Home > Sport > Obiettivo centrato la Ginnastica Petrarca anche nel 2023 sarà in B di artistica maschile

Obiettivo centrato la Ginnastica Petrarca anche nel 2023 sarà in B di artistica maschile

scritto da: Marcocavini | segnala un abuso

Obiettivo centrato la Ginnastica Petrarca anche nel 2023 sarà in B di artistica maschile


Obiettivo centrato: la Ginnastica Petrarca ha meritato la conferma nel campionato nazionale di serie B di ginnastica artistica maschile. L’ultimo atto della stagione ha visto la squadra aretina vivere una lunga trasferta fino a Napoli per disputare la fase di Play Off e Play Out dove, guidata dal tecnico Jacopo Pineschi, è stata protagonista di una positiva prestazione che è valsa il terzo posto assoluto, il conseguimento della categoria anche per il 2023 e i conseguenti festeggiamenti per lo storico risultato.

L’artistica maschile della Ginnastica Petrarca era al primo anno in B dopo la promozione ottenuta nel 2021 e, con una formazione composta soprattutto da ragazzi cresciuti nel vivaio e allestita in collaborazione con Aurora Montevarchi e La Rosa Brindisi, ha vinto l’emozione di competere in un palcoscenico tanto prestigioso e tanto impegnativo, dimostrando gara dopo gara una costante crescita. La regular season era terminata con l’ottavo posto in classifica che ha permesso l’accesso alla gara secca di Play Off e Play Out in cui la Ginnastica Petrarca si è piazzata a ridosso di Victoria Torino e Andrea Doria di Genova, con una prestazione che le ha permesso di rimanere nel ristretto novero delle migliori squadre italiane che nel 2023 saranno impegnate nei campionati nazionali. «L’obiettivo della serie B è stato conseguito! - commenta Simone Rossi, presidente della Ginnastica Petrarca. - Si tratta di un grande successo. Un successo per i ragazzi che sono stati ripagati di un anno di grandi sacrifici e dedizione. Un successo per la Ginnastica Petrarca che si conferma in un campionato nazionale altamente competitivo e complesso. Un successo per la città di Arezzo perché anche nella ginnastica artistica maschile si impone e si esprime a un livello agonistico alto. La sinergia realizzata con altre realtà sportive importanti, a cui esprimo grande gratitudine, ci ha permesso di completare una squadra affiatata e competitiva su tutti gli attrezzi. Adesso possiamo guardare alla prossima stagione con grande fiducia e auto-consapevolezza. Da adesso, con il pieno convincimento che la serie cadetta è una serie che ci può vedere sempre più protagonisti, con obiettivi che la nostra storia ci impone di mantenere sempre elevati».

I Play Off e Play Out hanno visto scendere in pedana con buone prestazioni tutti i sei ragazzi della Ginnastica Petrarca che hanno dimostrato un eccezionale spirito di squadra e che si sono messi alla prova in una turnazione tra tutte le specialità dell’artistica. I risultati più entusiasmanti sono arrivati al volteggio con gli esercizi di Pietro Badini e Christian Zammillo, ma positive prestazioni sono giunte anche dal corpo libero e dalle parallele con Leonardo Ercolani, Tito Mariottini e Zammillo che si sono misurati anche al cavallo con maniglie. La prova di Napoli è stata poi completata dalle esibizioni di Francesco Castellitto, Ercolani e Zammillo agli anelli, e di Lorenzo Patti, Mariottini e Zammillo alla sbarra, con la somma di tutti i risultati che è valsa il terzo posto nella classifica e l’emozione della conseguente premiazione. «I nostri atleti - aggiunge Pineschi, - hanno meritato la permanenza in B, dimostrando capacità tecniche e caratteriali. La serie cadetta è un campionato di altissimo livello, ma nel corso della stagione abbiamo lavorato per un costante miglioramento degli esercizi che ci ha permesso di arrivare a Napoli nelle migliori condizioni possibili. Ringrazio il coordinatore della nostra sezione di ginnastica artistica maschile Stefano Violetti e il gruppo sportivo dei Vigili del Fuoco per l’importante contributo al raggiungimento di questo traguardo. Ora inizieremo a programmare il prossimo campionato con la consapevolezza di aver gettato solide basi in vista del futuro».

 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Simone Quinti è il nuovo presidente della Ginnastica Petrarca


La Ginnastica Petrarca presenta gli staff tecnici del 2021


La Ginnastica Petrarca apre la nuova stagione sportiva


“Aquila d’Oro”, un premio per celebrare l’eccellenza dei valori dello sport


Un nuovo look per la palestra di San Clemente


Un primo e un secondo posto per la Ginnastica Petrarca nella serie D di artistica


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Cinque medaglie per la Ginnastica Petrarca alle Finali Nazionali Silver

Cinque medaglie per la Ginnastica Petrarca alle Finali Nazionali Silver
Un oro, tre argenti e un bronzo per la Ginnastica Petrarca alle Finali Nazionali Silver - Summer Edition 2022. Il campionato, in programma a Rimini, è andato a rinnovare il tradizionale appuntamento di fine stagione dedicato alle diverse sezioni del movimento ginnico, proponendo un’opportunità di crescita e di confronto tra atleti di tutta la penisola. La società aretina ha partecipato con ra (continua)

Un luglio ricco di servizi alla Farmacia Comunale “Campo di Marte”

Un luglio ricco di servizi alla Farmacia Comunale “Campo di Marte”
Screening delle ossa, del reflusso venoso e dell’udito alla Farmacia Comunale n.1 “Campo di Marte”. Il mese di luglio sarà particolarmente ricco di appuntamenti e vedrà la farmacia aretina ospitare specialisti di vari settori che permetteranno ai cittadini di sottoporsi a esami utili in termini di prevenzione e di approfondimento sul loro stato di salute, con servizi professionali che fornira (continua)

Le Acli vivono le tre giornate della festa provinciale e regionale

Le Acli vivono le tre giornate della festa provinciale e regionale
Dibattiti, congressi, mostre, camminate e musica per i tre giorni della festa provinciale e regionale delle Acli. L’evento, giunto alla tredicesima edizione e aperto alla libera partecipazione di ogni cittadino, è in programma da giovedì 7 a sabato 9 luglio a Ponticino e torna a proporre un’ormai tradizionale occasione di ritrovo per l’intero universo aclista che viene coinvolto in un variega (continua)

Sedici iniziative nella rassegna RaggioloEstate2022

Sedici iniziative nella rassegna RaggioloEstate2022
Sedici iniziative scandiranno l’estate di Raggiolo. Da domenica 17 luglio a sabato 24 settembre, il borgo casentinese diventerà sede della rassegna RaggioloEstate2022 che si svilupperà attraverso un ricco e diversificato calendario tra arte, cultura, musica, teatro e passeggiate rivolto a un pubblico di tutte le età. Questi appuntamenti estivi, promossi dalla Brigata di Raggiolo con il coinvo (continua)

La Chimera Nuoto è seconda al Campionato Regionale Estivo Esordienti A

La Chimera Nuoto è seconda al Campionato Regionale Estivo Esordienti A
Secondo posto per gli Esordienti A della Chimera Nuoto al Campionato Regionale Estivo. La squadra aretina è riuscita a confermarsi tra le migliori in assoluto della Toscana in virtù delle prove dei suoi nuotatori e delle sue nuotatrici nati tra il 2009 e il 2011 che, a Firenze, sono stati protagonisti con sedici medaglie e tanti positivi piazzamenti che sono valsi la piazza d’onore nella clas (continua)