Home > Altro > La crisi del settore della distribuzione: ne parla SG S.p.A.

La crisi del settore della distribuzione: ne parla SG S.p.A.

scritto da: Articolinews | segnala un abuso

La crisi del settore della distribuzione: ne parla SG S.p.A.

SG S.p.A., società attiva nella distribuzione dei technical consumer goods, diventa portavoce dell’intero settore della distribuzione, riportando le sfide che le aziende interessate sono costrette ad affrontare da diversi anni


SG S.p.A., importante player nel settore della distribuzione, fa luce sulle problematiche che da anni interessano il settore, esasperate dall'arrivo della pandemia.

SG S.p.A.: lo scenario pre-pandemico

A differenza di quanto possano aver pensato in molti, spiega SG S.p.A., il settore della distribuzione era già in crisi prima dell'arrivo della pandemia, soprattutto a causa degli enormi problemi che da tempo affliggono il comparto dei trasporti. È quest'ultimo, ed in particolare lo shipping marittimo, ad influenzare maggiormente l'andamento della supply chain con effetti diretti sulla distribuzione. Tra le cause che hanno contribuito a far entrare il settore in crisi vi è sicuramente l'incapacità di riuscire a rispondere agli stimoli del mercato. La mancata crescita che ne è conseguita, unita alla scarsità di manodopera, alla presenza di infrastrutture non abbastanza efficienti e alla carenza di addetti alla distribuzione finale, ha alla fine indebolito un mercato fortemente dipendente dalle performance dei trasporti.

SG S.p.A.: la pandemia ha solo peggiorato la situazione

Un settore già in forti difficoltà per problemi interni non poteva che essere messo ulteriormente in ginocchio da un evento così catastrofico come lo scoppio di una pandemia che ha mietuto vittime anche tra i comparti "in perfetta salute". Se una grande realtà come SG S.p.A. si è aiutata da sola attraverso le scelte aziendali compiute negli anni, particolarmente scrupolose in materia di selezione dei partner sui cui affidarsi per l'approvvigionamento, altre non sono state altrettanto lungimiranti. La Sea-Intelligence riporta che nello scorso anno si è assistito ad un incremento medio dei ritardi di 7,33 giorni. Nello stesso periodo nessun vettore ha raggiunto il 50% di arrivi puntuali, con alcuni che sono riusciti ad arrivare solo al 14% di consegne puntuali. Tali dati contribuiscono a spiegare i tanti scaffali vuoti durante la corsa dei cittadini alle scorte di provviste in piena pandemia.

SG S p A |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

19 ottobre esce l'ultimo album di Danilo Amerio


Ambienti eterogenei sicuri sempre.


La Casa, sogni e lavoro di Leonardo Viviani


Antonio Preziosi giornalista Rai: Il ruolo dell’informazione in un contesto di crisi


TRIBUNALE DI TREVISO, UNINDUSTRIA TREVISO E ORDINE DEI COMMERCIALISTI DI TREVISO INSIEME NELLA “RETE DI SUPPORTO ALLE IMPRESE IN CRISI”


Distribuzione ingrosso abbigliamento | Centro Deca oltre 60 Attività


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Un nuovo contributo per il restauro della Via Crucis di Cerveno: il finanziamento di Gruppo Riva

Un nuovo contributo per il restauro della Via Crucis di Cerveno: il finanziamento di Gruppo Riva
Gruppo Riva a sostegno del patrimonio artistico della Valle Camonica: un contributo di 20mila euro consentirà il restauro della Via Crucis di Cerveno Prosegue il restauro della Via Crucis del borgo di Cerveno: con un contributo di 20mila euro, Gruppo Riva conferma il profondo legame che ormai da decenni lo unisce alla Valle Camonica, località che ospita ben tre dei suoi stabilimenti.Il contributo di Gruppo Riva per il restauro della Via CrucisLa recente sottoscrizione avvenuta tra Gruppo Riva e la parrocchia di Cerveno preve (continua)

FME Education: ripartire da cultura e turismo

FME Education: ripartire da cultura e turismo
FME Education mette al centro del dibattitto sulla ripresa economica la promozione di cultura e turismo quali motori della ripartenza L'Italia, è risaputo, è una terra culturalmente molto ricca, che potrebbe sfruttare il suo patrimonio storico-culturale per favorire la ripartenza economica del Paese. A sostenere questa posizione anche la Casa Editrice specializzata in contenuti digitali innovativi FME Education.FME Education: il rilancio di cultura e turismoIl PNRR prevede significativi investimenti finalizzati al rilancio (continua)

Mobilità, Attilio Mazzilli: assistita da Orrick, Splyt partecipa all’accordo tra Uber e ItTaxi

Mobilità, Attilio Mazzilli: assistita da Orrick, Splyt partecipa all’accordo tra Uber e ItTaxi
Partnership tra Uber e itTaxi: Splyt, assistita da Attilio Mazzilli per conto di Orrick, ha consentito di integrare i sistemi di interconnessione tra le due realtà L'accordo con Uber consentirà agli utenti dei servizi di trasporto pubblico e privato di avvalersi di oltre 12mila mezzi e operatori di cui dispone ItTaxi. Orrick, di cui Attilio Mazzilli è Partner, ha assistito Splyt.Attilio Mazzilli: accordo tra Uber e ItTaxi, Orrick affianca SplytOltre 12mila mezzi di cui dispone ItTaxi, operatore italiano per i servizi taxi, potranno lavorare per mez (continua)

Andrea Mascetti coordina la Commissione Arte e Cultura di Fondazione Cariplo: l’intervista

Andrea Mascetti coordina la Commissione Arte e Cultura di Fondazione Cariplo: l’intervista
L’impegno di Fondazione Cariplo nel promuovere e valorizzare la cultura: il punto di Andrea Mascetti, Coordinatore della commissione Arte e cultura Andrea Mascetti: "Noi, come Fondazione Cariplo, facciamo filantropia nella misura in cui aiutiamo chi offre dei servizi culturali analizzando la realtà contemporanea".Andrea Mascetti: l'impegno di Fondazione Cariplo per il territorio e la culturaÈ stato presentato nelle scorse settimane il bilancio d'esercizio 2021 di Fondazione Cariplo. La vicinanza al territorio varesino, come sottolineato da&nb (continua)

Nona arte: Federico Motta Editore ripercorre le origini e la storia del fumetto

Nona arte: Federico Motta Editore ripercorre le origini e la storia del fumetto
Nona arte: Federico Motta Editore approfondisce, attraverso il saggio di Daniele Barbieri, le principali tappe della storia del fumetto Considerato oggi parte integrante della cultura, il fumetto ha lettori in tutto il mondo. Federico Motta Editore propone il saggio di Daniele Barbieri che ripercorre le principali tappe della storia del genere: da The Yellow Kid ai supereroi più moderni.Il fumetto: Federico Motta Editore introduce il saggio di Daniele BarbieriParticolarmente apprezzato dalle generazioni più giovani, il f (continua)