Home > Musica > Dalle sabbie rosse alle acque verdi, arriva “Sabbia Rossa” dei Poeti Maledetti Band

Dalle sabbie rosse alle acque verdi, arriva “Sabbia Rossa” dei Poeti Maledetti Band

scritto da: Just in Record | segnala un abuso

Dalle sabbie rosse alle acque verdi, arriva “Sabbia Rossa” dei Poeti Maledetti Band

Solo ieri dipingevo i tuoi occhi nei miei sogni ma, soffia il vento ed apre le porte del desiderio…


Inconfondibile lo stile dei Poeti Maledetti Band, sia dal punto di vista sonoro che del testo. È proprio il caso di dirlo, con questo nuovo singolo, i PMB dimostrano ancora una volta la loro coerenza sonora ed una maturità semplice, sempre fresca e coinvolgente. In questa nuova release, pubblicata con la Just in Record, troviamo sempre Tony Panetta, frontman della band, con una nuova formazione. Tra le novità assolute, Davi Trevisan alla voce, già artista solista dell’etichetta Just in Record, abbandona i panni del solitario per intraprendere il percorso artistico con i Poeti. Rientra anche un membro storico, Frank Calì, che lo ritroviamo al basso, come seconda chitarra e alla composizione degli arrangiamenti. Alla batteria c’è una figura ormai consolidata, nostra vecchia conoscenza, Fabry Amato.

Sabbia Rossa in breve: Il brano parla di una storia d’amore tra due giovani che vivono la loro passione in clandestinità. Ad un certo punto decidono di mollare tutto e scappare nel cuore della notte a bordo di un minivan degli anni ’50. In questo viaggio non mancheranno di certo gli imprevisti, tra alti e bassi, dubbi ed incertezze ma anche tanto divertimento e libertà. Un viaggio alla scoperta di sé stessi e del loro amore.

Sabbia Rossa si preannuncia come uno dei potenziali tormentoni dell’estate 2022 e non a caso è stato scelto proprio questo periodo per il lancio, anche se da indiscrezioni sembrerebbe che l’uscita fosse prevista per inizio aprile ma poi appositamente posticipata proprio per rientrare nel periodo estivo e anche per precedere il successivo singolo che dovrebbe arrivare tra la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno. Da quanto sappiamo, questi due singoli faranno da apripista all’uscita del nuovo album che è prevista per il prossimo anno.

Link all'ascolto sulle piattaforme digitali:
https://www.musictree.it/PoetiMaledettiBand/sabbia_rossa.php

Credits: Etichetta Just in Record
produced ℗ Just in Record
copyright © Just in Record

Montaggio video è copertina: BUZLAB Grafica e Web


Fonte notizia: https://www.musictree.it


poeti maledetti band | sabbia rossa | singolo | uscite musicali | musica | just in record |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Tesi rossa


Il recupero delle acque reflue


STABAT MATER


Nazionale Italiana Poeti - l'orgoglio di essere poeti


MUSICA LIRICA: SUONIAMO ITALIANO, I PRELUDI DEI GRANDI MAESTRI


Made Rural alla scoperta del profumo del Veneto con La Dispensa di Patrizia


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Il nuovo singolo di Aeron Mc Khoore: Old School Session v2, Raise Your Hands

Il nuovo singolo di Aeron Mc Khoore: Old School Session v2, Raise Your Hands
Alziamo le mani al cielo e saltiamo nel pogo infinito ed estremo della old school con Aeron Mc Khoore. Hardcore Music! Si intitola Old School Session V2 (Raise Your Hands) ed è la nuova uscita musicale di Aeron Mc Khoore. Dal sound prettamente hardcore in “new style”, contrariamente al titolo e all’impronta della prima uscita, questa nuova release non ricorda la classica stesura che contraddistingue la vecchia scuola della musica hardcore se non per la cassa e la sua distorsione. Il brano semb (continua)

Arrivano i SanieSalvo: si salvi chi può!

Arrivano i SanieSalvo: si salvi chi può!
Dopo una lunga attesa, una marea di post sui social e tante indiscrezioni, arrivano finalmente i SanieSalvo con il loro album di debutto: Introspezione Pop. Irriverenti, assolutamente sfrontati ed autentici: l'incarnazione di quella Milano da bere ormai lontana e nostalgica. Questi ragazzi dimostrano di non aver peli sulla lingua ma una fitta pelliccia sul petto e argomenti che non vanno troppo p (continua)

“Blues Calabro”, il nuovo singolo di Pietro Panetta

“Blues Calabro”, il nuovo singolo di Pietro Panetta
È uscito a metà agosto il nuovo singolo del cantautore italiano Pietro Panetta, rocker emergente di origini calabresi con all'attivo un album e tre singoli. In questo nuovo progetto musicale, sempre firmato dall'italianissima etichetta Just in Record - art from Italy, l'artista mette da parte le sonorità graffianti e veloci del grunge per dedicarsi alla realizzazione di un bra (continua)

Poeti Maledetti: Il ritorno

Poeti Maledetti: Il ritorno
Negli anni 90 i Poeti Maledetti arricchivano le serate della movida torinese con la loro musica e la passione per il rock. A distanza di quasi vent'anni, i Poeti Maledetti, oggi Poeti Maledetti Band, risorgono dalle ceneri più maturi e più eterogenei che mai. Tony Panetta, chitarrista e compositore del gruppo, dopo aver ascoltato l'album di debutto del cugino cantautore Pietro Panet (continua)

The Real First Brother: La musica techno made in Italy

The Real First Brother: La musica techno made in Italy
Esce il primo singolo techno del "Vero Primo Fratello", deejay e compositore italianissimo che come molti colleghi, sceglie di utilizzare un nome d'arte in lingua straniera. First One, questo il titolo del pezzo in questione che, non a caso, viene trasmesso per la prima volta da un'emittente radiofonica straniera, la C-Dance di Hoogstraten, Belgio. First One è un pezzo con melodi (continua)