Home > Turismo e Vacanze > Vacanza a Verona: dove andare, cosa fare e cosa vedere

Vacanza a Verona: dove andare, cosa fare e cosa vedere

scritto da: Bestrank | segnala un abuso


Verona, città dell'amore. Un luogo magico ricco di storia, cultura e tradizioni, con un immenso patrimonio artistico e architettonico. Una meta ideale a misura d'uomo, da godere a piedi passeggiando nel cuore della città tra resti romani, medievali, antichi palazzi. La bellezza di perdersi tra vie e vicoli del centro che raccontano una storia millenaria, una città che difatti è patrimonio Unesco universalmente conosciuta anche per il dramma shakespeariano di Romeo e Giulietta.

Simbolo della città della quale rimarrete di certo incantati, l'Arena di Verona che domina piazza Brà, una delle più grandi piazze d'Europa circondata da edifici storici. Qui si affacciano il palazzo Barbieri sede del Municipio e palazzo della Gran Guardia che ospita mostre ed eventi.

Accedendo all'Anfiteatro costruito dai Romani nella metà del 1 secolo d. C., farete un salto nella storia indietro nel tempo: potrete immaginarvi ad assistere a manifestazioni spettacolari dei tempi romani, lotte di gladiatori e belve feroci. Nel Medioevo e sino alla metà del Settecento l'Arena è stata teatro di giostre e tornei. Oggi è invece conosciuta come il primo e importante teatro lirico all'aperto al mondo. Ospita anche festival e concerti.

Attraversate poi l'elegante via Giuseppe Mazzini, il cuore dello shopping della città scaligera vi porterà direttamente nella suggestiva e affascinante piazza delle Erbe. Qui vi troverete circondati da antichi edifici di varie epoche e stili come il palazzo del Comune, la casa dei Giudici e le case dei Mazzanti, il barocco palazzo Maffei, Torre del Gardello con il grande orologio meccanico. Tutti i giorni potrete perdervi tra le bancarelle e gli ombrelloni del caratteristico mercatino di frutta, verdura e souvenir. La sera è tempio della movida, piazza Bra è circondata da bar e locali dove potrete immergervi in un'atmosfera vivace e rilassata.

Attraversate l'arco della Costa e arriverete alla vicina piazza dei Signori, non potrete non notare al centro la statua di Dante. Ora fermatevi ad ammirare Palazzo della Ragione e la sua splendida Scala. Segnate sull'agenda le Arche Scaligere, un monumentale complesso funerario proprio accanto alla chiesa di Santa Maria Antica, a pochi passi da piazza delle Erbe. Qui riposano da oltre 700 anni le spoglie degli antichi Signori di Verona.

Un altro monumento da non perdere è Torre dei Lamberti con i suoi 84 metri svetta sugli altri palazzi permettendo di godere di una vista impagabile di Verona. Consigliatissimo al tramonto!

Assolutamente da vedere Castelvecchio, uno tra i principali luoghi di interesse, imponente fortezza militare voluta dalla Signoria dei Della Scala. Eretto nel XIV Secolo è collegato con il ponte Scaligero che consentiva allora una via di fuga. Al suo interno oggi ospita un museo di arte medievale, rinascimentale e moderna.

Verona città degli innamorati, tappa obbligatoria per romantici, amanti della letteratura e del dramma della penna di Shakespeare, la casa di Giulietta. Ubicata nel centro storico in un bellissimo palazzo del 1800 dove nel cortile interno si trova la statua in bronzo della giovane Capuleti. Si dice che toccarle il seno porti fortuna. Chissà, non resta che provare! Si può quindi visitare il palazzo e al primo piano affacciarsi dal celebre balcone.

Ma non finisce qui, gli appassionati del dramma possono visitare anche la tomba di Giulietta. Si trova appena fuori dalle mura, a pochi minuti dall'Arena, in un chiostro nell'ex convento dei Cappuccini. Nella cripta sotterranea si trova il sarcofago in marmo rosso dove la tragedia racconta ospitò le spoglie di Giulietta.

Passeggiando per Verona resterete incantati dal fiume Adige che attraversa e modella la città, regalandole un fascino unico con i suoi ponti che sono delle vere e proprie opere d'arte. I più caratteristici sono sicuramente il ponte di Pietra e il ponte Scaligero. Il più grande, che si trova al di fuori del centro, è il ponte Unità d'Italia, lungo 130 metri e largo 19.

Vicino a Ponte di Pietra trovate la splendida Cattedrale di Santa Maria Matricolare, ovvero il Duomo di Verona, un complesso architettonico di cui fanno parte San Giovanni in Fonte, Sant'Elena e il chiostro dei Canonici.

Ma Verona non è solo città d'arte e di storia. D'altronde siete in Veneto, culla del buon cibo, del buon bere e della convivialità. Dalla colazione, all'aperitivo, alla cena perché il viaggio è anche alla scoperta delle tradizioni enogastronomiche. Per la gioia del palato di certo non mancano eleganti cafè, antiche osterie, raffinati wine bar ed enoteche disseminate nel centro storico, dentro e fuori le mura della città. L'imperativo è rilassarsi magari bevendo l'immancabile spritz accompagnato da qualche cicchetto e godersi la bellezza della città.

Verona è una città per tutti i gusti e per tutte l'età, dove l'accoglienza è di casa e si può scegliere tra un'infinita varietà di esperienze da vivere. Sicuramente un luogo che vi resterà nel cuore, dove è certo che tornerete. Se cercate un hotel a Verona centro potete prenotare Hotel Aurora che si trova direttamente in Piazza Erbe, la piazza più storica e caratteristica della città. 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Facile.it: ecco quanto spendono le famiglie a Verona per le spese di casa


IV Forum Internazionale To Be Verona: tutti i numeri dell’evento


TRICOPIGMENTAZIONE DONNA: L’INFOLTIMENTO CAPELLI NON CHIRURGICO CON UN RIMEDIO SEMPLICE ED EFFICACE.


Vacanza Yoga Pasqua: offerte e destinazioni


La vacanza avventura giusta per un viaggio indimenticabile


Comunicare Verona con il marketing territoriale: questo sta facendo Terzomillennium da 6 anni con il progetto To Be Verona


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Traghetti Napoli Capri: tutte le cose da sapere

Napoli che è tanto bella che, parafrasando Goethe, "la vedi e puoi muori", e Capri, con le sue grotte, faraglioni ed estati esuberanti: ecco una coppia sempre ambita da italiani e stranieri che si vogliono godere un’estate all’insegna del divertimento, del folklore e della spensieratezza (e non solo l’estate!). Se stai cercando informazioni sui traghetti Napoli Capri che uniscono le due lo (continua)

Viaggio in traghetto Livorno Olbia: consigli pratici

196 miglia marine e 8 ore circa di viaggio ti separano dalla vacanza dei tuoi sogni. La Sardegna è un'isola affascinante, le sue spiagge sono tra le più famose e accolgono turisti da tutto il mondo. Se vivi in Toscana, approfitta della rotta Livorno-Olbia e prenota un biglietto per l'isola a costi vantaggiosi. Resta sempre aggiornato: monitora le tariffe low cost e le offerte online. I prezzi (continua)

Colesterolo alto: come abbassarlo?

Il colesterolo alto è il più importante fattore di rischio cardiovascolare e può colpire a tutte le età, complici una dieta sregolata e la carenza di movimento. Per fortuna non è nulla a cui non si possa porre rimedio, a patto di intervenire tempestivamente con le dovute precauzioni. Ecco allora tutti i consigli per abbassare il colesterolo. Che cos'è il colesterolo Il colesterolo è una (continua)

Viaggio in traghetto Napoli Palermo: consigli pratici

Hai in mente un viaggio di lavoro o di svago ma temi di non riuscire a farlo in maniera confortevole? In questa guida ti darò dei validi consigli per far sì che la tua permanenza in traghetto nel tragitto Napoli - Palermo sia comoda e senza stress. Quanto costa il biglietto del traghetto Napoli-Palermo Innanzitutto quando ci si mette in viaggio, occorre sempre sapere con anticipo quanto (continua)

Viaggio in traghetto Genova Palermo: consigli pratici

Se stai per intraprendere un viaggio in traghetto da Genova a Palermo avrai bisogno di qualche pratico consiglio per rendere questa esperienza la migliore possibile. Partiamo dal presupposto che partire da Genova in nave per arrivare fino al porto di Palermo vi farà passare circa 20 ore sul suddetto traghetto. Non quindi un tempo molto breve, soprattutto se non sei abituato o magari già non (continua)