Home > Libri > Emanuela Esposito Amato presenta il romanzo “Uno squillo per Joséphine”

Emanuela Esposito Amato presenta il romanzo “Uno squillo per Joséphine”

scritto da: DiffondiLibro | segnala un abuso

Emanuela Esposito Amato presenta il romanzo “Uno squillo per Joséphine”

Emanuela Esposito Amato presenta una storia di seconde occasioni in cui si narra del coraggio di fare piazza pulita di ciò che ci fa soffrire e di cambiare la rotta della propria esistenza; i personaggi troveranno la forza di riscattarsi e di affrontare il loro passato, per quanto doloroso esso sia, e soprattutto di abbandonare le maschere che si sono imposti per troppo tempo, per sentirsi finalmente liberi di essere ciò che il loro cuore desidera.


Emanuela Esposito Amato - “Uno squillo per Joséphine”

 

Emanuela Esposito Amato presenta un romanzo intenso ed emozionante, in cui si raccontano le storie di un gruppo di personaggi in lotta con il loro presente complicato, o con il loro passato traumatico. In una girandola di inganni e di soffocanti alter ego, una vicenda che parla d’amore, di coraggio e di seconde possibilità.

 

Casa Editrice: Guida Editori

Genere: Narrativa contemporanea

Pagine: 322

Prezzo: 14,00 €

 

«Non sono in grado di cogliere le motivazioni di certi suoi comportamenti: ha una personalità complessa, difficile da decifrare, e non di rado ho la sensazione che nasconda qualcosa. Qualcosa che lo tormenta. Mi viene spontaneo riflettere con amarezza che ciascuno di noi occulta una parte di sé, invisibile agli altri. A volte emerge, in altre rimane sepolta nel ventre cavernoso della vita».

 

Nel romanzo “Uno squillo per Joséphine” di Emanuela Esposito Amato si trattano diversi temi importanti come la perdita di fiducia e di complicità in una coppia, il dolore di non riuscire a mettere al mondo un figlio e il bisogno dell’essere umano di indossare delle maschere per celare la propria natura più intima. La storia è ambientata a Napoli: Joséphine è un’antiquaria italo-francese e un’appassionata cake designer; è sposata con Massimiliano, un architetto di buona famiglia. Il loro matrimonio è purtroppo giunto a un momento di stallo a causa del desiderio di un figlio che non arriva, e che fa sentire la donna inadeguata oltre che disperata per la sua quotidianità scandita da procedure invasive e da speranze costantemente deluse; inoltre, vi è anche l’intromissione di una suocera snob e giudicante, che non ha mai visto la nuora di buon occhio perché proveniente da una famiglia modesta.   

L’opera è il seguito del romanzo dell’autrice “Il diario segreto di Madame B.”, in cui si conosce un dettaglio molto interessante del passato di Joséphine; in questa nuova storia raccontata con l’espediente del doppio io narrante, ritroviamo la protagonista intenta a reinventarsi professionalmente e a capire come rimettere insieme i pezzi del suo matrimonio, se ciò fosse ancora possibile. Il suo cammino si intreccia presto con quello di Roberto, un gigolò che coltiva il sogno di diventare fotografo, e che avrà un peso importante nell’esistenza della donna. Roberto è un uomo dalla complessa personalità, in perenne lotta con i traumi del suo passato e con una parte di sé in cui non si riconosce più; un giorno, uno squillo di campanello «trattenuto, insistente, imperioso» lo spingerà a distruggere la spessa corazza di cinismo e indifferenza in cui si è rintanato per tutta la vita, e ad abbracciare completamente il suo destino.

Emanuela Esposito Amato presenta una storia di seconde occasioni in cui si narra del coraggio di fare piazza pulita di ciò che ci fa soffrire e di cambiare la rotta della propria esistenza; i personaggi troveranno la forza di riscattarsi e di affrontare il loro passato, per quanto doloroso esso sia, e soprattutto di abbandonare le maschere che si sono imposti per troppo tempo, per sentirsi finalmente liberi di essere ciò che il loro cuore desidera.

 

SINOSSI DELL’OPERA. Joséphine Bressi, esperta antiquaria con un innato talento per la preparazione di macarons e altri dolci, vive un periodo di crisi con il marito Massimiliano Martinelli, architetto di successo, poiché non riesce a restare incinta nonostante si sottoponga a cure invasive e a rapporti programmati. La crisi della coppia si fa più profonda a causa delle ingerenze della suocera Amalia, da sempre ostile al loro matrimonio, e s’intreccia con le vicende di Roberto Russo, un escort con la passione per la fotografia; di Shanna Marly, autrice di best sellers erotici; di Domitilla, collega e amica del cuore, in crisi per una relazione nata sui social. Sullo sfondo di una Napoli “bene”, dove ogni personaggio ha un segreto da nascondere e chi si odia sa sorridersi cordialmente, tra macchinazioni e inopinabili coincidenze, Joséphine lotta, dunque, per salvare il suo matrimonio, mentre Roberto e Domitilla, dal canto loro, sono chiamati a fare i conti con i propri traumi.

 

BIOGRAFIA DELL’AUTRICE. Emanuela Esposito Amato è nata a Napoli, città nella quale attualmente vive e lavora come docente di Francese nei Licei, dopo avere soggiornato a lungo a Parigi per condurre ricerche presso l’Université de la Sorbonne-Paris e la Bibliothèque Nationale de France. In campo letterario, frequentati i corsi di scrittura creativa della Scuola Omero di Roma e della Scuola Holden di Torino, ha pubblicato il romanzo “Il diario segreto di madame B.” (Alcheringa Edizioni, 2018), vincitore del Premio Mare di costa 2020, e la raccolta “Lui dorme e altri racconti” (Homo Scrivens, 2020), per la quale riceve la menzione d’onore al Premio Megaris. 

 

 

Contatti

https://instagram.com/emanuelaespositoamato?utm_medium=copy_link

https://it-it.facebook.com/emanuelaespositoamatoscrittrice/

www.guidaeditori.it

 

Link di vendita online

https://www.guidaeditori.it/prodotto/uno-squillo-per-josephine/

https://www.amazon.it/dp/8868668696/ref=cm_sw_r_apan_i_WBBZJXEXV6MPREJV38VT

 

 

 

Ufficio Stampa Diffondi Libro

https://www.diffondilibro.it/

Mail: info@diffondilibro.it

Cell. Lisa Di Giovanni 3497565981

 

 

 

 

 

Uno squillo per Joséphine | Emanuela Esposito Amato | romanzo | Guida Editori | rapporti di coppia | traumi del passato | amore | scrittrice | libri | dolore | famiglia | riscatto | maschere | Diffondi Libro | Ufficio stampa |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Ernesto Esposito approda da Sarenza con tutta la sua audacia!


Intervista di Alessia Mocci a Francesco S. Mangone: vi presentiamo “La spazzola dell’ingegnere”


Luigi Esposito di Epm Servizi, Consigliere di “Napoli che verrà”


Salute dei bambini e vaccini, l’approfondimento di Susanna Esposito


EPM S.r.l., azienda multiservizi guidata dall’imprenditore Luigi Esposito


Intervista di Alessia Mocci a Giancorrado Barozzi: vi presentiamo “Utopia Selvaggia”


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Giorgio Gavina presenta il romanzo giallo “Il volto della vita”

Giorgio Gavina presenta il romanzo giallo “Il volto della vita”
Un susseguirsi di episodi di violenza, stati emotivi, relazioni sentimentali e vicende famigliari il romanzo… sino ad un imprevedibile finale. Giorgio Gavina - “Il volto della vita” Giorgio Gavina presenta un avvincente romanzo giallo ambientato a Milano nella seconda metà degli anni Ottanta. Il protagonista dell’opera, Diego, dovrà improvvisarsi investigatore per dipanare un’intricata matassa di menzogne e violenze, di cui lui stesso è stato vittima. Una storia ricca di mistero, in cui i colpi di scena sono sempre dietro l’an (continua)

Vincenzo Cannova è il nuovo testimonial della casa editrice indipendente Scritto.io

Vincenzo Cannova è il nuovo testimonial della casa editrice indipendente Scritto.io
Cannova collaborerà alle iniziative della casa editrice, partecipando a workshop, laboratori, presentazioni ed eventi. Non solo: a breve l’aforista pubblicherà il suo primo libro proprio con Scritto.io. L’aforista Vincenzo Cannova è ufficialmente il nuovo testimonial della casa editrice Scritto.io Vincenzo Cannova, noto aforista italiano seguitissimo sui social, è stato avvistato di recente in centro a Roma in diverse occasioni mondane con Sergio Mascitti, editore della casa editrice indipendente di Latina Scritto.io. Che cosa staranno tramando insieme?Roma - E’ uff (continua)

Max Nardari presenta “Meglio Fare 100 Cose Bene che una Male. Come diventare un creativo multifunzionale”

Max Nardari presenta “Meglio Fare 100 Cose Bene che una Male. Come diventare un creativo multifunzionale”
Questo libro è un inno alla creatività multifunzionale rispetto alla quale il concetto di dispersività assume l’accezione positiva di poliedricità: “più cose fai e maggiori risultati avrai”.  Max Nardari - “Meglio Fare 100 Cose Bene che una Male. Come diventare un creativo multifunzionale”  Il regista Max Nardari presenta il suo primo libro in cui offre la sua esperienza più che ventennale di creativo multifunzionale, per incoraggiare coloro che non credono in sé stessi a non arrendersi mai e per offrire una formula innovativa per realizzare i propri sogni. Mercoledì 22 (continua)

Giuseppe Tecce presenta il romanzo “Storia di un presidente che si credeva un topo”

Giuseppe Tecce presenta il romanzo “Storia di un presidente che si credeva un topo”
Andrea deve fare i conti, come tutti nel mondo, con una pandemia che disorienta e spaventa; allo stesso tempo deve gestire le sue ansie, le sue fobie e uno strano evento che cambierà le sue prospettive. Giuseppe Tecce - “Storia di un presidente che si credeva un topo” Giuseppe Tecce presenta un romanzo profondamente vicino all’attualità ma in cui vi è anche una fuga verso una realtà immaginifica. Andrea deve fare i conti, come tutti nel mondo, con una pandemia che disorienta e spaventa; allo stesso tempo deve gestire le sue ansie, le sue fobie e uno strano evento che cambierà le sue pr (continua)

Mario Attilieni presenta il romanzo fantasy “L’impero delle clessidre”

Mario Attilieni presenta il romanzo fantasy “L’impero delle clessidre”
In occasione del suo diciottesimo compleanno, Achille riceve un libro che suo padre Dante ha scritto per lui. All'improvviso, per magia, vengono catapultati all'interno del libro stesso, in un mondo immaginario e fantastico, popolato di dame e cavalieri, draghetti volanti, Giganti, Amazzoni, Unicorni e particolari creature elfiche  Mario Attilieni - “L’impero delle clessidre” Mario Attilieni presenta il primo volume di una trilogia fantasy ambientata in un medioevo magico e pagano, caratterizzato da forti tensioni sociali e politiche. Tra giganti, draghi e amazzoni, si racconta la storia di Dante e di suo figlio Achille che si ritrovano catapultati in un mondo fantastico, creato proprio dalla fervida fantasi (continua)