maestà il Re Mohammed VI di inaugurare una tappa senza precedenti nelle relazioni tra due paesi, e di Sua Maestà il Re Felipe VI a camminare insieme per concretizzare questo nuovo rapporto


Il Marocco e la Spagna, hanno adottato una dichiarazione congiunta al termine delle discussioni tra il Re del Marocco Mohammed VI e SE Sanchez che ha compiuto una visita ufficiale il 08 aprile a Rabat, nell'ambito di una nuova fase di partenariato tra i due paesi.

Si sottolinea che durante questa importante visita, il Sovrano del Marocco e il Sig. Sanchez hanno approfondito le discussioni su relazioni bilaterali tra i due paesi, e alla fine di queste discussioni è stata adottata le dichiarazione relativa all'apertura di una nuova pagina, e dell'importanza strategica dei legami che li uniscono, e delle legittime aspirazioni dei due popoli che hanno avuto nel passato una grande storia condivisa. la nuova tappa basata sui principi di trasparenza, dialogo, rispetto reciproco e attuazione degli impegni e degli accordi sottoscritti da entrambe le parti.

Inoltre, questa nuova tappa risponde all''appello di Sua Maestà il Re Mohammed VI di inaugurare una tappa senza precedenti nelle relazioni tra due paesi, e di Sua Maestà il Re Felipe VI a camminare insieme per concretizzare questo nuovo rapporto. Corrisponde anche alla volontà di SE Sanchez di costruire una relazione su basi più solide, quindi i due paesi intendono definire una tabella di marcia sostenibile a ambiziosa e definire anche le priorità per il prossimo incontro ad alto livello che si terrà entro la fine dell'anno in corso.

Tuttavia, la nuova tabella di marcia fa che la Spagna riconosce l'importanza della questione del Sahara marocchino per gli sforzi seri e credibili del Marocco nel quadro delle Nazioni Unite, tenendo conto dell'iniziativa di autonomia marocchina presentata nel 2007, oltre che questa nuova fase si svilupperà anche su una base chiara e ambiziosa, al fine di garantire la stabilità, la sovranità e l'integrità territoriale, agendo sempre in uno spirito di piena collaborazione.

Vale la pena menzionare che è stato discusso anche le materie di interesse comune, e sarà ripristinata in modo ordinato la piena normalizzazione della circolazione delle persone e delle merci, visto che la Spagna è il secondo partner economico del Paese iberico al di fuori dell'UE, mentre è il primo partner commerciale del Marocco, oltre i collegamenti marittimi passeggeri tra i due paesi saranno ripristinati immediatamente, e verranno avviati i preparativi per l'operazione Marhaba 2022, esaranno avviate discussioni sulla gestione dello spazio aereo, i settori di interesse comuni sia commerciale sia energetico, oltre industriale e la cooperazione culturale.

In tal contesto, Il Sovrano del Marocco e SE Sig. Sanchez, designeranno entro 3 mesi un comitato incaricato dell'attuazione di questa dichiarazione, e saranno avviati scambi sull'aggiornamento del Trattato di buon vicinato, amicizia e cooperazione del 1991, parametri e priorità che dovrebbero guidare le loro relazioni bilaterali negli anni a venire.

Il Marocco ha potuto assumere un ruolo di leadership in ambito internazionale e regionale, infatti possiede un forte sistema di sicurezza e intelligence riconosciuto per la sua efficacia a livello africano, arabo e europeo, e importanti capacità logistiche e umane, che lo qualificano a svolgere ruoli di primo piano per contenere le sfide alla sicurezza, e anche per contribuire alla realizzazione della pace e della sicurezza internazionale sotto la guida di Sua Maestà il Re Mohammed VI.

Forum Marocco Veneto

nuova tappa tra Marocco e Spagna |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

La dichiarazione del presidente del Governo Spagnolo sucita una grande sorpresa.


Inizia una nuova era tra il Regno del Marocco e la Spagna


Stefano De Capitani (Municipia S.p.A.): “Partenariato pubblico - privato strumento essenziale per il Pnrr”


Sua Eccellenza Sig Pedro Sanchez sostiene l'autonomia del Sahara marocchino


Visita del Capo del Governo spagnolo Sua Eccellenza Sig. Pedro Sanchez in Marocco, una nuova era tra i due paesi


La spagna privilegia la ragione e il pragmatismo nelle sue relazioni con il Marocco


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

La situazione dei Diritti Umani in Algeria è preoccupante

La situazione dei Diritti Umani in Algeria è preoccupante
Secondo la media, il programma di riforme promosso dalle autorità algerina e dal presidente Tebboune per creare una nuova Algeria e riconquistare la fiducia di molti cittadini, invertendo così il trend di progressivo disinteresse della popolazione nei confronti del sistema politico emerso durante le proteste di piazza degli ultimi due anni.Si ricorda che l'attivista politico e uomo d'affa (continua)

Le donne marocchine sono ancora una priorità nelle politiche del Paese

Le donne marocchine sono ancora una priorità nelle politiche del Paese
La condizione della donna marocchina è migliorata notevolmente. Diversi movimenti sociali per la promozione dell’uguaglianza di genere hanno promosso corsi di alfabetizzazione insieme ad attività associative per la produzione di un piccolo reddito e di un autonomia finanziaria. Il Marocco è un paese ricco di patrimonio religioso e culturale, è in piena mutazione. Negli ultimi anni ha conosciuto una vera emancipazione a livello sociale, economico, politico e culturale. E' un paese che si dirige verso la modernità ma al contempo rimane sempre attaccato ai suoi valori. Nel 2004 il Re del Marocco Mohammed VI ha annunciato la riforma della Mudawana, il Codice del (continua)

Il Marocco, da sempre impegnato nello sviluppo di tutti i settori vitali della società.

Il Marocco, da sempre impegnato nello sviluppo di tutti i settori vitali della società.
Il Marocco compie nuovi passi per il rafforzamento dello stato di diritto e il rispetto delle convenzioni internazionali sui diritti umani, dove la costituzione del 2011 ha rappresentato una svolta importante per la promozione dei diritti umani nel paese attraverso l'adozione di tutti i diritti previsti nella dichiarazione universale dei diritti umani. Secondo la media, una convegno è stato organizzato mercoledì 15 giugno 2022 presso il Club Svizzero della Media a Ginevra dove è stato presentato un nuovo libro con il titolo di “Marocco, il potenziale per un cambiamento trasformativo”, di Obbad Noureddine, un autore svizzero marocchino specializzato in sviluppo economico.L'autore ha messo in evidenza nel suo libro, i progressi compiuti da (continua)

Il Consiglio Superiore degli Ulema del Marocco condanna il film "The Lady of Heaven"

Il Consiglio Superiore degli Ulema del Marocco condanna il film
Il Consiglio Supremo degli Ulema presieduto da Sua Maestà il Re Mohammed VI condanna fermamente il film "le donne del paradiso" scandaloso e esprime il suo categorico rifiuto della palese falsificazione di fatti accertati della storia islamica oltre la rabbia del popolo islamico, Secondo la media, il film britannico "le donne del paradiso" ovvero The Lady of Heaven è stato bandito in Marocco dove il Consiglio Superiore degli Ulema condanna fermamente questo film scandaloso che danneggia le santità islamiche, che sono una linea rossa per il mondo arabo e i paesi islamici. A tal proposito, il Consiglio Supremo degli Ulema presieduto da Sua Maestà il Re Moham (continua)

Sua Eccellenza Sig Pedro Sanchez sostiene l'autonomia del Sahara marocchino

 Sua Eccellenza Sig Pedro Sanchez sostiene l'autonomia del Sahara marocchino
Sanchez "La proposta marocchina di autonomia è la base più seria, credibile e realistica. Rispettiamo il fatto che altri possano pensarla diversamente, ma sbaglieremmo tutti se non riconoscessimo quello che può sembrare un'ovvietà: perché ormai dobbiamo risolvere un conflitto che dura già da troppo tempo". Secondo la media, il primo ministro spagnolo Sua Eccellenza Sig Pedro Sanchez ha affermato mercoledì 08 giugno 2022 che il sostegno del governo spagnolo all'iniziativa del Marocco per l'autonomia nel Sahara deriva dalla visione dello Stato di raggiungere la stabilità nell'intera regione e risponde a una dinamica internazionale che sostiene l'approccio adottato dal Marocco.Inoltre, Sanche (continua)