Home > Libri > Vincenzo Cannova è il nuovo testimonial della casa editrice indipendente Scritto.io

Vincenzo Cannova è il nuovo testimonial della casa editrice indipendente Scritto.io

scritto da: DiffondiLibro | segnala un abuso

Vincenzo Cannova è il nuovo testimonial della casa editrice indipendente Scritto.io

Cannova collaborerà alle iniziative della casa editrice, partecipando a workshop, laboratori, presentazioni ed eventi. Non solo: a breve l’aforista pubblicherà il suo primo libro proprio con Scritto.io.


L’aforista Vincenzo Cannova è ufficialmente il nuovo testimonial della casa editrice Scritto.io

 

Vincenzo Cannova, noto aforista italiano seguitissimo sui social, è stato avvistato di recente in centro a Roma in diverse occasioni mondane con Sergio Mascitti, editore della casa editrice indipendente di Latina Scritto.io. Che cosa staranno tramando insieme?

Roma - E’ ufficiale:  Vincenzo Cannova è il nuovo  testimonial della casa editrice indipendente Scritto.io, realtà editoriale in continua crescita negli ultimi anni. Il noto aforista italiano è molto popolare sui social; in particolare sia su Twitter che su Instagram annovera circa 75 mila follower per un totale di oltre 150000 seguaci che lo seguono con passione e grande grado di partecipazione quotidianamente. Tra la direzione di Scritto.io e Cannova c’è stata subito una palese sintonia reciproca: un colpo di fulmine professionale che culminerà in diversi progetti presenti e futuri. Nello specifico Cannova collaborerà alle iniziative della casa editrice, partecipando a workshop, laboratori, presentazioni ed eventi. Non solo: a breve l’aforista pubblicherà il suo primo libro proprio con Scritto.io. L’obiettivo è quello di cavalcare quella che sarà la nuova ondata letteraria degli anni ‘20: gli aforismi, composizioni  brevi, d’impatto e piene di significato.

 

“Scrivo quello che sento.

Dico quello che provo.

Faccio quello che scrivo e dico”

Vincenzo Cannova

 

 

L’EDITORE E’ DISPONIBILE A RILASCIARE INTERVISTE

info@diffondilibro.it

 

 

Biografia Sergio Mascitti. Sergio Mascitti nasce e vive dal ’57 a Latina. Si reputa un uomo molto fortunato: due ex mogli, quattro figli e quattro nipoti.

La sua vita professionale è caratterizzata da fantasia e pragmatismo, due elementi fondamentali che gli hanno permesso di raggiungere diversi traguardi professionali. Da sempre attratto dal mondo del fare, l’impresa in tutte le sue forme.  Nel 1987 si occupa di  verde attrezzato e gestisce un vivaio di piante. I suoi hobby sono la letteratura e lo sport che segue con particolare dedizione. Il presente e futuro sono strettamente collegati alle proprie rinnovate radici.

La casa editrice. La casa editrice indipendente Scritto.io, con  sede a Latina, nasce a marzo 2020 da un'idea dell'Editore, Sergio Mascitti.

Ad aprile 2020 esce la prima pubblicazione di Scritto.io.

Ad oggi, i libri pubblicati sono circa 30; tra i quali si segnalano“Erbario Emozionale” di Francesca Serra e “Il sacrificio di Camilla” di Giulia Giordano.  I generi toccati  sono diversi: dalla poesia (oltre sedici le raccolte pubblicate), ai romanzi, ai racconti.


Lo Staff  di Scritto.io è composto da: Sergio Mascitti - Editore Francesca Serra -  Direttrice editoriale Raina Tedde - Direttrice marketing Moira Marchetti -  Coordinatrice Una vasta gamma di segretari, addetti all’ amministrazione grafici  e programmatori completano il quadro del team editoriale.


Contatti https://scritto.io/ https://www.instagram.com/scritto__io/?hl=it www.poesiemascitti.it https://www.instagram.com/sonusdecanna/

 

 

Ufficio Stampa Diffondi Libro

https://www.diffondilibro.it/ Mail: info@diffondilibro.it

 

Vincenzo Cannova | testimonial | Scritto io | casa editrice indipendente | Sergio Mascitti | scrittore | aforismi | collaborazione | social | Diffondi Libro | Ufficio stampa |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Festival Giallo Garda rende noti i selezionati per la finale del 9 e 10 ottobre 2021


Leggimi, e sarai Letto!: la nuova idea editoriale della Diamond Editrice


Vincenzo Paradiso: ruoli professionali ricoperti in ambito privato e pubblico


La carriera di Vincenzo Paradiso, manager attivo nel settore della sicurezza


Tornano i Premi PIMI E PIVI del MEI 2012 I DUE PREMI PIU` IMPORTANTI DEL MONDO MUSICALE INDIPENDENTE ITALIANO


Intervista di Alessia Mocci a Franco Rizzi: la produzione letteraria e la casa editrice La Paume


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Giorgio Gavina presenta il romanzo giallo “Il volto della vita”

Giorgio Gavina presenta il romanzo giallo “Il volto della vita”
Un susseguirsi di episodi di violenza, stati emotivi, relazioni sentimentali e vicende famigliari il romanzo… sino ad un imprevedibile finale. Giorgio Gavina - “Il volto della vita” Giorgio Gavina presenta un avvincente romanzo giallo ambientato a Milano nella seconda metà degli anni Ottanta. Il protagonista dell’opera, Diego, dovrà improvvisarsi investigatore per dipanare un’intricata matassa di menzogne e violenze, di cui lui stesso è stato vittima. Una storia ricca di mistero, in cui i colpi di scena sono sempre dietro l’an (continua)

Max Nardari presenta “Meglio Fare 100 Cose Bene che una Male. Come diventare un creativo multifunzionale”

Max Nardari presenta “Meglio Fare 100 Cose Bene che una Male. Come diventare un creativo multifunzionale”
Questo libro è un inno alla creatività multifunzionale rispetto alla quale il concetto di dispersività assume l’accezione positiva di poliedricità: “più cose fai e maggiori risultati avrai”.  Max Nardari - “Meglio Fare 100 Cose Bene che una Male. Come diventare un creativo multifunzionale”  Il regista Max Nardari presenta il suo primo libro in cui offre la sua esperienza più che ventennale di creativo multifunzionale, per incoraggiare coloro che non credono in sé stessi a non arrendersi mai e per offrire una formula innovativa per realizzare i propri sogni. Mercoledì 22 (continua)

Giuseppe Tecce presenta il romanzo “Storia di un presidente che si credeva un topo”

Giuseppe Tecce presenta il romanzo “Storia di un presidente che si credeva un topo”
Andrea deve fare i conti, come tutti nel mondo, con una pandemia che disorienta e spaventa; allo stesso tempo deve gestire le sue ansie, le sue fobie e uno strano evento che cambierà le sue prospettive. Giuseppe Tecce - “Storia di un presidente che si credeva un topo” Giuseppe Tecce presenta un romanzo profondamente vicino all’attualità ma in cui vi è anche una fuga verso una realtà immaginifica. Andrea deve fare i conti, come tutti nel mondo, con una pandemia che disorienta e spaventa; allo stesso tempo deve gestire le sue ansie, le sue fobie e uno strano evento che cambierà le sue pr (continua)

Mario Attilieni presenta il romanzo fantasy “L’impero delle clessidre”

Mario Attilieni presenta il romanzo fantasy “L’impero delle clessidre”
In occasione del suo diciottesimo compleanno, Achille riceve un libro che suo padre Dante ha scritto per lui. All'improvviso, per magia, vengono catapultati all'interno del libro stesso, in un mondo immaginario e fantastico, popolato di dame e cavalieri, draghetti volanti, Giganti, Amazzoni, Unicorni e particolari creature elfiche  Mario Attilieni - “L’impero delle clessidre” Mario Attilieni presenta il primo volume di una trilogia fantasy ambientata in un medioevo magico e pagano, caratterizzato da forti tensioni sociali e politiche. Tra giganti, draghi e amazzoni, si racconta la storia di Dante e di suo figlio Achille che si ritrovano catapultati in un mondo fantastico, creato proprio dalla fervida fantasi (continua)

Rosario Rito presenta il saggio “Educarsi alla disabilità”

Rosario Rito presenta il saggio “Educarsi alla disabilità”
Rosario Rito ci conduce in un viaggio dell'anima alla ricerca non solo dell'altro, ma anche di noi stessi. Un percorso incredibile che parte dalle radici dell’Essere e che si orienta verso la meta della condivisione e della comunicazione. Rosario Rito - “Educarsi alla disabilità” Rosario Rito presenta un’opera che colpisce per la lucidità di esposizione e per l’approccio filosofico utilizzato dall’autore per parlare della disabilità, demolendo pregiudizi e proponendo una prospettiva originale dalla quale osservare ciò che si considera erroneamente “diverso”. Un viaggio incredibile che parte dalle radici dell’Essere e che (continua)