Home > Cultura > "ESTATE IN ARTE CARINI 2022" , PRENDE IL VIA AL CASTELLO LA RASSEGNA A CURA DI "SICILY EVOLUTION EVENTS"

"ESTATE IN ARTE CARINI 2022" , PRENDE IL VIA AL CASTELLO LA RASSEGNA A CURA DI "SICILY EVOLUTION EVENTS"

scritto da: Marianna La Barbera | segnala un abuso

La kermesse, patrocinata dal Comune di Carini, prevede un fitto e articolato calendario di appuntamenti pomeridiani e serali di arte e cultura che si terranno nei mesi di giugno e luglio


"Estate in Arte Carini 2022": è il titolo della manifestazione a cura di "Sicily Evolution Events" che prenderà il via sabato 14 maggio nel luogo simbolo del Comune in provincia di Palermo, il Castello "La Grua -Talamanca" in corso Umberto I.

La presentazione ufficiale, in programma per le 17:30, vedrà Antonella Giotti nel ruolo di conduttrice e l'inaugurazione di due importanti personali.

Si tratta, rispettivamente, delle mostre di scultura e di pittura dei Maestri Gaetano Ribaudo e Filippo Lo Iacono, due nomi di caratura internazionale.

La kermesse, patrocinata dal Comune di Carini, prevede un fitto e articolato calendario di appuntamenti pomeridiani e serali di arte e cultura che si terranno nei mesi di giugno e luglio proprio al Castello: oltre alle esposizioni, anche collettive, il programma si arricchisce di performance teatrali, musicali e presenze prestigiose.

Special guest dell'evento, sarà il cantante di origini filippine Armand Curameng, accompagnato al piano da Guglielmo Grimaldi.          

Tanti gli interventi previsti, anche istituzionali, moderati da Gabriele Giovanni Vernengo.

Saranno presenti il sindaco di Carini Giuseppe Monteleone e gli assessori comunali Salvatore Badalamenti e Valeria Gambino, rispettivamente titolari della Cultura e del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo.

A rappresentare il Comune di Palermo sarà invece l'assessore alle Culture Mario Zito.

Alla scenografa Daniela Sasso è affidata, invece, l'analisi descrittiva delle opere.

Insieme al Maestro Gaetano Ribaudo, ci sarà la professoressa Rosa Maria Dolcimascolo, critico e autrice delle prefazioni delle pubblicazioni dello scultore.

E, naturalmente, Stefania Chiavetta e lo stesso Filippo Lo Iacono, artefici del progetto culturale "Sicily Evolution Events".

Una nuova realtà, attiva già da circa sei mesi, che vanta importanti  consensi e adesioni, nata in un momento storico difficile, nella consapevolezza del ruolo strategico della cultura nei percorsi di sviluppo sociale della comunità  e che annovera quale obiettivo principale la promozione dello spettacolo e degli artisti, sia emergenti che di fama consolidata, ma anche la valorizzazione dell'artigianato, della musica, della recitazione e della letteratura.

Per i talenti artistici e per gli stessi Maestri d'arte, si tratta di un'importante occasione per esprimere la loro creatività coniugandola all'opportunità di fare impresa proprio attraverso la cultura.

Senza dimenticare l'attenzione rivolta al turismo, un comparto che individua nell'intrattenimento una preziosa attività da rilanciare.

La manifestazione, che si arricchisce delle scenografie e dei costumi dell'ottocento dell'associazione "Belle Epoque", si avvale della collaborazione di "Siciliando Style" in qualità di media partner.

Fotografie e riprese video rispettivamente a cura di Salvo Quagliana e Angelo Marano


Fonte notizia: https://www.giornalelora.it/estate-in-arte-carini-2022/


Carini | Castello | Filippo Lo Iacono | Stefania Chiavetta | Gaetano Ribaudo | Sicily Evolution Events |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Ferragosto 2020 nei Castelli del Ducato


DAL 23 AL 26 GIUGNO A PALERMO LA MOSTRA FOTOGRAFICA DI SALVO QUAGLIANA E FRANCESCO TERRANOVA “SICILY MODART”. NUOVA INIZIATIVA A CURA DI “SICILY EVOLUTION EVENTS”


Palermo, nella ex Chiesa di San Mattia ai Crociferi un percorso fotografico che illustra gli orrori della guerra tra passato e presente e il dramma del sisma nella Valle del Belice


"ESTATE IN ARTE CARINI 2022", AL CASTELLO "LA GRUA - TALAMANCA" L'INAUGURAZIONE DELLA PERSONALE PITTORICA DEL MAESTRO ANTONINO SCARLATA. IN MOSTRA ANCHE LE DECORAZIONI DI MARCO TROIA


Weekend 30 maggio - 2 giugno 2020: riaprono rocche, fortezze e giardini del circuito Castelli del Ducato


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

“CHARM OF ART” APPRODA A TAORMINA. DAL 1 AL 15 LUGLIO COLLETTIVA DI PITTURA A PALAZZO DUCHI DI SANTO STEFANO

“CHARM OF ART” APPRODA A TAORMINA.  DAL 1 AL 15 LUGLIO COLLETTIVA DI PITTURA  A PALAZZO DUCHI DI SANTO STEFANO
In programma, anche la presentazione dei libri di Bruno Balloni e Felicia Lo Cicero e la prima edizione del Premio Letterario "Notte Noir" Arte e pittura protagoniste a Taormina, in provincia di Messina. Dal 1 al 15 luglio, la Sala Colonna del Palazzo Duchi di Santo Stefano ospiterà infatti la mostra corale di pittura a cura di “Charm Of Art”, brand nato nel 2015 con l’obiettivo di consentire la libera espressione creativa degli artisti. A esporre le loro opere, nella sede di Palazzo Duchi di Santo Stefano in via Giuse (continua)

SALDI ESTIVI 2022, LA CIDEC SICILIA PREVEDE UN INCREMENTO DEGLI ACQUISTI: “SPESA MEDIA DI DUECENTO EURO A FAMIGLIA”

SALDI ESTIVI 2022, LA CIDEC SICILIA PREVEDE UN INCREMENTO DEGLI ACQUISTI: “SPESA MEDIA DI DUECENTO EURO A FAMIGLIA”
Il presidente regionale e provinciale di Palermo Salvatore Bivona sottolinea inoltre come, nelle città a vocazione turistica, i commercianti abbiano scelto di diversificare la proposta merceologica soprattutto a beneficio dei turisti Gli sconti che, in Sicilia, prenderanno il via venerdì 1 luglio, registreranno buoni esiti, certamente migliori rispetto alle vendite del 2020 e del 2021.A formulare la previsione è la Confederazione Italiana Esercenti Commercianti Sicilia, guidata dal presidente regionale Salvatore Bivona.“Ogni famiglia – annuncia – spenderà, in media, cento euro in più rispetto all’anno scorso: ovvero, comp (continua)

Uil Pubblica Amministrazione Entrate, il palermitano Raffaele Del Giudice nominato vice coordinatore nazionale

Uil Pubblica Amministrazione Entrate, il palermitano Raffaele Del Giudice nominato vice coordinatore nazionale
“Al nostro dirigente le congratulazioni di tutta la UilPa Sicilia – dichiara il segretario generale Alfonso Farruggia – nella certezza che, anche in ambito nazionale, metterà a disposizione del sindacato le sue qualità umane e le esperienze, le competenze e l’autorevolezza maturate in qualità di coordinatore regionale della UilPa Entrate”.  C’è un siciliano ai vertici nazionali della Uil Pubblica Amministrazione Entrate.Si tratta del palermitano Raffaele Del Giudice, che ha ricevuto la prestigiosa nomina nell’ambito dei lavori del sesto congresso nazionale della UilPa Entrate, svoltisi a Roma.È stata inoltre eletta la nuova segreteria: riconfermato alla guida Renato Cavallaro in qualità di coordinatore nazionale. (continua)

A Palermo la personale dell'artista Mauro Pecoraro dal titolo "Rosaliae Triumphum"

A Palermo la personale dell'artista Mauro Pecoraro dal titolo
L’evento dedicato a Santa Rosalia e al Festino che si svolge tradizionalmente il 14 luglio a Palermo, sarà incentrato su ventidue monumenti in scala, realizzati con materiali di riciclo Opere polimateriche realizzate con materiali da riciclo da un artista che, per sensibilità e abilità manuale, rappresenta un unicum nel panorama artistico contemporaneo. Si intitola “Rosaliae Triumphum” la mostra personale di Mauro Pecoraro, in programma a partire da domenica 26 giugno -  giorno dell’inaugurazione alle 16:30 - fino al prossimo 10 luglio a  Palermo nella Cripta di Sa (continua)

“Imago”, la mostra –catalogo di Giovanni Messina. Dal 25 giugno al prossimo 8 luglio alla Galleria “Li.Art” a Palermo

“Imago”, la mostra –catalogo di Giovanni Messina. Dal 25 giugno al prossimo 8 luglio alla Galleria “Li.Art” a Palermo
Un'operazione culturale di grande pregio, che conferma lo straordinario talento dell'artista palermitano, Accademico di Sicilia  Non un semplice catalogo, né un ordinario album pittorico e neppure una banale raccolta di volti.Molto di più: perché, oltre la forma dell’ovale, è possibile contemplare sorrisi e lacrime, pensieri e sogni, amarezze e gioie.I volti si esprimono attraverso un linguaggio essenziale e al contempo eloquente: non  solo  immagini ma respiri, essenze e attimi che diventano eterni grazie a (continua)