Home > Ambiente e salute > Un paziente su 23 ha sintomi per molte settimane: la ricerca del “Gemelli” di Roma su Omicron 5

Un paziente su 23 ha sintomi per molte settimane: la ricerca del “Gemelli” di Roma su Omicron 5

scritto da: NicolasBon86 | segnala un abuso

Un paziente su 23 ha sintomi per molte settimane: la ricerca del “Gemelli” di Roma su Omicron 5

Un paziente su 23 colpito da Omicron 5, variante dominante in Italia, continua ad avere sintomi per più di 4 settimane. Lo dimostrano i dati dello studio King’s College di Londra pubblicati su The Lancet


L’unità di Day Hospital della Fondazione Policlinico Universitaria Agostino Gemelli di Roma che segue i pazienti con Covid-19 in fase post-acuta, in uno studio condotto su 658 pazienti, ha osservato una correlazione diretta tra incremento del rischio di disfunzione endoteliale e severità dell’infezione. In particolare, i soggetti ospedalizzati hanno mostrato un’alterata funzione endoteliale tre mesi dopo la fase acuta con una compromissione della funzione polmonare.

Omicron 5 è ormai dominante in Italia, colpisce i vaccinati ma anche chi ha contratto altre varianti della stessa Omicron. I dati sui contagi da Sars-Cov-2 mostrano un aumento di quasi tutti gli indicatori da oltre due settimane. 

Attraverso una sperimentazione condotta dall’unità di Day Hospital del Policlinico Gemelli di Roma e l'importante coinvolgimento di Damor, storica azienda farmaceutica italiana, si è riusciti a valutare gli effetti della supplementazione di L-arginina e vitamina C liposomiale sui parametri funzionali in soggetti adulti con long covid. Migliora significativamente la performance di cammino, la forza muscolare e attenua la sensazione di astenia o fatica. 

L’abstract del lavoro è stato pubblicato dalla Società di sarcopenia, cachessia e disturbi del deperimento (SCWD) in un poster presentato durante la quindicesima conferenza internazionale sulla cachessia, sarcopenia e perdita muscolare, tenuta dal 24 al 26 giugno a Lisbona.  

Sebbene la variante Omicron sembri avere una probabilità inferiore di causare long Covid rispetto a quelle precedenti, i dati dello studio del King’s College di Londra, pubblicati su The Lancet, dimostrano che una persona su 23 che contrae la malattia continua ad avere sintomi per più di 4 settimane. 

L'endotelio, tessuto di cellule che rivestono le pareti interne del cuore e dei vasi, modula l’aggregazione piastrinica, i processi coagulativi, contribuisce all’immunità innata, riduce l’infiammazione, regola le resistenze vascolari, protegge mediante antiossidanti dall’effetto nocivo dei radicali liberi dell'ossigeno. 

Risulta dunque fondamentale preservarne e migliorarne la funzione.


Fonte notizia: https://www.damorpharma.it/


Omicron 5 |



 

Potrebbe anche interessarti

Pink dress allow you to have a stylish look wіth showing your beautiful


LeCuff, i gemelli da polso made in Italy si comprano online


Farmaco brevetto scaduto: la responsabilità del medico prescrittore


Il Fantafestival al Cinema Trevi


A causa del Covid sempre più pazienti cronici non seguono le terapie


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Nocera Inferiore: Mario Della Porta è il nuovo presidente dell'Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili

Nocera Inferiore: Mario Della Porta è il nuovo presidente dell'Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili
A completare il direttivo sono stati eletti: Giuseppe Esposito (Vice Presidente), Marina Paola Amodio (Segretario), Ciro Senatore (Tesoriere), Roberta Celentano (Responsabile della commissione studio), Roberto Bruno e Salvatore Tortora Mario Della Porta è il nuovo presidente dell'Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Nocera Inferiore. La nomina è avvenuta a seguito dell'Assemblea generale dei soci tenutasi nei giorni scorsi. A completare il direttivo sono stati eletti: Giuseppe Esposito (Vice Presidente), Marina Paola Amodio (Segretario), Ciro Senatore (Tesoriere), Roberta Celentano (Responsabile della co (continua)

Tariffe Gori, svolta in 76 Comuni della Campania: stop agli aumenti fino al 2032

Tariffe Gori, svolta in 76 Comuni della Campania: stop agli aumenti fino al 2032
"In un momento in cui le famiglie stanno facendo i conti con l’aumento vertiginoso delle bollette domestiche a causa dello scenario nazionale ed internazionale, siamo probabilmente l’unico distretto idrico in Italia che riesce ad azzerare gli aumenti in bolletta fino al 2032" C’era grande attesa per la seduta del Consiglio di Distretto Sarnese Vesuviano in programma nel pomeriggio di martedì 2 agosto incentrato sulle tariffe della Gori. Argomento principale all’ordine del giorno, infatti, l’approvazione dell’aggiornamento tariffario per il biennio 2022-2023 con relativo piano economico-finanziario valido sino al 2032. Con l’approvazione dell’aggiornamento tariffario, l (continua)

Paradise Call Center: i giovani, i lavoratori, il successo. Evento a Casoria per la nuova sede

Paradise Call Center: i giovani, i lavoratori, il successo. Evento a Casoria per la nuova sede
Moltissimi dipendenti accorsi insieme alle loro famiglie: qui un nuovo ambiente sano, produttivo e con enormi possibilità di carriera. Il futuro del settore comincia dalla provincia di Napoli “Siamo arrivati qui grazie a tutti i dipendenti che prestano la loro opera con amore ed abnegazione: dedico questo momento a loro. Abbiamo tanti nuovi progetti ambiziosi e sono convinta che miglioreremo sempre di più”: così Teresa Caputo, Ceo e founder di Paradise Call Center, commossa ma con la consueta determinazione, al momento dell’inaugurazione della nuova sede della società a Casoria. Un gra (continua)

Nuova sede per Paradise Call Center: appuntamento a Casoria

Nuova sede per Paradise Call Center: appuntamento a Casoria
L’evento si articolerà nel taglio del nastro ufficiale del locale, in una presentazione dell’azienda, del team e della mission Nuova sede per Paradise Call Center a Casoria: appuntamento per l’inaugurazione mercoledì 27 luglio 2022 alle ore 20 in via Nazario Sauro, 110. L’evento si articolerà nel taglio del nastro ufficiale del locale, in una presentazione dell’azienda, del team e della mission. Mission che, dal 2020, si prefigge di ascoltare le esigenze del mercato, trasformando il concetto di contact center in outsourci (continua)

JTF – Job and Training for Freedom, al via gli eventi territoriali

JTF – Job and Training for Freedom, al via gli eventi territoriali
L’iniziativa è organizzata dal partenariato di progetto, il cui capofila è il Consorzio Sociale Valle dell’Irno - Ambito S6 Venerdì 22 e sabato 23 luglio 2022, nell’ambito di “JTF – Job and Training for Freedom” (PROG 3325), progetto finanziato dal Ministero dell’Interno e dall’Unione Europea a valere sul Fondo FAMI (2014-2020), si svolgeranno i primi 3 eventi territoriali previsti secondo il seguente calendario:Venerdì 22 luglio 2022, dalle ore 11.00 alle 13.00 ad Eboli, presso la Sala Mangrella del Complesso monument (continua)