Home > Moda e fashion > La tecnologia GEZE per il nuovo quartier generale di Furla nel Chianti fiorentino

La tecnologia GEZE per il nuovo quartier generale di Furla nel Chianti fiorentino

scritto da: Leorosa73 | segnala un abuso

La tecnologia GEZE per il nuovo quartier generale di Furla nel Chianti fiorentino

Le splendide colline del Chianti fiorentino, presso la località di Tavarnelle Val di Pesa, sono state scelte per far da cornice al nuovissimo head quarter di Furla, celeberrima azienda bolognese che opera nel campo delle borse e della pelletteria. Quello progettato dallo studio di architetti Geza di Udine è un hub creativo, dove opereranno inizialmente 130 dipendenti e in cui si svilupperanno produzione, ricerca, sperimentazione e formazione per un brand che vanta quasi cento anni di storia.


Furla Progetto Italia, nome scelto per il nuovo complesso, si estende su 43mila metri di superficie, di cui 18.200 edificati.

Il progetto è riuscito a fondere, all’interno di un unico concept, elementi focali quali  industria, natura, tradizione, desiderio di innovazione e sperimentazione artistica.

Le facciate degli edifici sono state pensate e realizzate attraverso lamelle filtranti frangisole che controllano e regolano la luce a seconda dell'orientamento delle stagioni.

In questo modo viene garantita l'adeguata illuminazione all'interno degli spazi di lavoro, favorendo allo stesso tempo l'inerzia termica per la riduzione dei consumi.

Le soluzioni GEZE che creano innovazione presso il quartier generale di Furla


A contribuire a questo mix di eccellenza, relativamente agli aspetti di design, innovazione e sostenibilità, è stata chiamata anche GEZE, attraverso alcuni prodotti dall’alto valore tecnologico.

 Parliamo in particolare della soluzione Slimdrive SL NT, un sistema di porte scorrevoli automatiche in grado di abbinare efficienza ed estetica di pregio.

L’ automazione Slimdrive, grazie a un‘altezza costruttiva di soli sette centimetri, si integra perfettamente allo stile architettonico particolarmente curato del nuovo HQ di Furla, assolvendo pienamente i compiti richiesti.

Non solo. I sistemi di porte scorrevoli GEZE sono omologati e certificati secondo la norma EN 16005, assicurando la massima sicurezza per tutti gli utilizzatori.

Caratteristiche di Slimdrive SL NT

 Il sistema di porte scorrevoli lineari automatiche Slimdrive SL NT offre un attuatore molto silenzioso a corrente continua, bassa usura e minimo ingombro.

Le sue caratteristiche principali sono: 

  • Possibilità di collegamento in rete tramite CAN-Bus e integrazione ai sistemi di gestione degli impianti tecnici
  • Autoriconoscimento e memorizzazione indipendente degli errori
  • Ingressi e uscite configurabili per svolgere diverse funzioni
  • Batteria ricaricabile integrata per l'apertura d'emergenza in caso di errori riguardanti la sicurezza, come, ad esempio, a seguito di mancanza di corrente
  • Carrello autopulente grazie al quale è possibile ridurre al minimo gli interventi di manutenzione
  • Vari tipi di blocchi meccanici ed elettrici disponibili come optional.

Per avere maggiori informazioni è possibile scaricare la brochure di prodotto oppure visita il sito dell’azienda. 

industria | forniture | porte | automazione |



 

Potrebbe anche interessarti

Rispetto ambientale, igiene e praticità grazie alle porte automatizzate di GEZE Italia


GEZE ha presentato a YED le sue novità in tema di serramenti: chiudiporta avanzati e attuatori di apertura per finestre


Chianti Star Festival: arte, scienza e auto storiche


Musica, feste e stelle sotto il cielo estivo di Radda in Chianti


Il lancio del nuovo sito web GEZE Italia


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Innovazione di porte e finestre: dopo la pausa estiva GEZE presenterà le sue novità

Innovazione di porte e finestre: dopo la pausa estiva GEZE presenterà le sue novità
Agosto, periodo di ferie ma anche di bilancio sulla chiusura dell’anno fiscale. In particolare, il fiscal year appena concluso ha visto GEZE Italia crescere, sia a livello di fatturato che di organico, grazie all’ingresso di personale qualificato all’interno dei vari dipartimenti. Una scelta strategica che guarda al futuro e permette all’azienda di offrire sempre di più in termini di qualità e di servizi. Le priorità di GEZE: ricerca e innovazioneEstendendo la visione all’ultimo triennio, GEZE non ha mai smesso di investire in ricerca e innovazione al fine di offrire soluzioni sempre all’avanguardia. Parliamo delle porte automatiche studiate per garantire la piena accessibilità o la protezione antincendio, degli attuatori per finestre per la ventilazione e l'evacuazione di fumo e calore, dei sistem (continua)

Il nuovo chiudiporta TS 5000 SoftClose ideato da GEZE. Per una chiusura sempre silenziosa e sicura per ogni ambiente

Il nuovo chiudiporta TS 5000 SoftClose ideato da GEZE. Per una chiusura sempre silenziosa e sicura per ogni ambiente
Il nuovo chiudiporta GEZE TS 5000 SoftClose costituisce una soluzione assolutamente flessibile per le sue ampie modalità di impiego. razie alla tecnologia GEZE, infatti, la chiusura della porta può essere adeguatamente accelerata o rallentata a seconda delle differenti esigenze specifiche.Questa innovativa capacità di regolazione è molto indicata in condizioni ambientali particolari come l'esposizione al vento o i casi di cambio di pressione tra due ambienti.I benefici chiave di TS 5000 SoftClose L'azione di arresto può essere (continua)

Il 100% degli studenti della scuola internazionale Smiling ha conseguito il riconoscimento Cambridge B1

Il 100% degli studenti della scuola internazionale Smiling ha conseguito il riconoscimento Cambridge B1
Traguardo prestigioso per la scuola internazionale con sede a Ferrara. Soddisfazione per gli studenti e per lo stesso istituto che recentemente è entrato nell'International Baccalaureate Diploma Programme Prestigioso traguardo per la scuola Smiling International di Ferrara: tutti i candidati delle classi VII (seconda media) hanno superato il livello B1 degli esami di certificazione internazionali di Cambridge che si sono tenuti presso il centro esaminatore ufficiale di Ferrara.Non solo, circa il 40% degli studenti ha conseguito il certificato superiore B2, un livello europeo che viene richiesto, po (continua)

Acaref: la ricerca sull'atassia finanziata grazie agli NFT

Acaref: la ricerca sull'atassia finanziata grazie agli NFT
Acaref è tra le prime onlus al mondo a utilizzare gli NFT per finanziare la ricerca scientifica e l'assistenza ai malati. Il progetto ha preso il via questo mese da un'idea del testimonial Rudy Bandiera. Acaref, Fondazione con sede a Ferrara che sostiene la ricerca, oltre a occuparsi di assistenza a malati e disabili, punta con sempre maggiore convinzione sui mezzi digitali per divulgare le proprie attività nel terzo settore.L’ultima iniziativa in ordine di tempo è quella relativa alla predisposizione di 70 NFT aventi come oggetto la ricerca su una terribile malattia quale l’atassia spinocerebella (continua)

GEZE ha presentato a YED le sue novità in tema di serramenti: chiudiporta avanzati e attuatori di apertura per finestre

GEZE ha presentato a YED le sue novità in tema di serramenti: chiudiporta avanzati e attuatori di apertura per finestre
YED, acronimo di Yellow Expo Days, è la fiera biennale, organizzata da Colfert presso la Fiera di Vicenza, per i professionisti dell’ampio settore legato ai serramenti. YED rappresenta un evento che, nel corso degli anni, è diventato un vero e proprio punto di riferimento in grado di rappresentare sul palcoscenico nazionale tutta la filiera in tema di ferramenta ed accessori, sistemi di oscuramento, protezione e sicurezza, involucro edilizio e schermature. Quest’anno sono stati oltre 4.600 i visitatori registrati e più di 110 marchi espositori. Per tutti que (continua)