Home > Sport > Terzo posto per gli Esordienti A della Chimera Nuoto in Coppa Toscana

Terzo posto per gli Esordienti A della Chimera Nuoto in Coppa Toscana

scritto da: Marcocavini | segnala un abuso

Terzo posto per gli Esordienti A della Chimera Nuoto in Coppa Toscana


Terzo posto per la Chimera Nuoto alla Coppa Toscana a Squadre degli Esordienti A. Diciannove atleti nati tra il 2009 e il 2011 sono scesi in vasca a Livorno nella gara valida come campionato regionale e, confrontandosi con coetanei di ventidue società di tutte le province toscane, sono riusciti a piazzarsi sul podio alle spalle delle sole Rari Nantes Florentia e Hidron Sport Firenze. Gli Esordienti A, guidati da Adriano Pacifici, hanno festeggiato tre primi posti e tre secondi posti che hanno permesso di salire sul podio della manifestazione e di dar seguito al secondo posto raggiunto a marzo nella Coppa Toscana invernale, confermando così il buon livello della preparazione condotta dallo staff tecnico della Chimera Nuoto.

Tra i protagonisti è rientrato Tommaso Senesi del 2009 che ha prima vinto entrambe le prove in cui è sceso in vasca individualmente (100 e 200 dorso) e che ha poi contribuito al successo nella staffetta 4x100 misti in squadra con Cesare Guerrini, Riccardo Maurizi e Alessio Menchetti. Quest’ultimo si è piazzato anche secondo nei 200 rana, mentre Guerrini ha chiuso per sesto i 200 rana e Maurizi per quarto i 200 farfalla e per settimo i 100 farfalla. Nella formazione femminile è emersa Natalia Mazzeschi del 2010 che ha archiviato i 400 stile libero al secondo posto e i 200 misti al quarto posto, poi hanno trovato soddisfazioni anche Margherita Mattioli (quarta nei 200 farfalla e quinta nei 100 farfalla), Anna Viola Falchi (quinta nei 100 e 200 rana) e Vittoria Ermini (decima nei 100 rana). L’ultimo piazzamento di rilievo è arrivato nella staffetta 4x100 misti che ha centrato il secondo posto con Falchi, Mattioli, Mazzeschi e Maria Sole Sacchetti. La squadra della Chimera Nuoto che ha conquistato il terzo posto in Coppa Toscana è stata poi completata da Matteo Capanni, Giusi Fiorucci, Gaia Formelli, Mattia Gambini, Greta Viola Maraghini, Valeria Monaldi, Lorenzo Morrocchi, Sveva Pancini, Leonardo Raffi, Matteo Sacchetti e Simone Sandroni.

Un gruppo di atleti del settore giovanile ha, nel frattempo, gareggiato al Campionato Regionale di Mezzofondo e Fondo in Mare a Piombino, mettendosi alla prova in un’impegnativa gara che ha richiesto tecnica, carattere e resistenza. Il miglior risultato è arrivato con Gabriele Mealli che si è piazzato terzo nei 2500 metri in stile libero della categoria Ragazzi 2007-2008, poi nella stessa distanza si sono messi alla prova anche Carlotta Coli, Lucrezia Guidelli, Eleonora Mazzeschi, Riccardo Rosi e Leonardo Rossi; i 5000 metri in stile libero, infine, hanno impegnato Giulio Bracciali e Sofia Donati. Due nuotatori della Chimera Nuoto, nel frattempo, sono stati convocati dal Comitato Regionale per far parte della rappresentativa toscana di nuoto di fondo che venerdì 1 e sabato 2 luglio parteciperà al “Trofeo delle Regioni” di Piombino: la chiamata è arrivata per Gaia Burzi e Gabriele Gambini, entrambi della categoria Juniores, che avranno modo di confrontarsi sui 5000 metri in stile libero con i coetanei più forti d’Italia.



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Il dicembre della Chimera Nuoto sarà dedicato al nuoto neonatale


I GIOVANI TALENTI IN VETRINA AL CIOCCO. MAGLIE E MEDAGLIE PER LA MTB DEL DOMANI


Gli Esordienti della Chimera Nuoto in luce alla prova federale di Bibbiena


Le Esordienti B della Chimera Nuoto sono le migliori della Toscana


Trentadue podi in due gare per gli agonisti della Chimera Nuoto


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Giorgino Pricop del Team Jakini è campione europeo di kickboxing

Giorgino Pricop del Team Jakini è campione europeo di kickboxing
Giorgino Pricop del Team Jakini ha vinto il titolo europeo di kickboxing. Il successo è arrivato nel corso della ventiduesima edizione de “Le stelle del ring” che, ospitata dallo stadio comunale Città di Arezzo, ha configurato uno dei più importanti eventi dedicati agli sport di combattimento organizzati nel 2022 in Italia e ha riunito ventidue tra i migliori atleti del panorama tricolore arrivati (continua)

Torna la rievocazione storica della Battaglia di Scannagallo

Torna la rievocazione storica della Battaglia di Scannagallo
Torna la rievocazione storica della Battaglia di Scannagallo. L’evento, in programma sabato 30 e domenica 31 luglio, è giunto al ventunesimo anno e si svolgerà tra Pozzo della Chiana e Marciano della Chiana che ospiteranno un ricco calendario di iniziative che faranno vivere un suggestivo viaggio nel tempo fino agli anni del Rinascimento. Questo appuntamento è promosso dall’omonima associazio (continua)

Inaugurato a Raggiolo il recupero della cappella del Sepolcreto

Inaugurato a Raggiolo il recupero della cappella del Sepolcreto
Un luogo storico di pregio pienamente restituito a Raggiolo. Il piccolo paese casentinese ha vissuto una giornata di grande festa con l’inaugurazione della recuperata e rinnovata cappella del Sepolcreto al termine di un progetto particolarmente ambizioso voluto dalla Brigata di Raggiolo per andare a costituire un nuovo luogo destinato alla promozione della cultura, dell’arte e del turismo di (continua)

Due aretine nell’olimpo dei Campionati Italiani Assoluti di atletica

Due aretine nell’olimpo dei Campionati Italiani Assoluti di atletica
Due aretine nell’olimpo dell’atletica tricolore. Anna Visibelli e Chiara Salvagnoni, cresciute nell’Alga Atletica Arezzo e tesserate per l’Atletica Firenze Marathon, hanno gareggiato ai Campionati Italiani Individuali Assoluti che hanno visto sfidarsi a Rieti i migliori atleti delle diverse specialità di velocità, salti e lanci (compresi i campioni olimpici Marcell Jacobs e Gianmarco Tamberi) (continua)

Una nuova convenzione lega Acli di Arezzo e Istituto di Agazzi

Una nuova convenzione lega Acli di Arezzo e Istituto di Agazzi
Una convenzione tra Acli di Arezzo e Istituto “Madre della Divina Provvidenza” dei Padri Passionisti di Agazzi. Le due realtà, collegate da una comune identità cristiana di attenzione ai bisogni di territorio e comunità, hanno sottoscritto una sinergia orientata a promuovere e incentivare una reciproca fruizione dei servizi con particolare riferimento alle prestazioni sanitarie-ambulatoriali. Ques (continua)