Home > Libri > Due cantautori e un magistrato

Due cantautori e un magistrato

scritto da: Amilcare | segnala un abuso

Due cantautori e un magistrato

Tre autori provenienti da carriere diverse, ma convergenti verso la parola scritta. Ligabue, Carofiglio, Parisi


Ecco tre letture per la prossima estate. Gli autori provengono, a titolo diverso, da mondi vicini alla narrazione. 

Una storia, di L. Ligabue

Giuanin e la Rina. I fossi, le cerbottane e le fionde. Gli gnocchi della Barbarina. Il sangue di una suora. Marcello, il suo toscano, l'olio di ricino e l'Ermelina. Tocca tre volte la pelle di biscia. Gianni e i crediti con la fortuna. Il 5 di via Santa Maria. La Millecento. Le brustoline al Politeama. SartiBurgnichFacchettiBedinGuarneriPicchi. Paolo è morto inseguendo una rana. Lavorini, uno di noi. Marco. La carcassa di un suino. Savana, Virus, Novecento e Spiura. Poi Squalo, Linate, Capodistria e Bubba, i Quattro dell'Ave Maria. Il Foxtrot e il Tropical. Radio Fazzano, Radio King e RadioAttiva. Claudio "Maio" Maioli e i sogni di rock'n'roll. La Sonex Custom da cinquecentomila lire. Il fuoco di una zingara. La Dona e Lenny. Pierangelo Bertoli. Gli Eroi di latta e Angelo Carrara. Il giorno più bello o più brutto della tua vita. I ClanDestino e la Banda. I live e quell'enorme stare insieme. La terra che balla. Barbara e Linda. Cianein. C'è un intero universo, circoscritto e infinito, nella narrazione autobiografica di Luciano Ligabue. Sessant'anni di vita che in virtù di una scrittura in stato di grazia si elevano a vera e propria storia, tutta da leggere, tutta da rivivere. Affrontando per iscritto il bilancio della sua esistenza con l'eclettismo artistico che gli è proprio, il Liga esce dai comodi confini del classico resoconto biografico e tratteggia magistralmente situazioni, luoghi e persone donando loro una dimensione romanzesca. Li fa vedere, toccare e conoscere. Anche la sua, alla fin fine, non è altro che "una storia", ma di quelle che ne contengono cento, e altre cento ancora.

Nemmeno il tempo di un abbraccio, di M. Parisi

Arricchito di nuovi capitoli, in questa SECONDA EDIZIONE ritorna il romanzo ispirato all'era del covid-19, Nemmeno il tempo di un abbraccio. L'autore, Mimmo Parisi, ha aggiornato in maniera misurata la storia che le si era presentata durante il primo inaspettato lockdown il quale, indubbiamente, resterà a lungo nelle nostre menti. Il libro, che vede come protagonisti i due sedicenni Nico e Stella, si dipana intorno all'esperienza di clausura forzata e dettata dall'invasione mondiale del coronavirus. Una situazione la loro che per certi versi accomuna poi tutti. Più in generale il libro è alla fine, un percorso che accompagna il lettore a rivedere e riconsiderare quei giorni inattesi. Tra la fine dell'inverno e l'inizio del 2020, è stato bloccato tutto ciò che sembrava ordinario: fosse anche una vita spesa a osservare in tv banali reality show. Nico e Stella si conoscono dai balconi. Provano a inventarsi le giornate. Per quanto il ragazzo sia affetto da una patologia ingravescente, riesce grazie all'intervento di Stella a trovare una soluzione inattesa e insperata. La storia è narrata attraverso un lungo flashback, per giungere poi verso un orizzonte temporale spostato in avanti di circa un ventennio. Quando ormai l'epoca del Covid-19 è materia per libri scolastici, e ci si è dimenticati di aver vissuto un'esperienza planetaria che, per la prima volta nella Storia, ha interessato perfino le tribù dell'Amazzonia. Un libro che presenta un Teen Drama dove i due ragazzi sono essi stessi i protagonisti. Una lettura per Young Adult? Certo. Ma non solo.

Rancore, di G. Carofiglio

Come è morto, davvero, Vittorio Leonardi? Perché Penelope Spada ha dovuto lasciare la magistratura? Un’investigazione su un delitto e nei meandri della coscienza. Un folgorante romanzo sulla colpa e sulla redenzione. Un barone universitario ricco e potente muore all’improvviso; cause naturali, certifica il medico. La figlia però non ci crede e si rivolge a Penelope Spada, ex Pm con un mistero alle spalle e un presente di quieta disperazione. L’indagine, che sulle prime appare senza prospettive, diventa una drammatica resa dei conti con il passato, un appuntamento col destino e con l’inattesa possibilità di cambiarlo. Nelle pieghe di una narrazione tesa fino all’ultima pagina, Gianrico Carofiglio ci consegna un’avventura umana che va ben oltre gli stilemi del genere; e un personaggio epico, dolente, magnifico.


Carofiglio | Parisi | Ligabue |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Giovanni Falcone, il ritratto dell’uomo prima del magistrato a cura del docente Marco Francesco Eramo


29 anni dalla strage in via D'Amelio, il filosofo Marco Francesco Eramo: "Borsellino ci ha insegnato che, nonostante i rischi, bisogna sempre fare il proprio dovere"


29 anni dalla strage di via d'Amelio


Per l’Avvocato Giorgio Fraccastoro dello Studio Legale Fraccastoro vittoria in Consiglio di Stato


38 anni fa la strage di via Pipitone: il giudice Rocco Chinnici ed il suo esempio a prevenire il fenomeno mafioso.


-Potenza: L’Associazione Insieme ha presentato “L’Agenda Ri-Trovata” in Memoria di Paolo Borsellino. (Scritto da Antonio Castaldo)


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Libri e chitarristi

Libri e chitarristi
Maurizio Solieri, Mimmo Parisi: due libri per l'estate 2022. Oggi presentiamo due autori che pubblicano in questa estate torrida i loro scritti. I due scrittori arrivano direttamente dal mondo della musica. Si tratta di Maurizio Solieri e Mimmo Parisi. Il primo è emiliano di nascita, il secondo di adozione.Maurizio Solieri non è solo uno tra i musicisti che più a lungo hanno collaborato con Vasco Rossi, ma anche un autentico maestro della chitarra elet (continua)

De Giovanni, 'Un volo per Sara'

De Giovanni, 'Un volo per Sara'
Ultimo libro per Maurizio. Per tutti gli appassionati di Maurizio de Giovanni ci sono novità. È uscito infatti Un volo per Sara, il ritorno al romanzo del genere che ha contraddistinto l'autore ed appassionato i suoi lettori, ovvero il giallo. Un nuovo caso ci aspetta con Sara Morozzi.De Giovanni è, ormai, uno scrittore a tutto tondo. Chissà se, nel 2005, avrebbe mai immaginato che quel racconto&nbs (continua)

'All'ombra di Diabolik', un romanzo per i 60 anni del Re del Terrore

'All'ombra di Diabolik', un romanzo per i 60 anni del Re del Terrore
Fra i vari contributi al personaggio di Angela Giussani, Diabolik, che compie 60 anni, vi è il libro 'All'ombra di Diabolik'. Dopo l’emozionante storia di Nico e Stella legata al romanzo Nemmeno il tempo di un abbraccio, il quale ha fatto compagnia a tanti lettori nelle lunghe giornate del lockdown, Mimmo Parisi torna con un thriller inatteso. Si tratta di All’ombra di Diabolik (PlanetEdizioni, pag. 362). Il noir esce negli store di Mondadori e Feltrinelli in data 15 luglio 2022.  Un libro inatteso perché la mat (continua)

Le parole di Zelensky

Le parole di Zelensky
Aggiornamenti sul conflitto in Ucraina. Parla Zelensky. "L'invasione degli occupanti nel sud dell'Ucraina . ha detto Zelensky - è stata interrotta. Sì, vogliono ancora distruggere Mykolaiv, Zaporizhzhia e le città della regione di Dnipropetrovsk. Hanno ancora abbastanza forza per sparare dall'artiglieria a Zelenodolsk e Hulyaipole. Odessa resta un obiettivo per la flotta russa... Ma decine di tentativi di attacco dell'esercito russo sono già stati (continua)

Addio, a domani (di Efionayi). Nemmeno il tempo di un abbraccio (di Parisi)

Addio, a domani (di Efionayi). Nemmeno il tempo di un abbraccio (di Parisi)
Due romanzi per tante emozioni. Gli autori sono Parisi ed Efionayi. Addio, a domani, Sabrina Efionayi«Questa storia avrei voluto scriverla dicendo: io. Perché è la mia. A mano a mano che ci entravo, però, mi sono resa conto di non riuscirci – troppo difficile, troppo doloroso. Ecco perché l’ho scritto dicendo: lei. Sabrina. Una ragazza napoletana afrodiscendente che un bel giorno decide di fare i conti con il tempo, di aprire certi cassetti della memoria e di ordi (continua)