Home > Musica > Festival di Napoli, teatro Sannazzaro in Campania...

Festival di Napoli, teatro Sannazzaro in Campania...

scritto da: Salvo De Vita | segnala un abuso

Festival di Napoli, teatro Sannazzaro in Campania...


Nella magnifica cornice partenopea, rinasce come l’araba fenice a nuova vita in versione rivisitata, dopo il primo esordio nel 52’ che duro sino al 1971 il: “Festival di Napoli”, grazie ad ANIA nel teatro Sannazzaro il 6 aprile 2022. Dopo l‘oscuramento, creato da questa pandemia, che ha messo a dura prova il lavoro e l’impegno da parte di chi svolge questo lavoro con passione e dedizione. Un Festival per raccontare, promuovere e valorizzare la cultura partenopea, coinvolgendo Accademie ed Alta Sartoria. Tale finalità, nasce per valorizzare la ricerca e l’innovazione nei giovani della New Generation, grazie al supporto dei cantanti lirici in un connubio che va ad incentrare l’interpretazione di brani classici, con una ventata di novità suggerita dal Maestro Massimo Abbate. Figlio di uno dei più grandi interpreti della canzone napoletana Mario Abbate, scomparso nell’81, egli è un’artista a tutto tondo, poliedrico, di grande valore dal suo immenso curriculum: autore; musicista; regista; attore; cantante; presidente dell’Associazione Nazionale Artisti, ricoprendo cariche importanti come direttore artistico ecc. Curando nello specifico del Festival la direzione artistica, con l’ausilio del Maestro Lino Patriota, impegnato nella direzione musicale, lo ha riportato agli antichi splendori con questa settima edizione. Il tutto a cura de: “Il salotto Dadaista”, affinché sia l’arte per la musica e la musica per l’arte. Nel Festival vi è stata la partecipazione di vari ospiti importanti come: il prof. Vincenzo Ruju ed il Maestro Gino De vita dell’omonimo salotto, che hanno presentato nel foyer del teatro una rassegna di opere d’arte intitolata: “Napoli nel mondo e il mondo a Napoli”, la stilista Maria Mauro titolare Dell’Accademia Maria Mauro con la preparazione di nuovi protagonisti nel mondo del Fashion, lo stilista Gianni Cirillo napoletano, specializzato in sofisticate creazioni di abiti di gran soirée, impreziositi da ricami, e Gigi Finizio, noto cantante. La kermesse ha visto anche la partecipazione di Frà Gerardo D’Auria, Vice Presidente del’A.F.M.A.L ( Associazione Fatebenefratelli Malati Lontani), a Quarto, un paese della Regione Campania, dove è stato aperto un centro di formazione “Regina Pacis” per ragazzi del carcere minorile di Nisida, dove grazie all’opera del Cappellano del carcere, Don Gennaro i ragazzi  sono stati inseriti in corsi di formazione di pasticceria e da pizzaioli, in modo tale da farli reinserire nella società con una vita libera dalle catene della malavita.

La manifestazione, si è svolta in due parti: una con l’inizio alle ore 15,00 e la seconda alle ore 20,00. La prima parte è stata dedicata alla New Generation ed ha avuto inizio alle ore 15,00. La giornalista Magda Mancuso, in compagnia del collega Ennio de Vita, ha presentato i 18 cantanti della New Generation, i quali hanno duettato con cantanti lirici. I quali, sono stati scelti da una rigida selezione di oltre 800 candidature, pervenute nei mesi precedenti all’evento.

Al Festival, della tradizione napoletana hanno partecipato ospiti internazionali, con l’intermezzo della bellissima visione grazie alle modelle, scelte dopo un accurato casting, rappresentato da nove modelle, che rappresentavano le nove muse, indossando abiti realizzati appositamente per il Festival  dalla stilista Titti Petrucci con abiti dipinti, dalla livree superbe, che hanno ammaliato chi ha potuto esser presente a questo evento, d’importanza rilevante nell’ambito dello spettacolo e della cultura. Nella serata, non sono mancati momenti unici, grazie ad ospiti che hanno allietato il tutto con la loro professionalità e bravura come: Francesco Malapena; Raffaella Amorosino; Massimo Iannone; Carmine Monaco; Antonello Rondi; I Vico; sceneggiata con: Ciro Capano e Rosa Miranda; La Macchietta: Claudio Carluccio; La Tammurriata: Anima e Danza; Riccardo Fiorentino – San Carlo. Vi è stato l’intervento speciale con: Massimiliano Cimino che ha interpretato in modo esemplare il grande Edoardo De Filippo e Pupilla Maggio. La seconda parte della serata ha visto in passerella la sfilata delle nove Muse, come omaggio alla stupenda città di Napoli, ispirandosi alla Dea dell’Amore. Queste bellezze eteree, hanno indossato abiti da sposa dell’Atelier: Nozze di Domenica Scaccia, all’incanto della bellezza si è aggiunta il grande brivido ascoltando l’esibizione dei diciotto ragazzi della New Generation con canzoni inedite, dieci special guest:

Orest Tsymbala; Paese mio bello (Gruppo); La Bella Epoque (Luciano Capurro e Anna Caso); con l’intrattenimento di Massimiliano Cimino; Silvia Tatangelo; Enrica La Femmina (vincitrice VI edizione Festival di Napoli 2020); Imma D’Inverno (vincitrice VI edizione Festival di Napoli 2020 ex aequo); Xhane Nelaj (vincitrice VI edizione Festival di Napoli 2020 in Albania); Mario Maglioni; Mario Aterrano. Festival memorabile sotto ogni punto di vista, grandi talenti, uniti per un unico intento: portare alla ribalta la cultura e la maestria partenopea alla conoscenza di tutti, perché in essa vi è l’essenza del sacrificio e dell’abnegazione da parte di tutti coloro che si adoperano per essa, con la commemorazione di grandi artisti quali: i cent’anni dalla scomparsa di Enrico Caruso 1921 – 2021; i 100 anni della nascita di Sergio Bruni 1921 – 2021 ed infine i 40 anni dalla perdita di Mario Abbate 1981 – 2021.

Foto- Giornalista Professionista Salvo De Vita.

Fonte notizia: https://www.facebook.com/salvatore198555/


Festival di Napoli | De Vita Festival | Ufficio Stampa MP Festival | web Festival | de vita teatro |



 

Potrebbe anche interessarti

STABAT MATER


Ecco le finaliste campane a Miss Italia 2019


NAPOLI CITTÀ DELLA CONVERSAZIONE


Successo per la 1a edizione del PREMIO “AMIRA Progress”


MACERATA CAMPANIA FESTA DI SANT'ANTUONO. di Antonio Castaldo


Il Festival delle Arti Noi per Napoli 2021 ed i progetti di solidarietà


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Morgan in Concerto a Cento di Ferrara...

Morgan in Concerto a Cento di Ferrara...
Morgan Personaggio Poliedrico Professionista del settore Musicale, noto per le presenze in Giuria di Talent Internazionali appartenenti alle reti,Mediaset,Rai,Sky. Oggi nel 2022 si propone in concerti Tour, ove e' possibile ammirare la sua performance e bravura da oltre vent'anni.Estate a Cento’, ospita lo  stravagante Morgan che, accompagnato dall’orchestra Foi “Bruno Bartoletti”, diretta da (continua)

Gloria,il suo inedito "Fotografia" e' in rete!!!

Gloria,il suo inedito
Rosaria Schillaci in arte: Gloria. Artista Siciliana, che in questa intervista scopriremo. Diamante grezzo che vale la pena scoprire per le sue performance canore d'effetto, che la contraddistinguono... Rosaria Schillaci in arte: Gloria. Artista Siciliana, che in questa intervista scopriremo. Diamante grezzo che vale la pena scoprire per le sue performance canore d'effetto, che la contraddistinguono.1)Gloria, un nome d'arte che svela un discorso ampio, di ciò che vuole rappresentare nel parterre musicale, siamo un po’ curiosi come mai la scelta di questo nome d'arte?Gloria, nasce da una canzone c (continua)

Cabruja, la vera Arte Musicale...

Cabruja, la vera Arte Musicale...
Eduardo Losada in arte Cabruja, nasce a Caracas in Venezuela, si laurea in biologia nel 2006, dopodiché si trasferisce a Genova dove prenderà un dottorato in Microbiologia Molecolare... Eduardo Losada in arte Cabruja, nasce a Caracas in Venezuela, si laurea in biologia nel 2006, dopodiché si trasferisce a Genova dove prenderà un dottorato in Microbiologia Molecolare. Nel novembre del 2021, ascoltiamo il suo primo album da solista, mentre nella vita di tutti i giorni lo vediamo professore alle prese con degli alunni e bravissimo cantante.Cosa ha dato l’input per questo genere musi (continua)

Moira Sorrisi, il Personaggio Pubblico che svela ...

Moira Sorrisi, il Personaggio Pubblico che svela ...
Moira Sorrisi, showgirl fantastica, col suo fascino d’ammaliatrice, una commistione di emozioni, sensualità e umanità che la contraddistingue, oggi scenderemo un po’ in profondo nella sua vita amorosa, oltre che nella vita professionale... Moira Sorrisi, showgirl fantastica, col suo fascino d’ammaliatrice, una commistione di emozioni, sensualità e umanità che la contraddistingue, oggi scenderemo un po’ in profondo nella sua vita amorosa, oltre che nella vita professionale.1) Siamo sempre onorati di poter intervistare una persona fantastica come te, ci potresti dire qualcosa in merito alla tua vita amorosa?Possa dire che va a: “gonfi (continua)

Pamela Formisano,Attrice candidata al Festival del Cinema...

Pamela Formisano,Attrice candidata al Festival del Cinema...
Pamela Formisano, attrice e presentatrice, fotomodella, la vediamo nelle vesti che ricopre in film di attualità come: “La squadra”; nel film Musicale-Documentale: "Mare". Una produzione del Management Salvo De Vita, col regista Salvatore Maiorano corto pluripremiato, basato su una storia vera, quella del naufragio della nave Marina di Equa negli anni '81, ove persero la vita trenta marinai.... Pamela Formisano, attrice e presentatrice, fotomodella, la vediamo nelle vesti che ricopre in film di attualità come: “La squadra”; nel film Musicale-Documentale: "Mare". Una produzione del Management Salvo De Vita, col regista Salvatore Maiorano corto pluripremiato, basato su una storia vera, quella del naufragio della nave Marina di Equa negli anni '81, ove persero la vita trenta marinai...La sc (continua)