Home > Economia e Finanza > DA AMERICAN EXPRESS ALCUNI CONSIGLI PER OTTIMIZZARE LE SPESE IN AZIENDA

DA AMERICAN EXPRESS ALCUNI CONSIGLI PER OTTIMIZZARE LE SPESE IN AZIENDA

scritto da: Valeria valenti | segnala un abuso


 In un momento di austerità economica le aziende sono molto sensibili alla questione delle “spese”. La soluzione però non è sempre e solo “tagliare”: esistono, infatti, alcune procedure che le aziende possono adottare per ottenere una migliore gestione e controllo delle spese aziendali sia dirette, ovvero legate ai viaggi d’affari, sia indirette quali forniture per ufficio, bollette telefoniche e altro.

 

American Express mette a disposizione le sue competenze per supportare le aziende nell’individuare le migliori modalità per gestire le spese aziendali e per ottimizzare i flussi di cassa, tramite funzioni avanzate di reportistica che aiutano a semplificare i processi e a incrementare i livelli di trasparenza.

 

“Instaurare una corretta gestione delle spese permette di ottenere benefici immediati in termini di visibilità e controllo delle spese e di risparmiare tempo a livello di amministrazione perché i dipendenti possono usare programmi automatizzati di gestione delle spese” - commenta Piotr Pogorzelski, Vice President & General Manager Global Commercial Card di American Express in Italia – “Tutto ciò non solo genera efficienza e dunque riduzione dei costi, ma mette in condizione le aziende anche di negoziare migliori condizioni con i fornitori attraverso sofisticati strumenti di reportistica”.

 

Avere policies precise riguardo alle spese aziendali è solo l’inizio. Le policies, infatti, per essere efficaci devono essere costantemente riviste, comunicate correttamente e costantemente rinforzate. Il tempo speso in questo processo è in grado di generare vantaggi sostanziali per l’azienda in termini di visibilità, controllo e previsione di spesa.

 

“E’ fondamentale fissare obiettivi chiari e comunicarli correttamente all’interno dell’azienda, in modo che i dipendenti ne siano al corrente” - continua Piotr Pogorzelski – “Per esempio, è importante definire a livello aziendale quanto è consentito spendere per un pranzo di lavoro, quanto traffico telefonico è a disposizione e se i dipendenti devono viaggiare in classe economica o business, elencando anche i partner per programmi ad esempio di frequent flyer, i fornitori consigliati, le tariffe applicate, ecc”.

 

Ecco alcuni “consigli utili” rivolti alle aziende per gestire efficientemente le proprie spese:

 

  1. Promuovere una cultura interna aziendale che sottolinei i benefici - per i dipendenti e per l’azienda - legati ad una corretta gestione delle spese;

 

  1. Introdurre policies interne e comunicarle in maniera efficace in modo che vengano percepite come sensate e ragionevoli e vengano condivise dai dipendenti;

 

  1. Fornire ai dipendenti gli strumenti adeguati, privilegiando ove possibile le nuove tecnologie web based, per garantire un’efficiente gestione amministrativa delle spese e una maggiore autonomia;

 

  1. Incrementare i livelli di trasparenza e tracciabilità nella rendicontazione delle spese e nella raccolta dei giustificativi promuovendo l’utilizzo delle carte di pagamento e disincentivando l’utilizzo del contante;

 

  1. Dotarsi di sistemi di reportistica web based, di immediata consultazione, che consentono di effetture previsioni di spesa sui costi diretti e indiretti, incrementando anche la capacità negoziale nei confronti dei fornitori di beni e servizi;

 

  1. Preferire sistemi che consentono l’approvazione al momento della rendicontazione delle spese effettuate, piuttosto che processi che richiedono approvazioni di spesa in anticipo;

 

  1. Assicurarsi che le spese effettuate dai dipendenti rientrino nei canoni delle policy stabilite per ridurre i casi di non conformità;

 

  1. Rivedere ed aggiornare periodicamente le policies per allinearle alle evoluzioni normative, tecnologiche e dei mercati di riferimento.

 

 

 

“Implementare una strategia di razionalizzazione delle spese funziona solo se si è in grado di monitorare e valutare le spese. In questo senso evitare l’uso di contanti e promuovere l’utilizzo di carte e sistemi di pagamento aziendali semplifica il compito”- conclude Piotr Pogorzelski – “gli strumenti che facilitano i processi di rendicontazione aumentano la trasparenza e contribuiscono allo stesso tempo a facilitare i dipendenti, agevolandoli ad esempio per quanto riguarda la raccolta dei giustificativi”. 

 

 

 

american express | spese aziendali | costi aziendali |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Venerdì 25 Ottobre Respiro in concerto al Jack 'n Jill di Cutrofiano - Opening Act TUMA


Sabato 19 Ottobre Respiro in concerto al Saloon di Gallipoli


REMO BIANCO, LE IMPRONTE DELLA MEMORIA


Chef Express e Banco Alimentare insieme per gli indigenti


"Open Colonna Bistrò" - Nuova apertura alla Stazione Termini di Roma


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

CAM2 organizza l’annuale 3D Documentation Conference 2015 presso il MotorWorld vicino a Stoccarda

La 3D Documentation Conference 2015, organizzata da CAM2, rappresenta ormai un appuntamento annuale per gli utenti interessati alla scansione 3D e si terrà dal 20 al 22 maggio presso il MotorWorld di Böblingen, vicino a Stoccarda (Germania). Giunti alla quinta edizione, questa apprezzata piattaforma di comunicazione diventa un’occasione unica per entrare in contatto con gli e (continua)

CAM2 rinnova la partecipazione ad Affidabilità & Tecnologie 2015

CAM2 (Gruppo FARO Technologies, Inc. NASDAQ: FARO), fornitore di tecnologia di misurazione e documentazione 3D leader a livello internazionale, parteciperà ad Affidabilità & Tecnologie 2015, presso il Lingotto Fiere di Torino, dal 22 al 23 aprile 2015. Giunta alla sua nona edizione, la manifestazione è dedicata a metodi, soluzioni e tecnologie per l’innovazione co (continua)

Le soluzioni CAM2 per la documentazione 3D sono protagoniste al MADE expo 2015

CAM2 (Gruppo FARO Technologies, Inc. NASDAQ: FARO), fornitore di tecnologia di misurazione e documentazione 3D leader a livello internazionale, parteciperà al MADE expo 2015, piattaforma di incontro privilegiata tra aziende, architetti, progettisti, serramentisti, imprese di costruzione, rivenditori e operatori del settore. La manifestazione si terrà presso il quartiere fieristic (continua)

Al Seatec la tecnologia CAM2 è al servizio della cantieristica navale

CAM2 (Gruppo FARO Technologies, Inc. NASDAQ: FARO), fornitore di tecnologia di misurazione e documentazione 3D leader a livello internazionale, partecipa al Seatec – 13ª Rassegna internazionale di Tecnologie, Subfornitura e Design per Imbarcazioni, Yacht e Navi – presso la fiera di Carrara. Allo stand CAM2 (zona E, corridoio 34, booth 1084), sarà possibile vedere dal vi (continua)

Alpitel sceglie ClickSoftware per migliorare il customer service e l’efficienza operativa attraverso soluzioni ottimizzate di mobilizzazione e programmazione

Alpitel S.p.A, uno dei principali service provider italiani nel settore Telco, ha scelto le soluzioni di mobilizzazione e programmazione di ClickSoftware per aumentare efficienza e produttività della sua forza lavoro e, grazie agli ingegneri disponibili in tutto il Paese, sarà in grado di ottimizzare la presenza dei propri dipendenti e di condividere le informazioni con i clienti (continua)