Home > News > Festa degli Alberi e della Biodiversità

Festa degli Alberi e della Biodiversità

scritto da: MIGLIAIADIPERSONE | segnala un abuso

Festa degli Alberi e della Biodiversità

Festa degli Alberi e della Biodiversità In occasione della giornata nazionale della biodiversità Immaginiamo il mondo che vogliamo Si è aperta venerdì 20 maggio 2022 la tre giorni dedicata alla Festa degli Alberi e della Biodiversità, organizzata dal Comitato Alberi e Natura e la Comunità del Cibo e della Biodiversità dei Grani Antichi di Montespertoli e delle Colline del Chianti.


In occasione della giornata nazionale della biodiversità. Immaginiamo il mondo che vogliamo

Si è aperta a Montespertoli, Firenze, venerdì 20 maggio 2022 la tre giorni dedicata alla Festa degli Alberi e della Biodiversità, organizzata dal Comitato Alberi e Natura e la Comunità del Cibo e della Biodiversità dei Grani Antichi di Montespertoli e delle Colline del Chianti.

Alla presenza del sindaco di Montespertoli Alessio Mugnaini e del sindaco di Carmignano, Edoardo Prestanti, l'associazione che conta circa 40 produttori agricoli che coltivano e producono grani antichi inscritti nel repertorio del Germoplasma dei Frumenti della Regione Toscana, nei comuni di Montespertoli, Certaldo, Barberino Tavarnelle, San Casciano in Val di Pesa, Montelupo Fiorentino, Chianti Senese, San Miniato, Empoli che, come previsto dalla L.194/2015 si è trasformata in "Comunità del cibo e della biodiversità dei grani antichi di Montespertoli e delle colline del Chianti", si è presentata al pubblico.

Di questa comunità fanno parte non solo le quaranta aziende agricole, agricoltori di varietà antiche di grano, ma anche gli esercizi commerciali, Coop Montespertoli, il Comune, l'Istituto comprensivo "Don Milani", perché alle loro mense la pasta e il pane sono di grani antichi e i gruppi di acquisto solidale della cittadina (GAS). I consumatori di grani antichi sanno di poter contare su una filiera certa: l'agricoltore che coltiva grani antichi si conosce personalmente e si possono visitare i campi dove il grano cresce, superando l'altezza di chi lo coltiva. Anche l'Università partecipa a questa meravigliosa avventura che ha la certezza di conservare varietà di Frumenti teneri: Gentil rosso aristato; Inalletabile 96; Andriolo; Autonomia B toscano; Mentana (in via di approvazione al MIPAF). 

Il professor Carlo Viti (DAGRI - Università degli Studi di Firenze) nel corso del pomeriggio di sabato 21 maggio ha tenuto un intervento dal titolo  "Il ruolo delle leguminose nelle rotazioni e agrobiodiversità" nel quale ha parlato del progetto internazionale ALL-IN ed illustrato la collaborazione tra la Comunità del Cibo e dei Grani Antichi con la scuola primaria di Montagnana. Tale collaborazione ha come obiettivo principale quello di avviare gli studenti ad un percorso di formazione che si basi sulla comprensione della complessità degli ecosistemi, incluso quello agrario. L’esempio della simbiosi rizobi/leguminose mostrato dal video proposto agli studenti e l’osservazione dei noduli radicali in alcune piante leguminose hanno avuto lo scopo di  dimostrare come le interazioni tra micro (batteri) e macro (piante leguminose) organismi  contribuiscano in modo ecologico alle produzioni alimentari sostenibili.

A seguire l'interessante presentazione del libro "Arare umano est" a cura dello stesso autore: Riccardo Lupiono, agricoltore biodiverso, scrittore e cantante dei Duova.

Gli intervenuti hanno giocato a riconoscere al tatto i semi dei cereali e hanno degustato schiacciate a base di grani antichi, Gentil rosso, Andriolo, Sieve.


Fonte notizia: https://www.facebook.com/LiaPardiPress


Comunità del Cibo e della Biodiversità dei Grani Antichi di Montespertoli e delle Colline del Chianti |



 

Potrebbe anche interessarti

Come rendere gli impianti rinnovabili amici della biodiversità


Carta Da Parati Con Alberi, Tutto Ciò Che C'è Da Sapere


Fantastiche Pareti Decorate con Adesivi di Alberi


Gabriele Parrillo. Alberi in cammino


- Italia, Venti anni di Presìdi Slow Food. A Brusciano il prode Vincenzo Egizio. (Scritto da Antonio Castaldo)


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Le parole dell'amore: ritratti di donne

Le parole dell'amore: ritratti di donne
Successo di pubblico per la conferenza performance ideata e curata da Giovanna M. Carli, presentata sabato 7 maggio in occasione della Festa della Toscana 2021, alla Biblioteca comunale dal titolo "Le parole dell'amore: ritratti di donne". Successo di pubblico per la conferenza performance ideata e curata da Giovanna M. Carli, presentata sabato 7 maggio in occasione della Festa della Toscana 2021, alla Biblioteca comunale. La performance ha visto l'interpretazione di Tiziana Giuliani che ne ha firmato la drammaturgia e delle allieve del Teatro dei Passi.  L'introduzione a cura dell'Assessora alla Cultur (continua)

Seconda edizione dell'iniziativa: "Uovo sospeso"

Seconda edizione dell'iniziativa:
"Insieme alla Parrocchia di Montespertoli per rallegrare la Pasqua di tutti": L'anno scorso, l'iniziativa ideata dal Gruppo Comunicazione di Coop Montespertoli ha avuto un grande successo. In molti hanno partecipato alla raccolta delle uova di cioccolato, da parte del negozio ne sono state messe a disposizione una trentina. L'anno scorso, l'iniziativa ideata dal Gruppo Comunicazione di Coop Montespertoli ha avuto un grande successo. In molti hanno partecipato alla raccolta delle uova di cioccolato, da parte del negozio ne sono state messe a disposizione una trentina. "Anche quest'anno vogliamo ripetere la bella iniziativa - ha confermato il dottor Luciano Cutrini, Presidente di Coop Montespertoli - a maggior ragione (continua)

Rodari al femminile

Rodari al femminile
Il lavoro di Giovanna M. Carli presentato al pubblico sotto forma di video spettacolo. La sua è una scrittura su Gianni Rodari che mette in luce il punto di vista sul mondo femminile, che porga al pubblico e restituisca non solo Alice Cascherina, ma anche la valletta Sabina e soprattutto Atalanta "Sto lavorando da tempo - ha dichiarato Giovanna M. Carli ideatrice del progetto #Rodari100 - a una scrittura su Gianni Rodari che metta in luce il suo punto di vista sul mondo femminile, che porga al pubblico e restituisca non solo Alice Cascherina, ma anche la valletta Sabina e soprattutto Atalanta ”. Atalanta, ad esempio, per molti anni è stato l'unico romanzo italiano per l'infanzia ad avere c (continua)

Tiziana Giuliani: in scena per i Nuovi Pubblici

Tiziana Giuliani: in scena per i Nuovi Pubblici
Ancora un appuntamento per i Nuovi Pubblici, il progetto a cura di Arca Azzurra Teatro in collaborazione con il Comune di San Casciano, realizzato con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze. Avvicinare al teatro le nuove generazioni, o coloro che in genere non sono usuale pubblico delle sale teatrali, e farlo in luoghi inusuali o comunque al di fuori di una sala teatrale. Succede a San Casciano in val di Pesa, venerdì 4 settembre alle 21.15 con "Lisistrata ovvero le donne di Aristofane per la Pace", di e con Tiziana Giuliani, progetto teatro e contrade Ancora un appuntamento per i Nuovi Pubblici, il progetto a cura di Arca Azzurra Teatro in collaborazione con il Comune di San Casciano, realizzato con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze.Avvicinare al teatro le nuove generazioni, o coloro che in genere non sono usuale pubblico delle sale teatrali, e farlo in luoghi inusuali o comunque al di fuori di una sala teatrale. Succ (continua)

Coop Montespertoli, al via la quinta edizione della COOPCOMERATA

Coop Montespertoli, al via la quinta edizione della COOPCOMERATA
Quinta edizione per l'evento più atteso della stagione estiva. La "Grande Co(op)comerata", organizzata e offerta a tutti gratuitamente da Coop Montespertoli, conferma l'azienda come una realtà che ha davvero a cuore la comunità. Quinta edizione per l'evento più atteso della stagione estiva. La "Grande Co(op)comerata", organizzata e offerta a tutti gratuitamente da Coop Montespertoli, conferma l'azienda come una realtà che ha davvero a cuore la comunità. Quest'anno, in tempi di emergenza sanitaria, l'evento che ha il Patrocinio del Comune di Montespertoli,  avrà una veste più sobria e vedrà adottare le norme nece (continua)