Home > Libri > Carmela Pappalardo presenta il romanzo “Tutta colpa delle bollicine”

Carmela Pappalardo presenta il romanzo “Tutta colpa delle bollicine”

scritto da: DiffondiLibro | segnala un abuso

Carmela Pappalardo presenta il romanzo “Tutta colpa delle bollicine”

Carmela Pappalardo narra una storia di paure radicate, di angoscianti sensi di colpa e di un grande amore che rinuncia a bruciare per attendere calmo sotto la brace che giunga il momento giusto per divampare. Tra citazioni shakespeariane, inganni e gelosie, si presenta un intrigante romanzo ambientato nella bella Sicilia, terra di passioni cocenti e di vini pregiati.


Carmela Pappalardo - “Tutta colpa delle bollicine”

 

Carmela Pappalardo presenta la travagliata storia d’amore tra due giovani che si perdono per anni e che infine si ritrovano, che scappano l’uno dall’altra per paura di soffrire ma poi non riescono a stare lontani. Può un puro sentimento, che sembra sparito per sempre, superare un passato di dolore e di abbandono e ritornare più passionale e coinvolgente che mai?

 

Genere: Narrativa contemporanea

Pagine: 356

Prezzo: 18,00 €

 

«Ora che sapeva perfettamente cosa fare, sperare che lei tenesse ancora a lui era una presunzione alquanto sfrontata: “Sparire dalla vita di una donna per riapparire sei anni dopo non è cosa da nulla”».

 

“Tutta colpa delle bollicine” di Carmela Pappalardo è un romanzo appassionante, in cui si racconta la storia di una dolce ossessione che ha imprigionato i protagonisti in una bolla di rimpianti e nostalgia. Eduardo Castelli è un ragazzo complicato; ha chiuso a doppia mandata il suo cuore dopo aver visto morire la madre in modo violento, convincendosi che nessuno avrebbe mai potuto amarlo come lei. Inoltre, dopo aver conosciuto lo strazio della donna, che era stata trascurata dal marito e si era lasciata sopraffare dal dolore, Eduardo aveva deciso di non innamorarsi mai, per proteggersi dalla delusione del tradimento e dell’abbandono. Michela Torre è una ragazza pura di cuore, che aveva deciso di donare il suo amore a Eduardo non capendo che lui non era pronto a lasciarsi andare; la paura provata dal ragazzo l’aveva spinto ad allontanarla ma entrambi si erano pentiti di non aver lottato per quel forte sentimento. Quando incontriamo i due ragazzi sono trascorsi sei anni dalla loro separazione, e l’autrice ci mostra le loro cicatrici emotive: Eduardo, che nel frattempo è diventato uno stimato attore di teatro, non riesce a dimenticare Michela, la sua musa, e per questo motivo si è trasformato in un uomo cupo, freddo e disincantato - «Avrebbe voluto che qualcuno vedesse il pianto del suo cuore per salvarlo, che la sua bellissima musa potesse ritornare al suo fianco»; Michela, dal canto suo, non ha mai smesso di soffrire e di chiedersi il perché del comportamento del ragazzo di cui si era perdutamente innamorata dopo solo pochi giorni. Un legame così stretto, però, resiste anche al trascorrere del tempo e alle delusioni: il destino, infatti, mette Eduardo e Michela sulla stessa strada, donando loro una seconda possibilità.

Carmela Pappalardo narra una storia di paure radicate, di angoscianti sensi di colpa e di un grande amore che rinuncia a bruciare per attendere calmo sotto la brace che giunga il momento giusto per divampare. Tra citazioni shakespeariane, inganni e gelosie, si presenta un intrigante romanzo ambientato nella bella Sicilia, terra di passioni cocenti e di vini pregiati.

 

SINOSSI DELL’OPERA. Sicilia, 2006. Eduardo Castelli, erede di una delle più importanti aziende vitivinicole ai piedi dell'Etna, è un giovane che con i suoi pesanti pensieri, in crisi con sé stesso e il mondo, rifugge ogni legame sentimentale. Aspirante attore, prima di abbandonare la sua terra per imparare in Inghilterra l'arte della recitazione, incontra Michela: sorprendente e meravigliosa come il profumo racchiuso in un'ottima bottiglia di vino. Diversa dalle esperte ragazze che farebbero di tutto per provare a prenderlo. Nessuna ci sarebbe riuscita, nessuna poteva più fargli del male: fino a quando non incontra lei. Affascinato dal sorriso di Michela, vero antidoto contro la tristezza, Eduardo avverte brividi per sentimenti ed emozioni sconosciuti. Per paura che diventerà sempre più difficile separarsi, spezza il cuore dell'unica preziosa amicizia che sa ascoltare i suoi silenzi. Ignora che, nel tentativo di dimenticare tutto il dolore del loro ultimo incontro, si pentirà di aver perduto l'amore sbocciato inaspettato da ardenti schermaglie. I ricordi non finiscono mai e l'ombra di Michela è ovunque.

 

BIOGRAFIA DELL’AUTRICE. Carmela Pappalardo è nata nel 1970 in Sicilia, dove vive ai piedi dell’Etna. Dopo aver lavorato undici anni nel mondo del vino e sommelier per passione, ha realizzato il suo sogno più grande: scrivere una storia d’amore che facesse divertire, commuovere e innamorare i lettori. “Tutta colpa delle bollicine” è un emozionante racconto attraverso il quale traspaiono l’intimo rapporto dell’autrice con la sua terra, il legame con i suoi affetti più cari e il coraggio e la resilienza della donna siciliana.

 

 

Contatti

https://www.facebook.com/carmela.pappalardo3

 

Link di vendita online

https://www.ibs.it/tutta-colpa-delle-bollicine-libro-carmela-pappalardo/e/9791259684257

 

 

 

 

Ufficio Stampa Diffondi Libro

https://www.diffondilibro.it/

Mail: info@diffondilibro.it

Cell. Lisa Di Giovanni 3497565981

 

 

 

Tutta colpa delle bollicine | Carmela Pappalardo | romanzo | scrittrice | libri | amore | lontananza | sofferenza | paura | relazioni | vino | Sicilia | consapevolezza | Diffondi Libro | Ufficio stampa |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Intervista di Alessia Mocci a Francesco S. Mangone: vi presentiamo “La spazzola dell’ingegnere”


-Scisciano, Francesco Pignalosa ai Campionati Italiani Giovanili Tennis Tavolo. (Scritto da Antonio Castaldo)


Senso di Colpa e Cronogenetica


Alessia Mocci intervista Alessandro Cortese: ecco il romanzo La mafia nello zaino


Intervista di Alessia Mocci a Marco Incardona ed al suo Domande al silenzio


Intervista di Alessia Mocci a Giancorrado Barozzi: vi presentiamo “Utopia Selvaggia”


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Andrea Parafioriti presenta il romanzo “La vana illusione”

Andrea Parafioriti presenta il romanzo “La vana illusione”
Andrea Parafioriti ci accompagna in un difficile viaggio, il più importante nell’esistenza del suo protagonista; è un percorso che non ammette ritorni ma che promette, forse, una salvezza per la sua anima mangiata dall’oscurità e da un implacabile intruso. L’autore presenta una storia di vizi e di ritrovate virtù quasi fuori tempo massimo, di vane illusioni e di necessari risvegli. Andrea Parafioriti - “La vana illusione” Andrea Parafioriti presenta un intenso romanzo in cui si racconta la storia di un uomo spezzato: Pietro nel lavoro è spietato, ambizioso e cinico ma nella vita privata cerca di strapparsi via quella maschera che sta annullando la sua identità, che sta azzerando la sua moralità. Un’opera cruda e autentica sulla possibilità di una redenzione in ext (continua)

Mauro Pepe e Massimo Bencivenga presentano l’opera “Scegli. Lotta. Vinci!”

Mauro Pepe e Massimo Bencivenga presentano l’opera “Scegli. Lotta. Vinci!”
“Scegli. Lotta. Vinci!” di Mauro Pepe e Massimo Bencivenga è un’opera interessante e motivazionale, in cui si narrano le storie autentiche di persone che hanno creduto in loro stesse e nelle loro potenzialità, e che hanno raggiunto con determinazione traguardi straordinari, sebbene il viaggio da loro intrapreso sia stato pieno di cadute, fallimenti e disperazione. Mauro Pepe e Massimo Bencivenga - “Scegli. Lotta. Vinci!”  Mauro Pepe e Massimo Bencivenga presentano otto storie di uomini e donne che hanno plasmato il loro destino e che hanno abbattuto gli ostacoli incontrati durante il loro viaggio. Nell’opera si ricorda che chiunque, con i giusti strumenti, può raggiungere il proprio successo, in armonia con i propri valori e con la propria mission (continua)

Giorgio Gavina presenta il romanzo giallo “Il volto della vita”

Giorgio Gavina presenta il romanzo giallo “Il volto della vita”
Un susseguirsi di episodi di violenza, stati emotivi, relazioni sentimentali e vicende famigliari il romanzo… sino ad un imprevedibile finale. Giorgio Gavina - “Il volto della vita” Giorgio Gavina presenta un avvincente romanzo giallo ambientato a Milano nella seconda metà degli anni Ottanta. Il protagonista dell’opera, Diego, dovrà improvvisarsi investigatore per dipanare un’intricata matassa di menzogne e violenze, di cui lui stesso è stato vittima. Una storia ricca di mistero, in cui i colpi di scena sono sempre dietro l’an (continua)

Vincenzo Cannova è il nuovo testimonial della casa editrice indipendente Scritto.io

Vincenzo Cannova è il nuovo testimonial della casa editrice indipendente Scritto.io
Cannova collaborerà alle iniziative della casa editrice, partecipando a workshop, laboratori, presentazioni ed eventi. Non solo: a breve l’aforista pubblicherà il suo primo libro proprio con Scritto.io. L’aforista Vincenzo Cannova è ufficialmente il nuovo testimonial della casa editrice Scritto.io Vincenzo Cannova, noto aforista italiano seguitissimo sui social, è stato avvistato di recente in centro a Roma in diverse occasioni mondane con Sergio Mascitti, editore della casa editrice indipendente di Latina Scritto.io. Che cosa staranno tramando insieme?Roma - E’ uff (continua)

Max Nardari presenta “Meglio Fare 100 Cose Bene che una Male. Come diventare un creativo multifunzionale”

Max Nardari presenta “Meglio Fare 100 Cose Bene che una Male. Come diventare un creativo multifunzionale”
Questo libro è un inno alla creatività multifunzionale rispetto alla quale il concetto di dispersività assume l’accezione positiva di poliedricità: “più cose fai e maggiori risultati avrai”.  Max Nardari - “Meglio Fare 100 Cose Bene che una Male. Come diventare un creativo multifunzionale”  Il regista Max Nardari presenta il suo primo libro in cui offre la sua esperienza più che ventennale di creativo multifunzionale, per incoraggiare coloro che non credono in sé stessi a non arrendersi mai e per offrire una formula innovativa per realizzare i propri sogni. Mercoledì 22 (continua)