Home > Ambiente e salute > L’olio di neem per piante ha un effetto insetticida?

L’olio di neem per piante ha un effetto insetticida?

scritto da: LuciaLorella | segnala un abuso


L'olio di neem è una vera e propria meraviglia della natura: è un olio vegetale che nasce dalla spremitura a freddo dei semi di Azadirachta indica, una pianta appartenente alla famiglia delle Meliacee. Deve il suo nome popolare alla dea indiana Neemari, ed è un prodotto dalle innumerevoli virtù. Infatti, il suo più frequente uso non è interno (l'olio che si trova normalmente in commercio non va ingerito), ma spazia da applicazioni curativo/cosmetiche sulla persona ad impieghi antiparassitari sulle più svariate specie vegetali. Vanta infatti proprietà non solo antiparassitarie, ma anche antibatteriche, antifungine, antisettiche e antivirali.

È ideale nella lotta biologica a tutti i tipi di parassiti delle piante perchè si tratta di un prodotto di origine completamente naturale, vegetale per la precisione, e non comporta quindi l'impiego di nessun componente chimico.

In commercio si trovano molti prodotti per la cura delle piante il cui principale elemento attivo è l'olio di neem: la loro azione di contrasto ai fitopatogeni (parassiti che danneggiano le piante) si esplica mescolando una piccola quantità di prodotto con acqua e cospargendo con tale miscela il vegetale da trattare, oppure vaporizzando direttamente il preparato su rami e foglie.

La principale funzione è quella di repellenza e contrasto agli insetti dannosi: agisce cioè in maniera tale da tenerli distanti, e allontanarli se già presenti, tutto ciò senza creare il minimo problema alla pianta che riceve il trattamento. Altro valore è quello di azione diretta contro uova e stadi "giovanili" degli insetti: va cioè a lavorare in maniera tale da debellarli fin sul nascere o comunque allontanarli in brevissimi tempi dalla comparsa.

Può essere impiegato sia direttamente su ogni parte della pianta (tronco, rami, foglie, fiori ed anche germogli) sia sul terreno in cui essa vive: va in tal modo ad agire in maniera profonda, debellando uova ed eventuali larve dei parassiti, ed "impregnando" la terra stessa, permettendo così alla pianta di assorbirlo anche in seguito in maniera indiretta, apportandole quindi un doppio beneficio.

Non esiste nessun tipo di controindicazione nemmeno nell'impiego durante il periodo della fioritura o a ridosso del raccolto, nel caso in cui venisse utilizzato per il trattamento di piante da frutto: infatti, non lascia alcun genere di traccia (e si tratterebbe comunque di tracce completamente biocompatibili).

MODALITÀ DI UTILIZZO

Per l'impiego sulle radici, vanno diluiti 4/5 ml di preparato per litro d'acqua, ripetendo il trattamento ogni 10/15 giorni.

Se invece si opta per trattamento fogliare, il dosaggio ideale è di 3/5 ml ogni litro d'acqua, da effettuare ogni 7/8 giorni.

Il trattamento fogliare va fatto preferibilmente di sera, in quanto la luce solare può disturbare l'olio di neem e diminuire l'efficacia dei suoi principi attivi.

Olio di neem | antiparassitari | rimedi naturali |



 

Potrebbe anche interessarti

Insetticida naturale a base di Neem, alcuni consigli per l'uso


Olio Di Neem in Agricoltura, Come Sfruttare Le Sue Caratteristiche


Olio Di Neem Come Insetticida: Le Caratteristiche Di Questo Prodotto


L'olio Di Neem Come Antiparassitario, Quali Sono Le Sue Proprietà


Tutte le Proprietà e i Modi d’Uso del Neem


I Migliori Utilizzi Dell'olio Di Neem sui Pomodori


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Come scegliere la carta da parati più adatta al tuo ambiente

Dopo un lungo periodo di design minimalisti, caratterizzati da tinte unite, colori spenti e toni essenziali ed impersonali, la carta da parati è di nuovo tornata in auge. Grazie alla vastità di motivi, colori e materiali che offre a disposizione si rivela dopo cinquant'anni un'ottima soluzione capace di soddisfare ogni preferenza e decorare ogni ambiente. La carta da parati offre una decor (continua)

Come e dove trovare un potente antirughe naturale per la propria pelle

Ci sono dei prodotti che possono essere considerati come un potente antirughe naturale. Infatti, la natura sotto quest'aspetto offre tantissime sostanze in grado di mettere in campo un'azione lifting e soprattutto, che rendono la pelle più liscia, levigata e pulita. Vi sono tantissimi prodotti di questo genere. Se volete trovare un potente antirughe naturale, il consiglio migliore è sempre qu (continua)

Cosa sono e dove applicare le scritte adesive

Le scritte adesive sono degli adesivi che riportano come immagine una frase, delle parole e delle scritte da applicare solitamente sulle mura della vostra casa o sulle vetrine dei negozi. Si vedono frequentemente in città proprio perché sono applicate sulle vetrine, come insegne, scritte, pubblicità e tanto altro nei negozi. Spesso danno indicazioni, indicano la presenza di saldi o sconti, au (continua)

Cosa sono gli spray urticanti e cosa contengono?

Lo spray urticante o anche detto spray al peperoncino, è una vera e propria arma di difesa, lo si utilizza per difendersi appunto da eventuali aggressioni da parte di terze persone malintenzionate. Lo spray contiene l’Oleoresin capsicum (Oc) che è una resina naturale ricavata dalle piante del Capsicum. Tra queste specie di piante rientra anche la pianta del peperoncino che contiene capsaicina (continua)

Carta da parati con il mare per sentirsi in spiaggia, a casa

Se siete tra le persone che desiderano sentirsi sempre in vacanza, oppure se desiderate avere una stanza dove rilassarvi, la carta da parati mare è la vostra soluzione. Potrete stendervi comodi e ammirare il mare, oppure una bellissima spiaggia, esattamente come se guardaste fuori dalla finestra di una casa sulla spiaggia.Arredare con la carta da parati mare Quando scegliete di arredare una (continua)