Home > Sport > Lo sport sociale e aperto a tutti nasce l’Us Acli di Arezzo

Lo sport sociale e aperto a tutti nasce l’Us Acli di Arezzo

scritto da: Marcocavini | segnala un abuso

Lo sport sociale e aperto a tutti nasce l’Us Acli di Arezzo


Lo sport sociale e aperto a tutti: nasce l’Unione Sportiva Acli di Arezzo. La costituzione ufficiale è avvenuta in occasione del primo congresso provinciale che ha trovato il proprio fulcro nell’elezione degli organigrammi dirigenziali e nella condivisione del percorso che verrà avviato nei prossimi mesi con l’obiettivo di promuovere attività motorie, ludiche e sportive. L’appuntamento si è svolto con la presenza in videocollegamento del vicepresidente nazionale dell’Us Acli Luca Serangeli e del presidente regionale dell’Us Acli Leonardo Cappellini e, facendo affidamento sull’iniziale coinvolgimento di dieci società sportive locali impegnate in diverse discipline, ha permesso di dare il via anche in terra d’Arezzo all’esperienza di un ente ramificato in tutta la penisola e forte di quasi settecentomila soci.

“Us Acli: associazioni in rete. Con lo sport protagonisti dei cambiamenti” è stato il titolo del congresso che ha condotto all’elezione a presidente di Diego Ferri che farà affidamento su Nicola Madia (vicepresidente e responsabile amministrativo) e su Marta Massai (responsabile all’organizzazione e allo sviluppo associativo). Il consiglio provinciale sarà composto anche da Ruggero Carotti, Andrea Gallorini e Riccardo Sestini, oltre che da Roberto Poledrini come revisore unico. L’appuntamento è stato arricchito da una fase di dibattito e confronto volto a definire il prossimo operato dell’Us Acli che sarà orientato in una triplice direzione: promozione sportiva, sociale e formazione. In quest’ottica rientreranno l’organizzazione di eventi e di manifestazioni promozionali che, potendo contare sulla rete dei trentasei circoli locali, saranno rivolti a bambini e ragazzi per valorizzare le attività sportive come strumento di ricreazione, educazione, aggregazione e salute per ogni età e per ogni condizione, oltre che di inclusione per le persone più esposte a rischi di emarginazione fisica e sociale. Una particolare attenzione sarà orientata all’attivazione di servizi in sostegno alle società nelle diverse pratiche burocratiche quali la tutela assicurativa e la promozione della tutela sanitaria, mentre specifici percorsi di formazione o aggiornamento verranno rivolti a operatori, figure professionali e dirigenti per fornire assistenza e consulenza per leggi e normative in materia sportiva per la tutela del diritto allo sport di tutti e per il riconoscimento dello sport come elemento indispensabile per un nuovo welfare. 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Le Acli premiano le scuole in gara al concorso letterario “Nicolò”


Tanti eventi e grandi ospiti per la festa delle Acli regionali e provinciali


Le Acli di Arezzo premiano gli associati più fedeli e più longevi


“Se cade dal cuore”, istituzioni e studenti a confronto sulla Costituzione


Dalla Liberazione alla Costituzione: webinar delle Acli con Rosy Bindi


“Un presepe al giorno”, un concorso e una mostra digitale di presepi


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Giorgino Pricop del Team Jakini è campione europeo di kickboxing

Giorgino Pricop del Team Jakini è campione europeo di kickboxing
Giorgino Pricop del Team Jakini ha vinto il titolo europeo di kickboxing. Il successo è arrivato nel corso della ventiduesima edizione de “Le stelle del ring” che, ospitata dallo stadio comunale Città di Arezzo, ha configurato uno dei più importanti eventi dedicati agli sport di combattimento organizzati nel 2022 in Italia e ha riunito ventidue tra i migliori atleti del panorama tricolore arrivati (continua)

Torna la rievocazione storica della Battaglia di Scannagallo

Torna la rievocazione storica della Battaglia di Scannagallo
Torna la rievocazione storica della Battaglia di Scannagallo. L’evento, in programma sabato 30 e domenica 31 luglio, è giunto al ventunesimo anno e si svolgerà tra Pozzo della Chiana e Marciano della Chiana che ospiteranno un ricco calendario di iniziative che faranno vivere un suggestivo viaggio nel tempo fino agli anni del Rinascimento. Questo appuntamento è promosso dall’omonima associazio (continua)

Inaugurato a Raggiolo il recupero della cappella del Sepolcreto

Inaugurato a Raggiolo il recupero della cappella del Sepolcreto
Un luogo storico di pregio pienamente restituito a Raggiolo. Il piccolo paese casentinese ha vissuto una giornata di grande festa con l’inaugurazione della recuperata e rinnovata cappella del Sepolcreto al termine di un progetto particolarmente ambizioso voluto dalla Brigata di Raggiolo per andare a costituire un nuovo luogo destinato alla promozione della cultura, dell’arte e del turismo di (continua)

Due aretine nell’olimpo dei Campionati Italiani Assoluti di atletica

Due aretine nell’olimpo dei Campionati Italiani Assoluti di atletica
Due aretine nell’olimpo dell’atletica tricolore. Anna Visibelli e Chiara Salvagnoni, cresciute nell’Alga Atletica Arezzo e tesserate per l’Atletica Firenze Marathon, hanno gareggiato ai Campionati Italiani Individuali Assoluti che hanno visto sfidarsi a Rieti i migliori atleti delle diverse specialità di velocità, salti e lanci (compresi i campioni olimpici Marcell Jacobs e Gianmarco Tamberi) (continua)

Una nuova convenzione lega Acli di Arezzo e Istituto di Agazzi

Una nuova convenzione lega Acli di Arezzo e Istituto di Agazzi
Una convenzione tra Acli di Arezzo e Istituto “Madre della Divina Provvidenza” dei Padri Passionisti di Agazzi. Le due realtà, collegate da una comune identità cristiana di attenzione ai bisogni di territorio e comunità, hanno sottoscritto una sinergia orientata a promuovere e incentivare una reciproca fruizione dei servizi con particolare riferimento alle prestazioni sanitarie-ambulatoriali. Ques (continua)